Suzuka: RB domina le qualifiche! Vettel in Pole, Webber 2°

6 ottobre 2012 08:37 Scritto da: Giacomo Rauli

Dopo sei GP, riecco le Red Bull a dominare la scena. Sebastian Vettel conquista la Pole position con un tempo strepitoso ed, al secondo posto, il compagno di team Mark Webber, l’unico in grado di rimanere a contatto con il tedesco di Heppenheim.

Le McLaren, uniche vere avversarie tra le curve del layout nipponico, hanno deluso. Se Button sarà penalizzato per avere sostituito il cambio dopo Singapore (in griglia era terzo ma sarà retrocesso), Lewis Hamilton ha trovato bandiere gialle dopo il testacoda di Raikkonen ed è stato costretto ad alzare il piede, perdendo l’opportunità di combattere per la prima fila.

Ecco il racconto delle Qualifiche svolte dalle RB8 guidate da Sebastian Vettel e Mark Webber: 

Q1: Come al solito nessun problema per le due Red Bull in Q1. Troppo superiori le RB8 per poter essere in pericolo nella prima tagliola delle qualifiche nipponiche. Le Red Bull non hanno utilizzato alcun set di pneumatici morbidi, un vantaggio quindi nei confronti della diretta concorrenza (segnatamente Lotus e Ferrari, mentre anche McLaren è riuscita a risparmiare le Soft).

Q2: Vettel e Webber sfruttano subito il set di pneumatici Soft risparmiati in Q1 ed, i distacchi con le altre vetture, sono abissali. Solo le McLaren tengono il passo. Sufficiente un solo tentativo per entrambi i piloti del team di Horner. Le Red Bull sembrano volare.

Q3: Le Red Bull avranno, assieme alle sole McLaren, due tentativi da poter fare con due set di pneumatici Soft nuovi, avendoli risparmiati sia in Q1 che in Q2. Il primo è sfruttato alla grande: primo e secondo, con Button terzo ad oltre quattro decimi dal miglior tempo di Vettel. Nel secondo e decisivo tentativo, le Red Bull decidono di non tirare: basta il primo tentativo per assicurarsi l’intera prima fila.Vettel in Pole e Webber al suo fianco. L’uscita di Raikkonen alla Spoon Curve ha provocato bandiere gialle, facendo così abortire molti tentativi di miglioramento da parte di altri pretendenti alla Pole (Hamilton su tutti).

Guidare su questo circuito è fantastico – ha detto Vettel nel post qualifiche – è una gran pista, la Spoon è difficile: si guida sempre di traverso, molto divertente. Bello tornare in Pole. Domani dobbiamo fare bene per ridurre il gap in classifica da Alonso“.

Gli fa eco Webber, secondo in griglia:Ho fatto un giro quasi perfetto. Sono felice e mi aspetto una gran gara. E’ fondamentale rimanere davanti nelle ultime gare del campionato“.

Horner:Siamo messi bene, domani dovremo fare tutto alla perfezione per portare a casa un risultato importantissimo per entrambi i campionati“.

Rischio pioggia per la gara di domani, la quale potrebbe rimescolare le carte a favore dei rivali Red Bull, anche grazie alla predisposizione alla guida sul bagnato della F2012 ed al grande talento di Lewis Hamilton in condizioni estreme. In caso di gara aciutta, come sembra però più probabile, potrebbe essere un monologo delle lattine, con i principali avversari troppo lontani per poter impensierire realmente Vettel e Webber.

1 Commento

  • in gara il vantaggio delle redbull sarà meno marcato…perchè non potranno usare il super drs…secondo gli rumors infatti è grazie a questo aggiornamento che la redbull volava in qualifica….sperem

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!