Suzuka, niente penalità per Vettel. Punito solamente Vergne

6 ottobre 2012 12:39 Scritto da: Davide Reinato

Il pomeriggio a Suzuka è stato particolarmente intenso per i commissari di gara, impegnati da analizzare ogni dettaglio di quanto accaduto nelle prove di qualificazione del GP del Giappone.

Il risultato delle prove, infatti, è stato per diverso tempo sub judice per una serie di situazioni che si erano presentate negli ultimi minuti, tra cui i tempi ottenuti in regime di bandiera gialla da Grosjean, Perez e Kobayashi. Questi tre sarebbero stati letteralmente graziati; in particolare,  il giapponese sarebbe riuscito a far vedere di aver rallentato, rispetto agli altri giri, nel tratto interessato dalla caution e che il tempo è migliorato solo nel resto del giro.

In direzione gara sono stati convocati anche Sebastian Vettel e Fernando Alonso. Il tedesco della Red Bull ha rischiato di perdere la pole position per aver ostacolato lo spagnolo nella Chicane Triangle. Dall’onboard camera dello spagnolo si nota chiaramente che Vettel rimane in traiettoria sulla sinistra, prima di lasciare spazio alla Ferrari. L’episodio è costato a Vettel solamente un semplice richiamo.

L’unica vera penalità è stata inflitta a Jean-Eric Vergne per aver ostacolato Bruno Senna nel corso della Q1. Il francese passerà dunque dal 17° al 20° posto. Il pilota della Toro Rosso ha ammesso: “Ho visto arrivare Bruno e sapevo di doverlo lasciar passare, ma mi ha raggiunto proprio in corrispondenza della chicane. Ho cercato di mettere più all’esterno possibile, ma non c’è molto spazio e lui ha dovuto rallentare parecchio”.

Infine, anche Charles Pic è stato ammonito e la Marussia condannata al pagamento di 5.000 euro per l’episodio tra il francese e Hamilton, avvenuto nelle libere. La colpa è stata data al team che non ha avvertito il pilota dell’avvicinarsi della McLaren.

Queste penalità si aggiungono a quelle già inflitte nei giorni scorsi. Schumacher perde 10 posizioni in griglia per aver speratonato Vergne a Singapore, mentre Button perde cinque posizioni per aver sostituito il cambio. Sorte simile per Nico Hulkenberg che, dopo l’incidente nelle Libere 3, ha dovuto cambiare la trasmissione della sua Force India.

32 Commenti

  • Chi si lamenta delle NON penalizzazioni ricordo ai tifosi ferraristi che Alonso qualche g.p. fa ha fatto lo stesso..e non è stato penalizzato..pertanto è giusto cosi!

    • Ferrarista87

      Se ti riferisci a quelle qualifiche dove rientro in Q3 per pochi millesimi…fu palese che rallentò in quel caso.

    • F1 - Ferrari

      Non è stata proprio la stessa cosa.
      Mi spiego.

      A Silverstone Alonso (e la Ferrari) immagino che abbiano potuto dimostrare di aver “alzato il piede” nell’ultimo settore del giro di qualifica della Q3…..sul bagnato.
      A Suzuka penso che sia accaduta la stessa cosa a Kobayashi, Perez e Grosjean…..sull’asciutto.

      Bene…proviamo a fare una riflessione.
      Sul bagnato credo sia più “semplice” gestire tale situazione dato che ci sono più margini per poter comunque fare il tempo.
      Sull’asciutto è molto più complicato: alzare il piede significa perdere molto in termini di posizioni in griglia….specialmente per chi non ha una vettura da top 5 (come è accaduto oggi). Eppure i tempi Koba, Perez e Grosjean sono stati comunque stupefacenti. Praticamente sono da terza posizione…più o meno.

      • il tempo del settore fu di pochi millesimi più alto del suo miglior tempo..pertanto non fu un rallentamento vero e proprio..alzare il piede significa perdere minimo due decimi nel settore..

      • F1 - Ferrari

        Giusto…di pochi millesimi rispetto al suo miglior tempo precedente.
        Però (e noi non lo sappiamo) Alonso potrebbe anche aver alzato di molto il piede. Chi ci dice che il suo settore fosse nettamente più veloce….per poi perdere molto ?? (pur rimanendo comunque competitivo)

        La stessa cosa potrebbe valere per i tre piloti di oggi. Solo che non guidando dei missili….il dubbio resta.

      • F1 - Ferrari

        In riferimento ad Alonso…parlo comunque di Silverstone.

  • alexander brandner

    Secondo voi potevano mai penalizzare vettel?

  • Ma come fate ad essere sorpresi della non penalizzazione dei tre in bandiera gialla?? Lo trovo molto semplice,uno e’ koba ed e’ giapponese…solo lui non potevano graziarlo allora hanno graziato tutti…..Sarei stato curioso se Alonso ci fosse entrato in pieno…

  • Non c’entra niente col topic…ma qualcuno mi sa dire come si mette l’immagine per l’avatar? C’ho provato ma non ci riesco…

  • Vettel lì non poteva andare da nessuna altra parte.

    La mancata penalizzazione di quelli che non hanno alzato il piede con le bandiere gialle però mi fa arrabbiare…

    Ma non si era detto “tolleranza zero” verso i comportamenti illeciti ???

    Ah già….lo dicono 10 volte all’anno e poi dopo una gara in cui fioccano punizioni poi torna tutto come prima.

    • Avessero magari dato una spiegazione, io non capisco come una cosa del genere possa accadere, per Vettel ci può essere il beneficio del dubbio, ma gli altri due hanno ottenuto il loro giro migliore in quel frangente e non credo che abbiano alzato il piede proprio nel tratto dove c’erano le bandiere gialle.

      • Anche io sono molto deluso e arrabbiato per la mancata penalizzazione ai 3 “indagati” per la qualifica in regime di bandiere gialle.
        Però non credo che i giudici si siano limitati a chiedere il loro comportamento ma anche a guardare le telemetria quindi, nonostante abbiano (tutti e 3) migliorato il tempo della Q2, probabilmente sono riusciti a sollevare il piede dall’acceleratore quel tanto che basta per non incorrere in alcuna sanzione.

  • Ho visto ora il video, ma mi sembra che più di qualcuno soffra di allucinazioni. Scusate ma Vettel cosa doveva fare? Andare fuori pista? Sebastian si è spostato e Fernando è passato tranquillamente senza fare nessuna correzione. In più Alonso non ha minimamente fatto riferimento a questo episodio, segno che la presenza di Vettel è stata totalmente ininfluente. Concordo con Mauro sul fatto che anche l’ammonizione sia esagerata. La situazione di Vergne è totalmente diversa.

    • Beh un pò in traiettoria ci rimane prima di tirare dritto, considerando che lì la staccata di norma la si fa tutto all’esterno per poi tagliare di netto … poi si nota anche che Alonso ad un certo momento non sa dove andare … al secondo 045 si vede la Red Bull spostarsi verso il centro della pista (quasi volesse andare a destra) e qui Alonso inizia a spostarsi verso la sinistra … poi la Red Bull torna verso sinistra e allora, mentre scala e frena, Alonso corregge la traiettoria e si sposta verso destra … innegabile che questa indecisione di Vettel sul dove andare, per poi rimanere in traiettoria, non abbia agevolato Alonso … che poi ha cmq perso il giro buono a causa delle bandiere gialle non sicuramente a causa di Vettel … questo è certo … come però è certo che abbiamo visto penalizzazioni in qualifica per molto meno … (credo che tutti ci ricordiamo lo scandalo, e parlo da Ferrarista che all’epoca non era certo un supporter di Alonso, a Monza 2006, quando Alonso venne penalizzato per aver ostruito Massa che gli era dietro di circa un chilometro) …

    • Mah, probabilmente poteva rimanere a destra già da prima, ma non direi che l’ha ostacolato più di tanto, di sicuro non c’era volontà. L’ammonizione ci può anche stare, tanto, per quel che conta…. di sicuro hanno fatto bene a non penalizzarlo.
      Per Koba: avranno visto le telemetrie, quindi non si può recriminare, ma in effetti, visto il tempo che ha fatto, i dubbi verrebbero anche a me…

    • La FIA dovrebbe decidere un dannato metro di giudizio ed essere coerente.
      A volte si penalizza per molto meno, come ha giustamente fatto notare mycamo…altre volte si tende a penalizzare per una cavolata solo perchè si ostacola un pretendente al titolo…altre volte nulla di tutto questo!

      Chissà oggi cosa avrebbero fatto al povero Zonta al GP di SPA stagione 2000… 😛

  • Usate ma non si sta parlando della cosa più importante, in Q2 due Alonso aveva fatto un tempo di uno 31 e otto se non sbaglio, Tempo che sarebbe valso il quinto quarto posto in Q2, Quindi è ovvio che senza bandiere gialle e ostruzionismo di Vettel avrebbe fatto comunque meglio! Ovvio non avrebbe conquistato la Pole, Ma sarebbe comunque partito davanti alle due Sauber.

  • bah più che la mancata penalizzazione di Vettel (che molto probabilmente se si fosse trattato di qualcun’altro coinvolto, magari nomi di centro gruppo, l’avrebbero comminata) quello che mi fa strano sono i tempi dei vari Button Grosjean Perez e Kobajashi … questi quattro hanno tirato fuori dei giri paurosamente veloci, mentre Alonso, nonostante un primo intermedio veloce, almeno per la Ferrari (era a 3 decimi dal tempo di Vettel), ha dovuto alzare il piede (come Hamilton) alla Spoon Curve. Vorrei capire come si fa a dire che gli altri 4 hanno fatto altrettanto, avendo fatto tutti segnare la migliore prestazione giornaliera … mah …

  • Io ho visto il video, e secondo me penalizzare un pilota di 5 posizioni per un episodio simile non ha alcun senso. Alonso si è trovato vettel in frenata e credo che non abbia perso nemmeno un decimo tra l’altro.
    Trovo ingiusta anche l’ammonizione, anche perchè su una pista cosi stretta e veloce farsi superare non dev essere molto facile, e credo che vettel abbia agito assolutamente in buona fede.
    E’ vero che chi ostacola rischia una sanzione, ma bisogna saper valutare i casi a seconda della volontarietà e di quello che effettivamente perde il pilota che viene ostacolato. Alonso ha anche fatto un tempo di 17.7 secondi nell’ultimo settore (che è fatto in pratica da una chicane e tratti ad acceleratore spalancato) che equivale al suo miglior tempo…il che signifca che non ha perso niente o quasi.
    Per quanto riguarda gli altri che han fatto il tempo con bandiere gialle, non si puo scrivere che sono stati graziati, se son riusciti a dimostrare che hanno alzato il piede…il tempo del settore non può essere un metro di giudizio, deve esserlo la telemetria. E’ vero che Alonso e Hamilton hanno alzato di piu il piede, ma bisogna anche sapere di quanto…magari hanno perso un po di tempo in altre parti del settore. Oppure Alonso (che era subito dietro Kimi) si è un pò impaurito della scena del testacoda e ha mollato piu degli altri..

    • Quoto il fatto che la telemetria aiuterebbe come metro di giudizio… però sono straconvinto che le sauber e grosjean non abbiano assolutamente alzato il piede. E per la volontarietà o no di Vettel…bè un pò di malizia ce la metterei..non si può dimostrare che l’abbia fatto apposta, ma nemmeno il contrario.

      • beh…io voglio sperare che le abbiano guardate ste telemetrie.
        Per quanto riguarda vettel, non credo che l’abbia fatto apposta, rischiare un incidente e una sanzione per cosa? se voleva intromettersi avrebbe frenato molto prima o avrebbe fatto la chicane, io di comportamenti scorretti (da penalità) non ne vedo.

  • Ma come c… non sono stati penalizzati i tre davanti Alonso. Solo i fessi hanno alzato il piede.Appunto Alonso e Hamilton.

  • Vettel si caga addosso!! Già la Ferrari è un catorcio..se poi gli sbarrano pure la strada…gioco facile!! Le lattine non sanno proprio perdere…

  • Mi sembra più o meno la stessa situazione di Vergne…

  • F1 - Ferrari

    A mio parere, Alonso qualcosa la perde in quel frangente.

    Magari anche un solo decimo….ma che comunque avrebbe fatto per poter scattare dalla quinta posizione in griglia (invece della sesta).

  • no vabbè, Vettel si è semplicemente accorto un pochino tardi e ha fatto spostare un pochino Alonso dalla traiettoria ideale. Alonso avrà perso al massimo 2 decimi ma non poteva fare la pole di sicuro, addirittura massa andava meglio!

  • Penalità o meno Vettel avrebbe comunque conquistato la pole position.
    I commissari hanno richiamato Vettel, e lui intanto se la ride!
    Forse il tedesco della RedBull poteva semplicemente mettersi a destra, e aspettare l’arrivo della Ferrari, ma non l’ha fatto, per il semplice fatto che lui ha paura di Fernando, più dietro sta e meglio è per lui..ma domani tutto potrebbe cambiare, Vettel potrebbe anche sbattere alla prima curva…chissà.. se esiste un Dio..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!