Webber accusa Grosjean “Ha bisogno di una vacanza”

7 ottobre 2012 12:03 Scritto da: Davide Reinato

Mark Webber ha chiesto che la Grand Prix Driver Association, insieme a Charlie Whiting, tornino a parlare nuovamente del caso Grosjean. Al Gran Premio del Giappone, il pilota francese della Lotus è andato a speronare proprio l’australiano della Red Bull, compromettendo la sua gara. L’incidente ha creato parecchia confusione ed ha indirettamente causato lo scontro tra Senna e Rosberg, costato poi il ritiro al pilota della Mercedes.

Ancora una volta, dunque, Grosjean è nell’occhio del ciclone. Il francese ha fatto ben 8 incidenti nelle fasi iniziali di gara nelle 14 gare disputate finora, esclusa ovviamente quella di Monza, dove ha scontato la squalifica per il suo comportamento poco brillante.

“Dopo la squalifica di Monza, sono stato molto attento alla partenza. Oggi ho mantenuto la mia linea cercando di evitare qualsiasi contatto con Perez, che era alla mia sinistra. Ero concentrato su questo e non ho calcolato bene la velocità di Mark, davanti a me”, ha commentato Grosjean.

Webber non l’ha presa bene ed ha dichiarato: “Forse Grosjean ha bisogno di un’altra vacanza. Ha bisogno di guardarsi dentro. Quante volte si può fare lo stesso errore? Ormai è arrivato a livelli imbarazzanti”.

Gli steward della FIA hanno inflitto a Grosjean uno stop & go di 10 secondi, ma pare che la penalità non sia considerata ancora sufficiente, visti i precedenti. E ora che la GPDA ne parlerà con Charlie Whiting, potrebbe scattare un’altra squalifica nei confronti del pilota della Lotus.

21 Commenti

  • webber, ti ricordi come ti sei comportato con hamilton ? andandole di proposito e prepotenza nel culo e mandandolo fuori gara? adesso è tocato anche a te , per tanto non parlare e sono contenta che ti sei rivelato un vidone davanti a vettel, tutto si paga.

    • Webber un bidone… mah!
      la tua affermazione lascia il tempo che trova.
      Credo che Mark in questa occasione abbia pienamente ragione, Grosjean ha bisogno di una vacanza, un pilota con una licenza del genere non può commettere simili errori, e per giunta affermare davanti a tantissimi giornalisti che non aveva valutato la velocità di chi lo precedeva.
      Grosjean forse l’anno prossimo sarà maturato e quindi ancora più forte, ma in questa stagione ha davvero fatto pena.

  • posto che quella di Grosjean è la cultura automobilistica che si respira nelle categorie minori dove, a partire dalla GP2, tutto è concesso o quasi e la Fia fa orecchie da mercante, penalizzando saltuariamente qualche pilota … tuttavia ora Grosjean e Lotus sono ad un bivio: perchè qui non è solo il pilota il problema ma anche la squadra … una squadra che forse preme troppo su un ragazzo che ha una emotività, soprattutto nelle fasi calde, difficile da controllare (non si spiegherebbero altrimenti i tanti incidenti in fase di partenza) … secondo me Grosjean va tenuto sott’occhio fino alla fine del campionato … se ne combina un’altra finisce l’anno in pantofole … ma vi dico di più e sarò estremo: io vieterei anche alla Lotus di sostituirlo in caso di squalifica, così manderei un segnale forte alle squadre: occhio a giocare troppo con i piloti privi di esperienza … rischiate di scottarvi …

    cmq, a volerla buttare sul ridere, dicono che Webber stia piantonando il Motorhome della Lotus aspettando che Grosjean esca … 😀

  • Oggi mi consolo con il fatto che il testacoda di Alonso non ha avuto nessuna conseguenza…è rientrato a centro pista quasi…!!!

  • Certo che se Grosjean continua a indossare il casco al contrario…

  • Un ragazzo promettente…per l’autoscontro!:))))

  • Mi spiace però perchè a mio modo di vedere è un pilota molto interessante oltre che veloce.. spero che in Lotus non lo lascino da solo e gli diano una mano, perchè, sempre per me, ha la stoffa per fare grandi cose come pilota romain e sarebbe proprio un peccato buttare via tutto per la troppa irruenza iniziale.

  • A me pare che questo errore sia anche più grossolano di quello di Spa..davvero sembra che Grosjean guardi da un’altra parte. Ma chi gliel’ha data la superlicenza, o meglio, la patente?:D..10 secondi di penalità è troppo poco, sarebbe da fargli saltare il gran premio di Korea veramente..

  • se oggi al posto di grosjean c’era schumi i giornalisti rai gli avrebbero dato del ricoglionito, bollito e ecc..
    se si parlva dei riflessi grosjean ha 20 anni di meno ma non scherza , nemmeno alla playstation succedono sti incidenti

  • Attenzione che qui mi sembra che si stia prendendo la stessa piega come in MotoGP fu con Simoncelli. Mi riferisco all’ambiente che si sta creando attorno al pilota. E le sensazioni che ho non sono delle migliori.
    Naturalmente con le dovute proporzioni a sfavore di Grosjean (troppi, troppi incidenti).

    • Grosjean è un pilota veramente veloce, più di Raikkonen in questo momento.
      Questi errori gli potrebbero costare la carriera in F1, però il problema non è SOLO Grosjean. Penalizzarlo non servirebbe a nulla e non risolverebbe il problema, semplicemente così lo si nasconde o si rimanda al futuro.
      Bisogna lavorare su questi aspetti di più nelle categorie minori, magari in sinergia con la F1.
      Ma più va avanti la cosa e più avranno spazio i piloti “paganti” con grossi sponsor alle spalle, e a farne le spese saranno i vari Valsecchi.

    • Ma la f1 è molto più sicura delle moto.

  • è proprio vero, il problema andrebbe risolto nelle classi inferiori, cioè già’ prima che arrivino qui a fare gli autoscontro……è davvero un pilotino patetico, poi vorrei sapere cosa cazzo c’ha da ridere ogni volta che lo intervistano…..va fermato, non si può’ compromettere il lavoro di tanta gente per colpa di un poppante!!

  • Facciamolo partire dall corsia dei box da qui a fine campionato, e il problema degli strike di Grojean è risloto

  • Io gli farei saltare il G.P. di Korea…

  • in effetti è imbarazzante,non è possibile che questo non riesca a gestire la partenza,anche l’errore di oggi è abnorme,sembra quasi che guardi solo a sinistra dove c’è perez e non chi c’è davanti.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!