GP Corea 2012, Libere 2: Vettel al comando, Red Bull vola

Al termine della seconda sessione di prove libere del GP di Corea, la Red Bull è tornata a mostrare la propria superiorità nei confronti di tutte le altre squadre avversarie. Sebastian Vettel ha realizzato il miglior tempo, girando in 1:38.832 e staccando di appena 32 millesimi la RB8 del compagno di squadra, Mark Webber.

La Ferrari sembra essere comunque competitiva. Fernando Alonso ha ottenuto il terzo tempo più veloce con 1:39.160, staccato di poco più di tre decimi dal diretto rivale in campionato. Massa ha chiuso in sesta posizione a quasi sei decimi dal tempo migliore. La F2012 è apparsa comunque piuttosto bilanciata e i piloti non devono lavorare molto di sterzo per correggere la vettura. Un segnale positivo che, comunque, non può far dormire sonni tranquilli agli uomini di Maranello, visti i tempi fatti registrare dal team di Milton Keynes.

Resta ancora da chiarire il dilemma in casa McLaren. Button ha chiuso con il quarto tempo ed il suo passo gara, specie con gomme Red SuperSoft, è stato anche tra i migliori. Hamilton invece continua a non trovare il feeling con la vettura. L’anglocaraibico ha chiuso con l’ottavo crono a quasi nove decimi da Vette. Tuttavia resta da segnalare che – tra i primi dieci – Lewis è l’unico ad aver effettuato il giro veloce con gomme Soft.

Bene sul giro secco la Mercedes: Schumacher è quinto, Rosberg settimo. Tuttavia, i tedeschi sembrano soffrire di graining sulle gomme del lato destro subito dopo pochi giri. Clamoroso anonimato della Lotus che, a Yeongam, ha provato gli scarichi ad effetto Coanda. Raikkonen e Grosjean non vanno oltre il decimo e undicesimo tempo.

Molti gli errori dei piloti, specialmente nelle fasi iniziali. Il circuito è ancora carente di grip, ma migliora giro dopo giro. Due problemi tecnici da segnalare: sulla Marussia di Pic è stato sostituito il piantone dello sterzo; sulla Sauber di Perez, invece, si è presentato prima un problema con il DRS e – poco dopo – il motore Ferrari della C31 ha accusato un calo di potenza, mettendo prematuramente fine alle prove del messicano.

GP COREA 2012 – RISULTATI LIBERE 2

 
POS  PILOTA               TEAM                  TEMPO      GAP      GIRI
 1.  Sebastian Vettel     Red Bull-Renault      1m38.832s            33
 2.  Mark Webber          Red Bull-Renault      1m38.864s  + 0.032s  33
 3.  Fernando Alonso      Ferrari               1m39.160s  + 0.328s  28
 4.  Jenson Button        McLaren-Mercedes      1m39.219s  + 0.387s  29
 5.  Michael Schumacher   Mercedes              1m39.330s  + 0.498s  31
 6.  Felipe Massa         Ferrari               1m39.422s  + 0.590s  30
 7.  Nico Rosberg         Mercedes              1m39.584s  + 0.752s  36
 8.  Lewis Hamilton       McLaren-Mercedes      1m39.717s  + 0.885s  25
 9.  Nico Hulkenberg      Force India-Mercedes  1m39.739s  + 0.907s  33
10.  Kimi Raikkonen       Lotus-Renault         1m39.839s  + 1.007s  26
11.  Romain Grosjean      Lotus-Renault         1m39.957s  + 1.125s  28
12.  Bruno Senna          Williams-Renault      1m40.089s  + 1.257s  32
13.  Paul di Resta        Force India-Mercedes  1m40.112s  + 1.280s  34
14.  Kamui Kobayashi      Sauber-Ferrari        1m40.445s  + 1.613s  28
15.  Sergio Perez         Sauber-Ferrari        1m40.745s  + 1.913s  11
16.  Jean-Eric Vergne     Toro Rosso-Ferrari    1m40.789s  + 1.957s  31
17.  Daniel Ricciardo     Toro Rosso-Ferrari    1m40.997s  + 2.165s  32
18.  Pastor Maldonado     Williams-Renault      1m41.200s  + 2.368s  33
19.  Heikki Kovalainen    Caterham-Renault      1m41.602s  + 2.770s  23
20.  Timo Glock           Marussia-Cosworth     1m42.596s  + 3.764s  28
21.  Vitaly Petrov        Caterham-Renault      1m43.067s  + 4.235s  21
23.  Charles Pic          Marussia-Cosworth     1m43.636s  + 4.804s  22
22.  Narain Karthikeyan   HRT-Cosworth          1m43.869s  + 5.037s  36
24.  Pedro de la Rosa     HRT-Cosworth          1m44.533s  + 5.701s  24

230 Commenti

  1. la mclaren ha un ottimo potenziale secondo me
    vettel 38 8 con gomme super soft
    webber 38 8 con gomme super fost
    alonso 39 1 con gomme super soft
    hamilton 39 1 con gomme soft ottenuto in mattinata con la pista dove c era piu sabbia che nel deserto….
    button ottimo long run con le ss…cè solo da capire il perche delle prestazioni no nel pomeriggio e poi se trovano il bandolo della matassa si puo lottare.

  2. Ciao a tutti intanto…
    Non ho visto le libere ergo non posso parlare di come le macchine sembrano da fuori, ma il passo sui long run sono molto interessanti…Vettel a Suzuka aveva già messo in chiaro al venerdì che poteva fare gara a sè e così è stato..oggi i migliori passi gara li hanno avuti Button ed Alonso..JB 10 giri belli costanti e coi tempi che calavano dal 46.0 fino ad un ottimo 44.9, Alonso partenza un filino più lenta e 7 giri di run che si chiudevano come Jenson a 44.9…..ma la cosa che ho notato è un’altra…guardate i rilevamenti delle top speed alla fine del rettilneo tra curva 2 e 3…Mercedes al top con la Force India e li nessuna novità a circa 318-320 kmh..ma la sorpresa è a fondo classifica..Button-Hamilton 308! Sia nelle FP1 che nelle FP2…E la McLaren sui rettilinei si è sempre difesa molto bene…ho un dubbio che stessero testando qualcosa magari un DDRS strano…Voi che intepretazione ne date?

  3. Zio Ture il fatto che Hamilton attiri a sè tutta a quasi l’attenzione la dice lunga sul personaggio per cui ti prego di avere rispetto per le opinioni altrui e sè non vuoi non leggere i commenti in cui e mensionato Lewis (allora non dovresti leggerne nessuna !!! ahahah…..).

    1. Davide io ho rispetto di personaggi genuini e ruspanti, meno di personaggi costruiti a suon di marketing.
      Attenzione, non sono contro Hamilton… sono contro questo ambiente della F1 contaminato solo da interessi commerciali. Succede ovunque anche nell’atletica, meglio parlare di sport e non delle pagliacciate, l’ultima quella di Kimi con il suo coutdown.

      1. Ma che ragionamenti sono ?
        Mah non ti capisco…..
        Allora…..eheh intanto Lewis ha vinto un Titolo e il tuo Filippo No !!!
        eheheheh
        Chi la fa l’aspetti !!!

      2. Come che c’entra ?
        Un Titolo mondiale è un Titolo Mondiale e Massa non lo ha ancora vinto !!!

  4. oh mio dio, zio ture fino a prova contraria, il “bamboccio” corre ancora per la mclaren e puo ancora vincere il mondiale…
    se prlare di cio non ti sta bene, perchè non inizi tu un nuovo discorso?? e poi non venirmi a dire che monopolizziamo il blog e che sei “stufo”, perchè quando vi mettete voi a parlare di ferrari che nn va, ferrari che non vince, ferrari qua, ferrari la, per delle settimane scassate i maroni a me a dover leggere argomenti di cui mi importa relativamente poco….ma ho mai esternato il fatto che che secondo me si deve smettere di scrivere 200 volte le stesse cose o che è anche parlare d’altro? qualcuno in questo blog si è mai permesso tanto? Scusa, se una volta tanto siamo noi a riempire le pagine del blog (parlando cmq di F1 del resto)

    1. Ho appena iniziato un nuovo discorso, che si basa su notizie reali.
      La Ferrari ha praticamente confermato che stanno usando un Super DRS. Adesso sto cercando di capire il funzionamento. La Mclaren non mi pare abbia portato roba nuova, solo le solite twittate di Hamilton.
      Mi dispiace ma è la realtà, se poi hai notizie interessanti puoi anche scriverle e condividerle con tutti.

  5. A tutto avrei potuto credere, ma non avrei mai pensato che la storia McLaren – Hamilton si potesse concludere così amaramente.

    Ragazzi scusate il fatto è che mi lascio prendere un pò troppo dagli eventi, anche io soffro la situazione, insomma non avrei mai voluto che una situazione simile di verificasse.
    E’ frustante…..

  6. Conferma tramite Rivola che la Ferrari sta testando un nuovo Super DRS che aveva gia’ debuttato a SPA. Questo sistema comunque appare diverso da quello della Red bull, sembra infatti che ci siano due gruppi slots, il primo è sotto le le aperture delle paratie lateri, non a caso questo tipo di alettone ha meno aperture laterali rispetto a quello classico.
    La Mercedes porta il super DRS passivo simile a quello lotus che il prossimo anno potraà essere usato a differenza della versione vecchia che usa la Redbull e anche la Ferrari.

    1. Aggiungo che comunque l’obbiettivo del nuovo Sdrs Ferrari dovrebbe essere simile a quello redbull. Si parte da un alettone con schema ad altissimo carico, non a caso il profilo centrale è piu’ basso, per poi stallare tramite l’attivazione del DRS

      1. In questo caso sarebbe il profilo inferiore dell’alettone posteriore a stallare ?

      2. Quello che ipotizzo che il fine ultimo sia quello. Stallare il profilo basso come sulla redbull, ma alimentato da ben due gruppi di slots. Il primo è quello a vista

        www . formula1 . com/wi/sutton/2012/d12kor490 . jpg

        coperto in parte da nastro adesivo, il secondo si attiva quando si apre il DRS.

  7. M@gicFra…

    Quanto accaduto nel 2007, è totalmente differente da ora, non è minimamente paragonabile all’ipotesi che si sta varando oggi, c’è tutta un’altra storia dietro, e mi pare di capire che non sei ben informato sui fatti in questione.

    Come invece ben dice mauro, hamilton non conoscerà l’indirizzamento degli sviluppi, non avrà informazioni sui compnenti e la loro struttura, ma di certo è da escludere che sulla sua macchina non vengano provati pezzi nuovi.

    Lewis stesso ha ammesso che la macchina è cambiata da una sessione all’altra, a causa di un cambio nel set up.

      1. Ok Mario, lo so l’ipotesi è grossa, però come dici tu, se Alonso e Vettel si ritirano e le mclaren facessero doppietta le cose cambierebbero…eccome!
        Via, si vedrà, vinca il migliore!! 😉

      2. io ho scritto che le cose potrebbero cambiare, e non che cambieranno..son cose diverse 😉

  8. DAVIDE78
    12 ottobre 2012
    08:55
    Mi sveglio la mattina alle 06.45 per vedere le prove e adesso alle 8.50 sono incavolato nero !!!
    Non può andare avanti così, Lewis mi stà deludendo e non poco.
    Speravo si comportasse da professionista e invece mi sbagliavo, purtroppo dico io.
    Non può permettersi certe figuracce e non può mortificare noi suoi tifosi, siamo stanchi delle sue angherie, siamo stanchi dei suoi capricci, siamo stanchi dei suoi comportamenti da Rockstars, siamo stanchi della sua poca professionalità.
    Caro ragazzo mi spiace ma oggi hai perso tanta tanta stima da parte mia…..
    Un tifoso deluso.

    DAVIDE78
    12 ottobre 2012
    13:03
    McLaren ?
    Vediamo…..ah già 1 Titolo Piloti in 13 anni e NESSUNO Costruttori !!!
    Insomma un pò pochino non vi pare ?
    Nonostante il Padre Padrone del Team il Sig. Ron Dennis ostenti così tanta spocchia e sinceramente non si capisce il perchè, con questi risultati deludenti !!!
    Il titolo mi sembra lo abbia vinto un certo Hamilton sè non sbaglio vero ?
    Correggetemi sè sbaglio !!!
    Ah vero lo stesso Hamilton che viene messo in 2° piano rispetto al Sig.no Button !!!
    La McLaren ?
    Aspetta…..non ricordo, ah già…..la McLaren di SENNA, Prost, Lauda, Hakkinen, era quella la McLaren vero ?
    Ma esiste ancora quel Team di vincenti oppure ha abbandonato la F1 ?
    Che ricordi ragazzi, la McLaren quello si che era un Team di vincenti….
    Aspettate ma c’è un’altra McLaren che corre nel 2012 ?
    Aspettate…..Ron Dennis a capo della Scuderia ?
    Credo si tratti di un’errore, magari è solo un omonino oppure un fratello di quel Dennis che fece Grande la McLaren, eprchè di grande questa McLaren non poi un granchè…..

    Comunque fortuna che Lewis il prossimo anno non c’è, ha sbagliato McLaren, avrebbe dovuto nascere 20 anni prima e chissà……vabbè è andata così.
    Io intanto leggo sui libri la storia e le gesta epiche dei veri eroi della MclAREN di quella McLaren innarrivabile e che ormai non esiste più.

    poassano poco più di quattro ore e dici tutto il contrario di ciò che hai detto precedentemente. Davide ma non ti vergogni a fare ste figure di m…
    ma io dico, la coerenza, poi i tuoi commenti sono fastidiosi, ma tanto tu tra 2-3 giorni ti scuserai e 2-3 giorni dopo ricomincerai con i tuoi soliti commenti

      1. Antonio, grazie mille 😀
        il fatto è che non se ne può più ogni week end di sentire le stesse cose, e di sentire lui che cambia idea ogni 20 minuti, chiede scusa, e la gara successiva ricomincia da capo.
        penso di parlare a nome del 99% di questo blog!
        addirittura ti ho scioccato? 😀 😀 😀

      2. Andrewwww 🙂 sei un mito 😀 hai ragione il 99% lo ha notato ma tu l’unico a dirlo 🙂

    1. ihihhi ma a me è simpatico per questo motivo 🙂
      anche John è molto simpatico per lo stesso motivo..
      sono istintivi e la prima cosa che gli salta in testa la scrivono..secondo me danno una marcia in più al blog 😉

  9. Ma stai bene Zio???

    Scusa eh, il mio team è la mclaren, così come lo è par tanti altri utenti, ed Hamilton è un pilota mclaren ancora in lotta per il titolo.

    Vederlo non trovare il feeling con la macchina da una sessione all’altra, è un’ottimo argomento di discussione.

    Vedere button nn piu in grande spolvero come nelle libere di qualche gran premio fa, e dichiarare che la red bull in qualifica è imbattibile secondo lui, è un altro argomento di dscussione valido.

    Vedere la mclaren, che è stata per 4 gare tutte diverse tra loro, la miglior macchina (non da qualifica, ma da qualifica e gara) arrancare, è un argomento piu che valido per discutere ancora.

    Di cosa ti preoccupi???

    La lotta Alonso vettel anche è un buon argomento di discussione, ma vedrai, tra poco, sarà una lotta Vettel contro Vettel, e non ci sarà piu spunto nemmeno per parlare di alonso.

    Lo so che il tuo problema è hamilton in primis, e poi la mclaren a pari merito con Hamilton….so quanto ti si annebbi la vista nel vedere quei 2 nomi scritti in ogni dove, capisco, ma sono partecipanti al mondiale ed ancora matematicamente in lotta, pertanto, se ne parla ed io, che guardo prima dentro casa mia, voglio capire e discutere dei perchè la mclaren ed Hamilton, siano apparsi così poco competitivi.

    Il fattore mediatico che tanto decanti, è una tua opinione, condivisibile e non, pertanto, se è così che la vedi, smettila tu di parlarne per primo e di dare opinioni in merito.

    Pensa alla lotta a,onso vettel, così magari, se tiri fuori qualche ottimo spunto, se ne puo parlare….ma fino ad allora, lascia perdere l’argomentazione inerente il team mclaren se pproprio ti da fastidio.

  10. Comunque invece di parlare e straparlare di Hamilton che vi ricordo è un argomento secondario… Bisogna parlare del duello Vettel Alonso, sapete perche’ parliamo di Hamilton perchè si cade inevitabilmente nei ” Viral ” lanciati dal personaggio mediatico di Hamilton.
    Chi se ne frega dei tweets e del perche’ sia andato lento…
    ci sono ben tre versioni, la prima ha sbagliato assetto, la seconda si è rotto qualcosa la terza ha perso la concentrazione… Ma chi se ne frega andiamo alla sostanza, Hamilton fuori dalla lotta al titolo ma godiamoci la lotta Vettel Alonso e teniamo lontano la pubblicità di Hamilton… !

    1. wow!! stiamo cadendo tutti nel suo gioco, meno male che ci sei tu a fare il salvatore del blog…
      io sono tifoso mclaren, e parlo di mclaren..e per me, se permetti, è secondario quello che fanno ferrari e redbull.
      (ti ricordo che l’anno scorso, quando la ferrari era un biroccio, non importava a quasi nessuno di voi la lotta per il titolo, vi premeva di piu parlare della rossa…)

      1. quotone caraibico compagno d’argento….abbiam esternato lo stesso concetto 🙂

        Lo Zì….e famme er piacere!!!

      2. vabbe dai lasciatelo sentire protagonista poverino..poi domani sebastian gli da una passata e saranno qua a dirci che la red bull è un siluro e a piagnucolare e sperare che in gara si ritiri..

      3. Io tifo ferrari ed è secondario cio’ che succede in Mclaren ma è ancora meno importante parlare di cavolate lontane dalla F1. Come le twittate o la telenovella Hamilton sul perche’ sia andato lento in Giappone. Come ne me frego altamente del futuro di Hamilton in Mercedes. E’ giusto parlare di questo campionato che ancora si sta svolgendo… ?!
        Alla fine temo per Hamilton le conseguenze mediatiche, quando parli sempre di un argomento hai l’attenzione ma arriva sempre il momento di rottura…poi scoppia la bolla di sapone e Hamilton potrebbe pagarne le conseguenze. Un esempio il ritorno di Shumacher che catalizzo’ tutta l’attenzione nel 2009.
        Detto cio’ se vogliamo parlare di f1 parliamo anche della Mclaren ma non delle bambinate di Hamilton …. non ne posso piu’ !!

    2. Ma che ragionamenti fai? Ora solo perche sei ferrarista tutto il blog deve inchinarsi a parlare di argomenti a te graditi e inerenti alla rossa?
      Parla con i tuoi simili, anzi nemmeno con loro perchè fortunatamente sono cosi maturi che intrattengono conversazioni aventi ad oggetto tutti i team e tutte le problematiche di f1.

  11. M@gicFra….

    A parte che il mio nick è “Caribbean” e non “Caribbian” (a meno che tu non voglia evidenziare la pronuncia della parola stessa, scrivendola con la “i”) 🙂

    Certo che se fossi in Martin, gli darei tutto l’appoggio e le info possibili per poter vincere il titolo, lo ha anche dichiarato pubblicamente nei giorni immediatamente successivi la firma del contratto con la mercedes….

    “daremo tutto il supporto possibile per permettere a lewis di vincere il titolo”

    …ed ok, benchè le parole lasciano sempre il tempo che trovano, io penso, ritornando alla mia opinione, che qui ci sono troppi soldi in palio, c’è un’albo d’oro da arricchire, e va tutto a vantaggio della mclaren, non a svantaggio.

    Penso che si sia rotto qualcosa nei rapporti, e penso che in questo c’entrino sia Dennis (che sto detestando sempre piu giorno dopo giorno) che quando esce allo scoperto, fa succedere sempre qualche macello di troppo, e poi lewis con il suo atteggiamento da bambino e poco professionale.

    Si comporta sempre piu da divo di hollywood, e la cosa non fa bene ne a lui ne alla squadra.

    Cmq sia, tornando alla mia opinione, la mclaren secondo me ce la sta mettendo tutta, ma è anche chiaro che c’è qualcosa che non funziona piu all’interno del box.

    Secondo me hamilton non sta vivendo con serenità le ultime battute mondiali, e a colpa non è da ricercare negli angoli del box, ma è da cercare dentro di lui…

    Secondo me, è ancora combattuto e non pienamente convinto della sua scelta di lasciare woking.

    Forse voleva dimostrare a se stesso di essere capace di potersela cavare da solo, ma sempre secondo me, si sente sperduto oggi come oggi, e la mclaren, su questo, non puo far nulla.

    1. CARIBBEAN!!!! Scusa!! ;)))

      Vabè, mi auguro sia come dici tu, su Dennis e i comportamenti da bimbo viziato di Lewis perfettamente d’accordo, ma ho dei dubbi a riguardo su McLaren, magari domani Lewis arriverà davanti a Button, ma mi rendo conto che ora è troppo presto per affermare che McLaren sita favorendo uno o l’altro, se dopo il brasile Hamilton sarà davanti allora vuol dire che mi sono sbagliato!! 😉

  12. @ Caribbian quello che dici è giusto, tu pensi che la Mclaren sia un team iper professionale e quasi certamente lo è davvero, ma ci sono cose troppo subdole, basta una piccola regolazione millimetrica per farti andare due decimi e oltre più lento, inoltre è sempre stato così, tutti i team dicevano, specialmente in passato, che quando un pilota abbandonava un team non gli venivano passate più nessun tipo di info a riguardo di sviluppi futuri e in qualche caso nemmeno i pezzi, quanto ci scommetti che se va avanti così Lewis rischia di finire dietro in campionato a Button…magari mi sbaglio, ma vedrai che torneremo sull’argomento dopo il Brasile…

    1. Scrivi un sacco di cose che han poco senso, in primis non è vero che un cambio millimetrico costa due decimi…i decimi li perdi se non hai feeling con la vettura, se non gira o gira troppo, se non hai sufficiente deportanza o ne hai troppa…non è un fattore lineare come il peso benzina.
      dici che è sempre stato cosi, scrivimi gli ultimi casi di sabotaggi che ricordi…io ricordo un alonso (passante in mclaren) che vince nel 2006 con una renault che ha fatto di tutto per vincere, uno shumacher uscente dalla ferrari che ha avuto tutto dalla squadra pur di portare a casa il titolo, un button che ha vinto il mondiale con una squadra che ha speso tutto quello che aveva ecc ecc. Ti quoto sul fatto che hamilton nn avrà piu notizie sugli sviluppi imminenti e futuri, ma queste mi sembrano cose ovvie, ma è assurdo pensare che gli sviluppi non gli avrà montati sulla macchina.
      Sul fatto del complotto pro-button, a me sembra una vera fesseria, e se gli finirà davanti (secondo me) non sarà di certo per un favoreggiamento.
      p.s. ti ricordo che nelle prime 3 gare quest anno button è andato piu forte di lewis, che lewis ogni tanto si perde per strada (vedi 2011).

      1. Ok, d’accordo, ci sono troppi fattori e mi rendo conto che stiamo uscendo un pò troppo dalla questione, l’ho detto magari mi sbaglio, però il succo è che io ho questa senzazione, la Renault fece tutto per vincere, ma non aveva fisichella vicino a Alonso…e ora non si guadagnano più 10 punti a gara ma 25…

      2. E poi la McLaren con Hamilton-Alonso nel 2007? Dopo l’ungheria c’era la metà del personale nei box di Fernando e tutti lavoravano per lewis…boh!

      3. giuro che non capisco perchè mclaren dovrebbe favorire button. cioè..a parte fare un “regalo” a button (che non è detto che a lui possa piacere) non capisco veramente il senso di rinunciare a vincere i titoli a 5 gare dalla fine

      4. Ma infatti mauro, cioè io forse non mi sono spiegato bene e mi scuso per questo.
        Intendo dire che anche per me la cosa è assurda e che è una mia impressione, cioè mi aspettavo che mclaren dopo aver visto l’errore di suzuka avesse mandato un comunicato in cui si scusava con lewis, avrebbero dimostrato grande superiorità e professionalità, ma è tutto questo “lasciar perdere” che mi fa pensar male, comunque come ho sempre detto, pur da tifoso Ferrari, per me la McLaren è un grandissimo team ed è molto professionale, non credo che vogliano sfavorire Lewis, però è palese che se potessero vincere il titolo con Button (e vista la classifica non possono) farebbero di tutto pur di farlo con lui e non con Hamilton…vabbè, si vedrà…

      5. si ma tu adesso stati facendo un ipotesi molto grossa dicendo, che “se potessero vincere il titolo con Button (e vista la classifica non possono) farebbero di tutto pur di farlo con lui e non con Hamilton”.
        cioè, non siamo in questa condizione e quindi penso non si possano fare certi discorsi. certo che…se domani vettel e nando si ritirano e le mclaren fanno doppietta, la cose potrebbero anche prendere pieghe diverse, anche perchè la redbull insegna… Spero cmq, che il team che tifo non faccia mai cose in stile 2010…

  13. per me nemmeno ci sono grossi problemi particolari…a suzuka quei guaio alla sospensione e oggi la vettura che cambia dalla mattina al pomeriggio senza subire particolari ritocchi..speriamo che tutto vada per il verso giusto domani..non è giusto dire che hamilton non si impegna…non è giusto dire che la mclaren boicotta il pilota e spero vivamente che nessuna cosa sia vera…sarebbe squallido sia un comportamente del genere del pilota e anche del team

    1. Hamilton s’impegna al 130%, ma è innegabile che McLaren non lo appoggia al 100%, se Lewis fosse rimasto tutto questo non sarebbe successo e oggi non commenteremo tutto ciò, nessuno me lo leverà mai dalla testa…

      1. Appoggiare un pilota al 100%:
        Non fare comunicati stampa gelidi come quello di Suzuka.
        Fare le scuse pubbliche a Lewis dopo aver visto che c’era un problema alla sospensione.
        Dare sempre gli stessi materiali a tutti e due i piloti.
        La Mclaren dal giappone sta smettendo di fare tutto ciò, anche se è solo un ‘impressione e mi rendo conto io per primo di essere un pò azzardato, ma dopo suzuka per me è emerso chiaramente che:
        Lewis è in palese stato di insofferenza verso il team
        La McLaren è in palese stato di insofferenza verso Lewis.
        Questi comportamenti stanno nuocendo a tutte e due le parti e non porteranno a nulla di buono, primo perchè Lewis avrà molta rabbia dentro e vorrà dimostrare al team di essere il più bravo di tutti e quanto sono stati scemi a farselo sfuggire di mano, e la Mclaren vorrà dimostrare a Lewis che ha fatto male a lasciare il team perchè con Button la vettura (aggiornata di tutto punto) andrà meglio.
        Ripeto è azzardato dirlo ora, lo so benissimo, ma è una sensazione che è sempre più forte, dopo il brasile ne riparleremo…

      2. La mclaren ha ammesso pubblicamente che c era una sospensione rotta e che la colpa non era di lewis…piu mea culpa di cosi, cosa doveva fare? se stava sabotando lewis, perchè ammettere la cosa?
        come fai a definire “innegabile” che:
        – lewis e button hanno/avranno materiali diversi
        – c è un insofferenza cosi grossa, tale da non permettere nessun risultato
        – mclaren non abbia fatto il possibile per tenere lewis
        – l’unico scopo di mclaren e lewis in queste 5 gare sarà quello di punzecchiarsi a vicenda e di primeggiare l’uno sull’altro.
        – button davanti a hamilton a fine mondiale SOLO per favoreggiamenti.

        allora…o tu hai degli agganci molto vicini alla squadra e quindi hai quasi le “mani in pasta”, oppure qui c è, a mio modo di vedere, un complottismo un “pelo” troppo esagerato.

Lascia un commento