Reprimenda per Schumacher: ha ostacolato le HRT

Il sette volte campione del mondo, Michael Schumacher, ha ricevuto una reprimenda dai commissari di gara del GP di Sud Corea per aver ostacolato Perdro de la Rosa e Narain Karthikeyan nelle prove libere sul circuito di Yeongam.

Il tedesco è stato richiamato per aver ostacolato in due differenti occasioni le HRT.

Schumi non ha ricevuto alcuna sanzione, se non un richiamo ufficiale da parte dei commissari.

Al momento del fatto in questione, Schumacher aveva fatto segnare il quinto tempo assoluto, mentre le HRT – come spesso accade – chiudevano lo schieramento, ben più lente den resto del gruppo.

Questo, per il campione tedesco, si tratta del secondo richiamo ufficiale dopo quello rimediato a Barcellona, quando ostacolò Lewis Hamilton, lanciato nel suo giro veloce.

 

9 Commenti

  1. Schumi, sono gli ultimi botti. Dai, fai il bravo…
    Comunque sono d’accordo con chi dice che il “regolamento” deve essere uguale per tutti, anche per quei ferrovecchi delle HRT.

  2. Quel volpone di Schumi ha capito tutto, guardate il passo gara nel sito della Fia di Karty, 8 giri in 1.44!
    Ovviamente era a serbatoio vuoto, ma volevo scrivere qualcosa.

  3. E’ da un pò che dico a Schumacker di non fare footing in pista durante le libere…pur ammirando il lodevole impegno dell HRT a chiudere lo schieramento in tutte (quasi) le gare

  4. Ragazzi le HRT sono super veloci, senza Schumy di mezzo potevano guadagnare quei 7 secondi e mezzo che potevano fare la differenza, soprattutto nelle prove libere, ora invece De la Rosa e Karthikeian si sono demotivati e hanno già detto che per le qualifiche di domani non si aspettano niente di meglio che del penultimo e ultimo posto! Ha fatto bene la Federazione a richiamare il Kaiser, eh!!! Ma vai, và..! 🙂

      1. volete dire che perche’ sono piu’ lenti devono avere un trattamento diverso? Se il regolamento dice che quando stai girando lentamente ti devi spostare quando uno sta facendo un giro veloce allora vale per tutti.

Lascia un commento