Ferrari, la riscossa nel set-up: “Ce la giochiamo”

13 ottobre 2012 14:09 Scritto da: Antonino Rendina

Il sottosterzo delle qualifiche di Suzuka è un brutto ricordo, sono passati solo sette giorni eppure sembra una vita. La Ferrari, dopo la batosta in chiave mondiale del Giappone, si è presentata in Corea con il piglio giusto e una macchina che sembra andare una bellezza.

Stessa macchina di una settimana fa certo, ma squadra sinora impeccabile nel lavoro. Lo ha ribadito, ancora una volta, Fernando Alonso: “La Red Bull ha una grande macchina ma noi siamo una grande squadra, è questa la nostra forza”.

Quei tre decimi di distacco dalla pole position sembrano improvvisamente pochi se confrontati con un passo gara che nelle simulazioni è stato sinceramente confortante, oltre ogni più rosea aspettativa.

Nonostante l’equilibrio molto british che lo contraddistingue, il direttore tecnico Pat Fry non è riuscito  a nascondere del tutto la soddisfazione per il gran lavoro dei tecnici:

Siamo stati competitivi in qualifica e forse potevamo spremere ancora di più la vettura. La monoposto su questo tracciato si è dimostrata davvero competitiva, ma visto che non abbiamo introdotto grandi stravolgimenti tecnici, questo significa che siamo stati capaci di mettere a punto una buona vettura per i nostri alfieri. Domani ci aspetta una gara molto interessante, in cui il rendimento degli pneumatici giocherà un ruolo fondamentale. Per quello che abbiamo visto nelle libere, il nostro passo sembra essere davvero buono. L’affidabilità, come sempre, sarà la priorità assoluta”.

Di tenore simile le parole del team principal Stefano Domenicali: “Abbiamo dimostrato di poter lottare per la prima fila, il che è un segnale positivo, soprattutto se guardiamo al distacco dal poleman. Una vettura in seconda fila ed una in terza rappresentano un buon bilancio e ci mettono in condizione di poter dire la nostra in gara. Ma dovremo essere perfetti in tutto: strategia, lavoro ai box, affidabilità. A fine gara, faremo i conti”.

Una riscossa silenziosa, a tratti inaspettata; una piacevole sorpresa dopo le prove ufficiali di Suzuka. E ricordando come la Ferrari è andata forte con Massa in gara a Suzuka, un po’ di fiducia non guasta. La F2012 è sembrata adattarsi perfettamente a questo atipico circuito “cittadino”.

Tracciato che si divide tra lunghi rettilinei in successione e un tratto guidato dove conta molto la stabilità della vettura. La Ferrari sembra aver trovato il bandolo della matassa, con un bilanciamento invidabile e un buon compromesso tra carico e velocità massima. Non resta che attendere una partenza che si preannuncia rovente, con la Rossa stretta nella morsa di Red Bull, McLaren e Lotus.

35 Commenti

  • Mi chiedo dove siano i disfattisti della settimana scorsa …
    L’unica cosa che si è appurata finora è che la situazione varia da gara a gara e se dovessero funzionare gli upgrade previsti per il prossimo Gp credo che assisteremo ad un grandissimo
    Finale di campionato.

    Speriamo si tinga di rosso il più possibile.

  • Segnatevi cosa succede alla prima curva…Webber Hamilton Vettel e Alonso…e poi la grande ” remondata”! e per tutti noi Ferraristi una lunga domenica a disposizione di fidanzate o famiglia..con il soriso sulle labbra!

  • che volgarità che avete, pensate alle vostre moglie e fidanzate, chi se le importa della donna di Alonso

    • tatanka2003

      Mi perdoni signor o signora mardy, non credo che il suo modo di esprimersi in Italiano sia molto corretto, del resto capisco che non è molto facile capire ed imparare una delle lingue più belle, articolate ed antiche del mondo… Voglio ricordarLe che quando fuori dall’Italia le altre popolazioni si nutrivano di carne cruda e vivevano nelle caverne, qui si costruivano strade, case, e si redigeva il diritto Romano. Le faccio i miei migliori auguri per qualsiasi team di ‘barbari’ lei possa fare il tifo…

    • perché tutta questa acidità’? abbiamo fatto un commento su una splendida ragazza, cosa c’è di male??

    • Qui di volgare ci sono solo le sue parole,la sua maleducazione,e la sua ignoranza che spero di non leggere più in questo blog!!!

  • speriamo che gli aggiornamenti previsti per l’india e che saranno gli ultimi della stagione ci facciano guadagnare questi benedetti 3 – 4 decimi che ci servono per lottare per la vittoria in tutte e ultime 4 gare , domani si puo attaccare ma almeno in partenza alonso credo sarà molto prudente visto che accanto e dietro ha due piloti che non hanno piu nulla da perdere e visto quanto accaduto in giappone , poi in base alla sua posizione e a quella di vettel attuerà la sua garà , anche dovessimo uscire con qualche punto di ritardo da vettel in classifica tutto rimarebbe aperto , saranno le ultime due gare a decidere , l’america che è un incognita per tutti e poi il brasile dove la ferrari è andato sempre forte ha vinto proprio li l’ultimo mondiale cosi come alonso lo ha vinto anche lui li il suo ultimo titolo

  • i tempi di alonso con gomme rodate dimostrano che anche il degrado è ottimale, in gara bisogna evitare che vettel abbia strada libera

  • Adoro Nando per la combattività , la cattiveria e la forza che infonde sempre nel proprio gruppo di lavoro. Anche Michael lo faceva, la Rossa era la terra, e loro erano il sole.

  • mi è sembrata una buona macchina la ferrari,alonso l’ho visto bene nella q3.

    purtroppo per voi,come per noi della mclaren,la redbull è semplicemente troppo veloce al momento per essere impensierita a meno di errori dei piloti o guasti tecnici.

    l’ultimo settore della redbull è spaventoso per come vanno forte e sono incollate al suolo,si vede bene dai cameracar la differenza con le altre macchine.

    • Verissimo, però la Ferrari come ritmo gara è ottima, lo è sempre stata, non è che dobbiamo illuderci di vincere, ma dobbiamo almeno crederci, altrimenti se ci rassegnamo la Red Bull ha già vinto a tavolino.
      Detto questo mi auguro che anche la McLaren sia competitiva, meglio avere 6 macchine a giocarsela che solo 2.

    • Non credo che la Ferrari sia meno veloce della RB, ma credo che Vettel sia più veloce di Alonzo……

  • C’è solo da stare attenti e basta, Fernando si scatenerà, vedrete, ha capito che qui ce la può fare e non è da lui mollare l’osso, specialmente ora.
    La macchina stavolta c’è, il problema è che se tutto va bene non ce ne sarà per nessuno!!!
    FORZA FERRARIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • speriamo che la nuova fidanzata non se lo spolpi completamente e lasci almeno qualosa per la gara di domani..;-)

      • mamma che sventola……spero sia ferrarista, perché una così’, se solo vuole, gli fa dimenticare che ha da correre un gp!!

      • beh allora lo stesso sarebbe dovuto capitare a stoner anche lui una sventola come compagna oppure lo hamilton e nel calcio mi ricordo di cristiano ronaldo etcc…….la verità è che Nando è un professionista con il cuore ferrarista e farà di tutto domani x vincere una gara tremendamente difficile quanto impostantissima!

      • naturalmente la mia era solo una battuta..però effettivamente,sembrava un po”stanco”,alonso,oggi..;-)

  • Massa dopo il primo giro 3 Davanti a Vettel!!!
    Il resto non lo azzardo.

  • Le mie previsioni/sensazioni di questa mattina sono state confermate dagli uomini di Maranello.

    Non credo che giocheremo in difesa!

    Forza Ferrari Go!

    • Ferrarista Sfegatato

      a me non piace quella 4 piazzola !!! la pista qua è sporchissima ! sarà un vero problema attaccare alla partenza ! è già tanto se nando riesce a tenere la poszione …non ci resta che sperare che hamilton passi vettel …

      • mah,non sempre il lato sporco è cosi penalizzante alla partenza..tutto è possibile!hamilton non è che sia un gran “partitore”,per non parlare di webber e della red bull in generale,che non è che alla partenza si comporti cosi bene..meglio la ferrari!a me preoccupa di più la bagarre dietro,con massa a sandwich tra le lotus..

  • Ferrarista Sfegatato

    Va bene, la macchina qui può almeno tentare di impensierire la red bull perchè il passo c’è però il nostro problema è sempre LA QUALIFICA !!! In una pista sporca come questa partire dal lato meno gommato è praticamente una condanna a perdere almeno una posizione … e scommetto che webber non si impegnerà nel chiudere vettel allo start … secondo me ci siamo giocati altri punti pesanti oggi in qualifica … CMQ SEMPRE FORZA FERRARI !!

    • AlexFerrari4ever

      vedendo la partenza del gp dell’anno scorso, le posizioni non sono cambiate, anzi, ho visto che alonso è partito leggermente meglio di tutti, nonostante fosse nel lato sporco, tenendo conto che chi è a sinistra è messo meglio nella prima curva!

  • il distacco tra red bull e ferrari qui si riduce,rispetto a suzuka,xkè qui non serve il carico aerodinamico che serve in giappone;inoltre anche le coperture fanno molta differenza..speriamo in una buona gara..e di star lontano da quelle schegge pazze delle lotus..

  • questo mi piace……se lo ha detto fry che potevano spremerla ancora di più’, o è vero o si sta ambientando…..di solito si trattiene anche quando non dovrebbe!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!