Ferrari, limitati i danni in qualifica: Alonso è 4°, Massa 6°

13 ottobre 2012 09:21 Scritto da: Davide Reinato

Di meglio, oggi, difficilmente era possibile fare. La Ferrari paga ancora un gap tecnico importante nei confronti delle dirette rivali, ma sul circuito di Yeongam i piccoli aggiornamenti sulla F2012 hanno funzionato.

In Q1, Alonso ha un po’ fatto tremare i tifosi, fermandosi solo al sedicesimo tempo, nonostante avesse montato gomme SuperSoft. Nelle due sessioni successive, lo spagnolo ha tirato fuori un’ottima prestazione, conquistando il quarto posto sulla griglia di partenza, alle spalle delle due Red Bull e della McLaren di Lewis Hamilton.

Lo spagnolo, però, è già proiettato alla gara. “Non è una grande sorpresa vedere la Red Bul lì davanti. La cosa positiva è che Vettel è secondo e partirà dal lato sporco della pista, come me. Questo potrebbe essere un vantaggio per Hamilton che potrebbe superarlo in partenza, così come Raikkonen potrebbe superare me”, ammette. Fernando sa bene che gran parte della corsa si giocherà nelle prime curve e la priorità sarà non far scappare Vettel. “E’ molto probabile che ci siano diversi scambi di posizioni in partenza, dobbiamo però stare calmi e vedere come evolverà la gara, rispondendo con la giusta strategia”, ha aggiunto.

La Ferrari numero 6, quella di Felipe Massa, partirà poco più indietro. Il brasiliano si accontenta della sesta posizione, anche se ammette che sopravanza Raikkonen era possibile: “Siamo tutti molto vicini, forse sarebbe stato possibile guadagnare una posizione. Ma più o meno, tutto è andato come previsto”. Il pilota di San Paolo punta tutta la sua attenzione sulla gara di domani e ci ricorda che l’usura degli pneumatici sarà determinante: “Speriamo di avere un passo migliore domani, in modo da lottare con chi è lì davanti. Dobbiamo giocare bene con la strategie e decidere con attenzione cosa fare con le gomme”, ammette.

59 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!