Williams senza punti a Yeongam

14 ottobre 2012 10:15 Scritto da: Andrea Facchinetti

Gara anonima della Williams che torna dalla trasferta coreana senza punti. Maldonado ha infatti preceduto al traguardo il compagno Bruno Senna, solo in 14 posizione. La decisione di diversificare le strategie sulle due vetture, con una sosta per Maldoando e due per Senna, non ha potuto aiutare una FW34 in difficoltà sul tracciato di Yeongam.

La partenza dei due piloti Williams, dal centro del gruppo, è positiva: i due riescono ad evitare contatti e a recuperare posizioni, con il brasiliano che precede il venezuelano in 12° posizione al termine del primo giro. Il passo della vettura inglese non è però sufficiente per mantenere il ritmo di chi li precede e, così, le due Toro Rosso di Ricciardo e Vergne si sbarazzano facilmente di Maldonado prima e Senna poi. Con i due piloti in 14° e 15° posizione, l’unica soluzione per il team per cercare di recuperare terreno è diversificare la strategia.

Il primo a fermarsi è Senna al 14° giro, mentre il venezuelano Maldonado si ferma sei giri dopo: Bruno inizia ad inseguire, seppur da lontano, le Toro Rosso e la Force India di Di Resta, mentre Maldonado deve vedersela con le nuove gomme soft che dovrà portare fino al traguardo. Al termine della seconda sosta di Senna, Maldonado scavalca il brasiliano, il quale nelle fasi finali cerca di superare il compagno di scuderia senza riuscirvi. Sul traguardo Pastor batte Bruno di circa 2 secondi, ma le 14° e la 15° posizioni non son di certo quei risultati che si aspetta il team di Grove.

1 Commento

  • La Williams (e Pastor) sicuramente non è l’auto più docile con le gomme, ma comunque ha fatto una sola sosta, e alla fine i tempi non erano tanto male, ma se Pastor non entra in Q3 vuol dire che proprio non andava in questa pista.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!