“Marvel” Sauber: nel 2013 arriva l’incredibile Hulk!

17 ottobre 2012 17:18 Scritto da: Antonino Rendina

La Sauber è un po’ come quelle squadre di calcio in stile Udinese, piccole ma piacevoli realtà capaci di rinnovarsi sempre.

E così, perso il talentino messicano Sergio Perez che va alla McLaren, la Ferrarina di Hinwill ha messo sotto contratto per il 2013 Nico Hulkenberg, altro driver di belle speranze.

Volendo questa è la prima operazione importante di Monisha Kaltenborn da quando è a tutti gli effetti team principal della scuderia elvetica. L’accordo con il campione 2009 di Gp2 non è stato ancora reso noto dal team ma, come confermato all’agenzia di stampa tedesca Dpa, il contratto è stato sottoscritto dopo il Gran Premio di Corea, disputato  in modo brillante dal tedesco.

Nico Hulkenberg, che è stato anche in orbita Ferrari, aggiungerà così un nuovo tassello a una carriera sinora tormentata. Da promessa (con pole fantastica a San Paolo) a silurato in Williams nel 2010, un anno sabbatico e poi il ripescaggio in Force India. Il rendimento  crescente e le buone prestazioni hanno fatto il resto, permettendogli di trovare l’accordo con una squadra in netta crescita e ambiziosa.

La stessa Force India potrebbe agire in maniera speculare all’anno scorso, rimettendo in macchina qualche pilota rimasto a spasso. Nel 2013 inseme a di Resta potrebbero correre Jaime Alguersuari, Sebastien Buemi oppure udite, udite, il “figliol prodigo” Adrian Sutil.

L’ipotesi più suggestiva però è quella di ingaggiare un esordiente. C’è Jules Bianchi già terzo pilota della squadra, ma soprattutto piace Esteban Gutierrez, collaudatore della Sauber. Proprio gli svizzeri potrebbero girare il giovanissimo messicano alla Force India. Vedremo, di certo quello delle “medio-piccole” è un mercato che riserva ancora qualche sorpresa.

30 Commenti

  • Sono d’accordo con te, la fia dovrebbe garantire un sedile per il vincitore della gp2. Se questo campionato è stato creato in modo da poter sfornare talenti per la f1, mi sembra assurdo che proprio il vincitore ne resti fuori e magari un pilota classificatosi dietro approdi nella massima serie solo perchè munito di sponsor. Secondo me la fia dovrebbe sponsorizzare a sue spese il vincitore, 10-15-20 milioni da dare alla scuderia che lo ingaggia, tanto se il trend attuale è ingaggiare piloti di secondo piano solo perchè bussano con i piedi, tanto vale munire di valigia anche i piloti che han vinto

  • LEGGETE,E’ IMPORTANTE.
    Da un po’ di tempo la pagina facebook della Ferrari, molti blog sportivi e molti giornali sono pieni di appelli che invitano Montezemolo ad esporre sulle vetture, il box e le tute di piloti e meccanici un nastro giallo a simboleggiare la nostra richiesta di liberare i Maro’.
    Vogliamo unirci all’ appello?

  • Questa formula1 è sempre piu strana.

    Ci sono piloti che velgono due soldi in griglia, ma corrono ugualmente perchè pagano.

    Mentre piloti che meritano veramente il volante sono fuori.

    Addirittura se kobayashi rischierebbe il volante è una cosa a dir poco assurda.
    Come si fa a togliere il volante a chi sa veramente guidare, mentre chi paga lo fanno tranquillamente correre.

    Ora capisco perchè i piloti italiani non riescono ad arrivare in formula1.
    Non basta più nemmeno vincere il campionato gp2 per passare in formula1.

    Mentre se va qualcuno con la valigetta piena di soldi allora ti fanno correre…

    Anche in italia abbiamo ottimi piloti, e non mi riferisco solo alla gp2 anche alle categorie minori.
    Ma purtroppo li si fermano perchè in italia nessuno investe per il futuro dei giovani. Nemmeno la ferrari.
    In ferrari di italiano è rimasto solo il marchio a momenti.

    • Stai guardando il problema dal lato sbagliato della pista!!!
      Pensa solo a questo… Se mi faccio adottare da qualche miliardario posso correre in F1 anche io!!!!

      Questo è un messaggio subliminale per Sergey Brin oppure Larry Page… Io sono disponibile, se proprio non mi volete come figlio, almeno sponsorizzatemi!!! 😉

    • Del resto è così già a partire dal kart!
      Per avere i piloti migliori al volante, bisognerebbe cambiare completamente le regole di questo sport.

  • Scusate ragazzi, ma mi sfugge, chi sarebbe l altro pilota sauber?

    • F1Drivers_ALDO

      Anche se viene messo in dubbio, credo che l’altro pilota sia Kobayashi. Anche se Gutierrez vigila come un falco.

      Io spero che il secondo pilota Force India possa essere Alguersuari, ha interrotto la sua carriera nel modo meno giusto.

      Riepilogando:

      Redbull: Vettel/Webber
      McLaren: Button/Perez
      Ferrari: Alonso/Massa
      Lotus: Raikkonen/ Grosjean??
      Mercedes: Hamilton/Rosberg
      Force India: Di Resta/Bianchi o Alguersuari o Gutierrez
      Toro Rosso: ?
      Williams: ?
      Sauber: Hulkenberg/Kobayashi o Gutierrez

      Di più nin zò!

  • il mio cuore piange…non c’è più posto per Koba perchè non ha i soldi…e tutti lo prendono in giro solo perchè ha il muso giallo…sigh….

    Scherzi a parte quest’anno Koba è stato fenomenale in qualifica in più di un occasione e in gare è sempre stato monstre..
    gli errori quest’anno li contiamo sulle dita:
    -errore in entrata ai box in non ricordo quale gara
    -incidente con massa a Valencia (colpa del giapponese)
    -incidente con Senna in non mi ricordo che gp

    e basta.
    Un podio e 50 punti nel 2012 non bastano. 99 sorpassi effettuati nel 2011. Il giapponese più veloce di sempre!
    CAZZO CHE SPRECO SE FINISCE COSI’.

  • Credo che la Sauber quest’anno l’abbia un po’ azzeccata, nel senso che ha realizzato una macchina che è nettamente al di sopra del budget a disposizione. Basse quindi le probabilità che la cosa si ripeta. Basse, anche se non nulle, per carità.
    Solo per dire che non è detto che Hulkenberg abbia effettivamente realizzato un salto in avanti. E’ tutto da vedere.
    A me Hulk piace abbastanza, ma mi pare uno dei tanti, lo reputo più lento di Perez, per dire, e anche di Kobayashi, anche se è un pilota di rendimento.
    Boh, si vedrà.

  • alexander brandner

    Hulkenberg ha la stoffa per arrivare in alto. Se la Sauber continuerà di questo passo con lo sviluppo della vettura, farà bene a passare alla scuderia Svizzera.

  • tornando a valsecchi.
    fermo restando,mia personale opinione,che neppure l’italiano sia un grandissimo talento in ogni caso merita la formula1,almeno una chance.
    il campionato gp2 è stato organizzato per preparare i piloti al grande salto,è considerata una categoria propedeutica per la f1,è assurdo oltre che ingiusto che a valsecchi non vegna data un’opportunità.
    anzi,sarebbe scandaloso anche se ci andasse ma in hrt o marussia visto che quella non è un’opportunità per sfondare ma solo per fare numero e rimanere nell’anonimato.
    ci sono piloti che arrivano in f1 senza aver dimostrato niente,sono giovanissimi e vengono mandati a competere con quelli che sono i migliori al mondo;questo mi sta bene se si vede chiaramente lontano un chilometro che si tratta di un talento formidabile,penso ai vettel o hamilton,ma se parliamo di gutierrez,bianchi e compagnia bella è veramente scandaloso che vengano preferiti loro a chi ha vinto il campionato gp2.
    la fia faccia chiarezza,che qualcuno si incarichi di promuovere per diritto il campione gp2 in formula1 perchè così deve essere altrimenti che si chiuda il campionato gp2(che oltretutto rispetto agli inizi sfolgoranti del 2005 e 2006 ha perso molto sia in spettacolo che qualità)visto che non serve a nulla vincerlo se non hai alle spalle il figlio di todt o una mega sponsorizzazione russa,spagnola etc etc.

    • RedFerrari96

      CarloM condivido pienamente la tua affermazione, però voglio dirti la mia opinione sul vincitore della Gp2. Se la Fia si incaricasse di promuovere per diritto il vincitore della Gp2, la mia domanda sarebbe:In che scuderia andrebbe? Perché oggi,nella scuderia più deboli economicamente ,conta molto se un pilota ha la valigia . Secondo me per risolvere questa questione la Fia o magari la società che gestisce la F1(Fom) , potrebbe sponsorizzare il pilota, cosi potrebbe avere anche lui una valigia.e avere più chance per entrare in F1, magari con scuderie medie. E piloti come Valsecchi non sarebbero esclusi dal mondo del Circus. Perché una scuderia piuttosto che un Gutierrez arrivato terzo in Gp2 sponsorizzato Telmex, preferirebbe avere il vincitore della Gp2 con una sponsorizzazione della Fia o della Fom.
      Aspetto la tua opinione.
      Forza Ferrari.

      • ciao,è una buona idea quindi non verrà in mente alla fia lol

        scherzi a parte sarebbe una soluzione,la fia se vuole organizzare un campionato che è una cosa seria deve farlo come si deve,il vincitore della serie propedeutica alla f1 deve andare in f1,poche storie anche con l’aiuto di sponsorizzazione interne alla federazione.

      • MassaisTheBest

        Oppure fare una scuderia chiamata gp2team con il primo e il secondo classificato della gp2! (Anche se penso sia impossibile)

  • Che BIP, Koba e Valsecchi il prossimo anno non ci saranno, il primo mi piace tanto come pilota, spero che non faccia un’altra BIPata fatta in Corea così da farsi ingaggiare dalla Force India (o quella che sarà), e il secondo perchè ha vinto la Gp2, ed è italiano.
    E per Gutierrez – lo ripeto – non è niente di che, è al secondo anno in Gp2 ed ha fatto una stagione peggiore del suo compagno di squadra Calado, che è alla sua prima stagione, e stava dominando 2 gare, prima che la safety car gli bloccasse la strada, quindi ha tra i 40 e 50 punti in meno.

  • Per me tra tutti quelli menzionati il migliore, e non di poco, è Kobayashi.
    Stai a vedere sarà l’unico a rimanere a piedi.

  • Addio Koba, è stato bello.

  • RedFerrari96

    Jaime Alguersuari,Sebastien Buemi,Adrian Sutil, Estaban Gutierrez, ma non manca qualcuno,ah ho capito Davide Valsecchi. Allora Valse ha vinto il campionato Gp2 quest’anno, e in tutte le notizie che ho letto sui sedili del prossimo anno, non ho mai letto il nome del pilota della Dams,sui possibili candidati . Va bene Alguersuari, Buemi, Sutil,perché tutti e tre hanno già avuto una buona esperienza in F1, ma no Gutierrez che è arrivato terzo in Gp2. In Marussia poi, Chilton è arrivato quarto . Io voglio che Davide possa approdare in F1, in un team di medio-livello, perché se lo Merita. E’ un ottimo pilota, ha talento, e uno che ragiona in pista , qualità che conta molto oggi in F1, come nella gestione dei pneumatici. Forse una cosa lo penalizza, non ha le sponsorizzazioni che servono oggi in F1. Perché parliamoci chiaro, senza i soldi della Telmex, Gutierrez sarebbe preso in considerazione meno, rispetto ad adesso, e Valsecchi avrebbe sarebbe più considerato. Poi questa Telmex, messicana, va via Perez ,ovviamente messicano, e cosa vuol fare la proprietà di Carlos Slim far approdare in Sauber o in qualche team di F1,un altro messicano. In Italia compagnie, gente che investe sui giovani italiani in F1 non ci sono. La Toro Rosso dipende dalla Red Bull. La Ferrari, va Be ha Davide Rigon(tester Ferrari),però non potrebbe farlo debuttare in Rosso, potrebbe aiutarlo ad andare in qualche team.
    Comunque FORZA FERRARI, e Dai Valse.
    ROSSA<3

  • MassaisTheBest

    Provo a fare un po’ di fanta mercato;
    La sauber libera Kobayashi, e prende Kovalainen, ne approfitta subito la Force India che prende il giapponese e lo affianca a Di Resta, la Williams tiene Maldonado, e il secondo posto libero sarà una lotta tra Bottas e Sutil Senna a casa. La catheram ingaggia Pic e gli affianca Valsecchi o in alternativa Van der garde o un pilota d’esperienza che può essere barrichello. La Marussia tiene il fidato Glock e ingaggia chilton, la hrt mantiene la sua esplosiva coppia di piloti.

  • a me sinceramente nè gutierrez nè bianchi sembrano proprio sti fenomeni…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!