Valsecchi guiderà la Lotus E20 ai Rookie Test

Il neo Campione della GP2 Series, Davide Valsecchi, proverà con il Team Lotus nei Rookie Test di Abu Dhabi. La notizia è stata data ieri sera, nel giorno della grande festa che il Comune di Erba e quello di Eupilio gli hanno voluto dedicare.

Una notizia positiva per il pilota italiano, che fino a qualche settimana fa non aveva avuto ancora certezze dal mondo della Formula 1. E, in qualche modo, questo è solamente un primo passo. Le possibilità che il pilota di Erba possa sbarcare in un team da titolare nel 2013 sono molto basse, dato che i posti disponibili sono ormai quasi tutti assegnati e la concorrenza può contare su sponsor importanti che consentono d’avere budget decisamente più corposi rispetto a quello che potrebbe recuperare l’italiano.

Davide sarà alla guida della Lotus E20 il prossimo 8 novembre. Non c’è ancora una nota ufficiale del team di Enstone, ma al 99,9% è ormai fatta.

13 Commenti

  1. Quanto mancano alla F1 gente come Minardi: se un pilota aveva talento doveva correre e lui lo faceva correre, soldi o non soldi…e, probabilmente, uno come Valsecchi anzichè fare semplici test avrebbe già un volante.

  2. Oh, almeno un occasione se la meritava Valse, almeno un young test drive. La Lotus ha fatto una buona scelta a prendere Davide per i test, perché è campione della Gp2,la categoria che dovrebbe far fare il salto in F1. Davide dovrai dimostrare quanto vali in questi test, anche se il salto in F1 potrebbe essere molto difficile ,non avendo una valigia come Gutierrez. Però un ruolo in F1 il prossimo anno ce lo devi avere, almeno come tester.
    Tutta l’italia dei motori ti è vicina.
    Dai Valse.

  3. Praticamente hanno scalato la classifica della Gp2 al contrario, il primo “candidato” ad entrare in f1 nel 2013 è stato il 6° classificato: Van der Garde, già terzo pilota catheram, poi il 4° Chilton che è già in Marussia, 1 settimana fa il 3° Gutierrez, praticamente è già in Sauber, e per ultimo il 1° -.-‘, ed è quello con meno possibilità!
    In Lotus hanno già detto che l’amico di Renzi Grosjean resterà nel 2013.
    Quindi al 100% niente italiani il prossimo anno, i team che prendono piloti senza sponsor, sono già al completo.
    Speriamo faccia bene e possa diventare un terzo pilota di una scuderia importante, non Ferrari visto che non vogliono italiani e rookie, è probabilmente il massimo a cui possa ambire.

  4. “la concorrenza può contare su sponsor importanti che consentono d’avere budget decisamente più corposi rispetto a quello che potrebbe recuperare l’italiano.”

    Tanti auguri a Valsecchi.. ma in quella frase sono racchiuse tutte le motivazioni per le quali alcuni piloti entreranno nel circus (leggi Gutierrez con la Telmex ad esempio) ed altri no….

  5. finalmente qualcuno si è interessato a valsecchi. addirittura la lotus! spero che nei test valsecchi arrivi primo in tutte le giornate, così almeno in qualche modo si farà vedere

Lascia un commento