Max Chilton con Marussia nelle Libere di Abu Dhabi

25 ottobre 2012 13:14 Scritto da: Davide Reinato

Max Chilton è sempre più vicino alla Marussia per il 2013. Il pilota inglese continuerà il suo processo d’avvicinamento alla Formula 1 già nelle prossime prove libere ad Abu Dhabi. Il giovane britannico potrà finalmente passare dalla teoria alla pratica, in attesa dell’annuncio ufficiale che lo promuoverà a seconda guida per il prossimo anno.

Non è un caso che Chilton, nelle Libere di Abu Dhabi, guiderà la vettura di Charles Pic, in procinto di lasciare la squadra. “Mi sento orgoglioso di questa occasione che il team Marussia mi ha dato. Questo è il passaggio successivo per dimostrare il mio potenzale. Per quanto riguarda le libere, i 90 minuti passano così in fretta che si devo sfruttare ogni minuti al meglio, su un circuito che comunque conosco bene. Significa che posso cercare la prestazione sin da subito e dare alla squadra la possibilità di valutare da subito nuove componenti e un buon feedback per il set-up”, ha aggiunto il pilota.

Max ha ottenuto il quarto posto nel campionato di GP2 Series, insieme al team Marussia Carlin, ottenendo anche due vittorie, due podi e numerosi piazzamenti. Il vero asso nella manica, però, sembra avercelo il padre Graham che – recentemente – ha acquistato il 49% delle azioni del team Marussia. Restano pochi dubbi, quindi, sull’attuale promozione a pilota ufficiale.

1 Commento

  • Secondo me la Marussia il prossimo anno può ambire a prendersi qualche punto, Glock in queste gare sta girando forte, battaglia con le Caterham, non utilizzano il Kers – che da circa mezzo secondo – e hanno meno fondi rispetto alla Caterham.
    Quindi con i soldi di Chilton, dato che suo padre ovviamente non vorrà vedere il figlio ultimo, i soldi del 10° posto nei costruttori (se riescono a tenerlo), potrebbero fare un passo avanti.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!