McLaren: “Avremo altri aggiornamenti, vogliamo vincere”

Sam Michael ne è sicuro: la McLaren non mollerà la presa in questo finale di campionato, nonostante entrambi i suoi piloti sono ormai fuori dalla corsa al titolo iridato. C’è ancora quel secondo posto in classifica costruttori che è alla portata e la lotta con la Ferrari sarà serrata. Ma non solo:  per il direttore sportivo del team di Woking sostiene che anche la Red Bull si può battere.

Vincere le ultime quattro gare rimane l’obiettivo principale della McLaren: “Spingeremo fino all’ultima curva in Brasile. Il nostro obiettivo è di vincere ogni gara e faremo del nostro meglio per raggiungerlo. La Red Bull ha mostrato un grande passo in queste ultime gare, sono concorrenti difficili ma il nostro obiettivo resta quello di batterli”, ha confermato un motivatissimo Michael.

Lo sviluppo della vettura continua, perché gran parte delle nuove soluzioni provate saranno riversate anche sul progetto 2013: “Le modifiche al regolamento sono molto piccole, questo ci consentirà di utilizzare le nostre novità anche per il prossimo anno. La decisione di continuare lo sviluppo sulla vettura attuale è stata naturale. Non posso entrare nei dettagli, ma posso assicurarvi che avremo degli aggiornamenti nelle prossime gare”, ha concluso il DS della McLaren.

9 Commenti

  1. L’ultima volta che ho visto una Mclaren è stato nel 2008.
    Dopo di allora si è persa,non è stata capace di riordinare le idee,infatti ora tira fuori un’altra cavolata. Ormai loro cosa vogliono più da questo mondiale,lo hanno perso punto e basta,ormai c’è poco da guadagnare in queste poche gare!!!
    Stessa cosa la Mercedes: ormai cosa cerchi di migliorare in questo finale di stagione se non lotti per nessun tipo di titolo!
    Consiglio loro di ripartire dal foglio bianco per la vettura dell’anno prossimo, e soprattutto a non mangiare le gomme come il pane, altrimenti povero Lewis

  2. quoto un po’ tutti, avevano un enorme vantaggio nel primo quarto di stagione non sfruttato, erano sempre in vantaggio a metà stagione e poi hanno avuto un rendimento sempre più altalenante con rotture inconcepibili.

    Mondiale buttato !

  3. L’hanno fatto franare a piu di meno ottanta punti, e mo parlano di aggiornamenti. Mah!
    A me questa squadra comincia a far schiffo.
    Ha fatto bene Lewis ad andarsene.
    Scommetto che se ne rompe altra cosa domenica…

Lascia un commento