F1 Live, GP India 2012: Prove Libere 2 in diretta

Segui in diretta, con il nostro consueto Live Blogging, la seconda sessione di prove libere del Gran Premio dell’India. La diciassettesima prova del Mondiale 2012 di Formula 1 fa tappa sul Buddh International Circuit, a Graeter Noida.

Durante la prima sessione di libere, svoltasi all’alba italiana, il più veloce è stato Sebastian Vettel. Il pilota tedesco dela Red Bull ha staccato di tre decimi la McLaren di Button e di quattro decimi la Ferrari di Alonso. Quarto Hamilton, solo quinto Webber. [Sintesi Libere 1]

GP INDIA 2012 – LIBERE 2 IN DIRETTA

95 Commenti

  1. x zico
    1. Fernando Alonso (Media long run: 1:45,589)

    Long run di 9 giri (7 cronometrati) effettuato con gomme Super Soft : 1:45,909 + 1:45,935 + 1:45,690 + 1:45,410 + 1:45,803 + 1:45,399 + 1:44,975

    4. Sebastian Vettel (Media long run: 1:46,172)

    Long run di 13 giri (10 cronometrati) effettuato con gomme Super Soft :

    1:46,259 + 1:46,398 + 1:46,339 + 1:46,259 + 1:46,258 + 1:46,394 + (1:51,783) + 1:45,959 + 1:45,778 + (1:54,446) + 1:45,641 + 1:46,434

      1. Comunque Alonso in corea aveva un assetto più improntato alla qualifica…invece Massa ha fatto una scelta migliore. Quindi direi che il paragone si può fare fino ad un certo punto

      2. é un dato di fatto che la Ferrari in gara va meglio..però la verità si scoprirà solo domenica 🙂

      3. Qui si dice che la ferrari se la gioca perchè nei long run è stata superiore alla Red Bull

        Io ho solamente fatto notare che anche in Corea Alonso andava piu forte di Vettel ma poi in gara è stata tutt altra storia

      4. certo…ma perchè è stata fatta una scelta non azzeccata sull’assetto per la gara. Sicuramente non partiremo in pole…ma il passo gara era effettivamente buono….poi ovviamente la gara è domenica..però io direi di non guardare troppo le gare scorse..perchè questo mondiale ci ha mostrato che ogni gara è una storia a sè. poi sia red Bull che Ferrari si sono evolute dalla Corea 🙂

  2. A me è sembrato un po anomalo il comportamento di Massa, a parte gli errori a ripetizione, alla fine della sessione ogni due giri rientrava, come se avesse da provare qualcosa.

      1. Vedremo appena usciranno i tempi sul giro quante volte è rientrato, ma a sensazione credo che stesse provando alcuni piccoli aggiornamenti, forse di tipo elettronico, non necessariamente aerodinamici.

      1. Diciamo che la vedo un po’ grigia, dal’espressione di Alonso cerco di capire se è un grigio tendente al nero o al bianco…

  3. Vettel:
    S1 S2 S3
    1:31.100 44.1 24.4 22.6
    1:41.100 44.2 31.9 25.0
    1:31.400 44.3 24.5 22.6
    1:39.000 45.3 29.6 24.1
    1:32.100 44.5 24.8 22.8
    1:32.300 44.7 24.9 22.7
    1:32.600 44.8 25.1 22.7
    1:32.500 44.8 24.9 22.8
    1:38.200 45.0 29.1 24.1
    1:32.900 44.8 25.2 22.9
    1:32.700 44.6 25.3 22.8
    1:32.900 44.7 25.2 23.0

Lascia un commento