GP India, Libere 2: Red Bull davanti, Ferrari a 6 decimi

26 ottobre 2012 12:25 Scritto da: Davide Reinato

Anche nella seconda sessione di prove libere del GP d’India, la Red Bull detta il proprio ritmo. Sebastian Vettel ha ottenuto il giro più veloce, grazie ad un tempo di 1:26.221 che gli ha consentito di staccare il suo compagno di squadra – Mark Webber – di un decimo. In terza posizione troviamo Fernando Alonso, con un distacco però ben più corposo: 6 decimi netti.

La Ferrari F2012 è la sorvegliata speciale qui in India. Nelle libere sono state provate diverse novità, come il nuovo alettone posteriore (provato già a Singapore) e un nuovo profilo estrattore. Tuttavia, mentre Alonso ha mostrato un buon passo gara, Massa ha avuto un bel po’ di problemi di bilanciamento, che lo hanno portato più volte all’errore. Per questo motivo, Felipe ha terminato solamente con il quindicesimo tempo.

La McLaren sembra essere in buona forma per quanto riguarda il ritmo con tanto carburante a bordo, ma sul giro secco il ritardo è netto. Hamilton e Button hanno chiuso rispettivamente in sesta e settima posizione, con un gap di 9 decimi da Vettel. Praticamente un’eternità. La Lotus continua a navigare ai limiti della top ten. Mentre Raikkonen è quinto, Grosjean non va oltre al nono tempo. L’evoluzione degli scarichi ad effetto Coanda sembra non essere sufficiente per non far scappare gli avversari.

Mercedes a due facce: Rosberg ha chiuso con il quarto tempo, a otto decimi, mentre Schumacher è accreditato della tredicesima piazza, a due secondi dalle Red Bull. Evidentemente, in Mercedes sono veramente concentrati sul progetto 2013, usando la W03 come auto sperimentale. Vedremo se riusciranno a raddrizzare il tiro per il resto del weekend.

Diversi errori e fuoripista: da segnalare due testacoda per Massa, uno per Grosjean e Senna, ed un’escursione sulla ghiaia per Hulkenberg. I piloti, comunque, non hanno riportato danni alle loro vetture, né hanno causato interruzioni della sessione.

GP INDIA 2012 – RISULTATI PROVE LIBERE 2

 
POS  PILOTA                TEAM                  TEMPO      GAP      GIRI
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m26.221             35
 2.  Mark Webber           Red Bull-Renault      1m26.339s  + 0.118   33
 3.  Fernando Alonso       Ferrari               1m26.820s  + 0.599   34
 4.  Nico Rosberg          Mercedes              1m27.022s  + 0.801   38
 5.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault         1m27.030s  + 0.809   40
 6.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes      1m27.131s  + 0.910   38
 7.  Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m27.182s  + 0.961   24
 8.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes  1m27.233s  + 1.012   37
 9.  Romain Grosjean       Lotus-Renault         1m27.397s  + 1.176   36
10.  Bruno Senna           Williams-Renault      1m27.738s  + 1.517   36
11.  Paul di Resta         Force India-Mercedes  1m28.004s  + 1.783   32
12.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari        1m28.178s  + 1.957   39
13.  Michael Schumacher    Mercedes              1m28.222s  + 2.001   37
14.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari    1m28.239s  + 2.018   37
15.  Felipe Massa          Ferrari               1m28.296s  + 2.075   23
16.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari        1m28.455s  + 2.234   40
17.  Pastor Maldonado      Williams-Renault      1m28.596s  + 2.375   38
18.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari    1m29.167s  + 2.946   35
19.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault      1m29.320s  + 3.099   43
20.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault      1m29.606s  + 3.385   22
21.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth          1m30.950s  + 4.729   37
22.  Timo Glock            Marussia-Cosworth     1m31.113s  + 4.892   35
23.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth          1m31.372s  + 5.151   20
24.  Charles Pic           Marussia-Cosworth     1m31.493s  + 5.272   31

134 Commenti

  • …ci ho pensato e ripensato.
    Abbiamo un modo per vincere!
    MAssa si setta per le qualifiche, lo si fa partire con 60 chili di benza in meno col casco di grojean….parte a razzo e si inchiappa ditino ;-))

    mah, scorrettezze per scorrettezze…invece della chiave nascosta nella mano o motore revisionato 2 anni fa con approvazione enti per problemi di affidabilità (che invece erano introduzione del sistema di rilascio!)….na bella mazzettata e stamo a posto…risolviamola da uomini! ;-))

  • Purtroppo non ho potuto seguire le libere…..ma la redbull e cosi superiore???ho la ferrari si è nascosta???immaginavo che il sorpasso era impossibile….ma stare a 6 decimi e troppo!!!ma massa con il contratto nuovo si è di nuovo riaddormentato???speriamo domani nella qualifica!!!w ferrari!!

  • Aspettiamo e speriamo, di ottimismo pre gara ormai ne ho speso fin troppo.
    da quel poco che ho potuto vedere prima di andare al lavoro la macchina sembrava andare bene, in particolare mi ha stupito la relativa facilità con cui Alonso replicava alla RB e spesso ne anticipava i tempi.
    Massa ingiudicabile, speriamo domani si riprenda.

  • la ferrari ha mantenuto l’ala posteriore e/o anteriore nuova o vecchia?

  • In casa red bull continuano incessanti gli step dal parte del genio inglese newey, infatti è stata accentuata la forma del padiglione laterale dove c’è l’uscita verso l’esterno dello scappamento, per evitare appunto di disperdere la vena di flusso caldo espulso dagli scappamenti aiutandola così a raggiungere con più vigore l’area del pavimento fondoscocca.

  • 1 S. VETTEL

    23 1:33.071
    24 1:32.873
    25 1:33.083
    26 1:38.318
    27 1:32.721
    28 1:32.776
    29 1:32.340
    30 1:32.340
    31 1:39.095
    32 1:31.607

    2 M. WEBBER

    20 1:33.910
    21 1:33.444
    22 1:33.388
    23 1:33.744
    24 1:33.704
    25 1:32.522
    26 1:32.575
    27 1:32.565
    28 1:32.786
    29 1:32.505
    30 1:32.411
    31 1:32.040
    32 1:31.587
    33 P 1:35.140

    3 J. BUTTON

    21 1:34.288
    22 1:33.392
    23 1:33.240
    24 P 1:58.951

    4 L. HAMILTON

    26 1:33.382
    27 1:32.920
    28 1:36.268
    29 1:32.351
    30 1:32.692
    31 1:32.671
    32 1:38.568
    33 1:31.911
    34 1:32.028
    35 1:39.161
    36 1:31.914
    37 1:32.264

    5 F. ALONSO

    24 1:32.644
    25 1:32.829
    26 1:32.090
    27 1:32.288
    28 1:32.331
    29 1:32.349
    30 1:31.997
    31 1:35.313
    32 1:31.954
    33 1:31.559

    www . fia . com –> timing

    • Domenica sera ci dai tutti i tempi di tutti i piloti giro per giro?

      • Ahahaha!! :)

        No dai era solo per analizzare i giri relativi agli ultimi 20 min, quando provano con il pieno per la gara e, anche se sono dati cmq soggetti ad incertezza, sono gli unici minimamente attendibili… :)

    • Cisco_wheels

      Facendo la media dei tempi, eliminando, per ciascun pilota, i giri lenti non significativi ovvero lontani dalla media più di 3 secondi, ed eliminando il giro più veloce, vengono fuori queste medie:
      VETTEL 1:32:8
      WEBBER 1:32:6
      HAMILTON 1:32:5
      ALONSO 1:32:3

  • Ma nessuno si è accorto che Vettel e Webber sono ultimo e penultimo nelle velocità di punta?? Pazzesco..

    • Andrea purtroppo conta poco la velocità di punta a meno che non sei in scia al tuo avversario e ti tocca superarlo.
      Ma se parti davanti e nei settori a maggiore trazione con basse velocità dai paga a chi ti segue puoi andare via tranquillamente!

      • Lo so bene:) L’ho visto fare parecchie volte alle RB, ma addirittura ultima e penultima posizione suona strano..!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!