Qualifiche in India. Ferrari dietro Red Bull e McLaren

27 ottobre 2012 12:08 Scritto da: Diego Mandolfo

Non sono bastate le novità aerodinamiche portate dalla Ferrari qui in India per colmare, o quantomeno ridurre, il gap prestazionale in qualifica rispetto ai diretti avversari. Alonso partirà quarto, Massa quinto. La prima fila è nuovamente appannaggio delle due Red Bull, con un Vettel alla sua 35esima Pole Position, tallonato dall’eterno secondo Webber. Ma la notizia peggiore non è questa: è che davanti alle Ferrari, in griglia, ci sono anche le due Mclaren di Hamilton e Button.

Lo spagnolo della Rossa sperava nella seconda fila, non di più… e invece non è stato possibile andare oltre la terza. Fosse riuscito a stare più vicino alle monoposto anglo-austriache, l’asturiano avrebbe potuto pensare di impensierire subito i Bulls già alla prima curva, ma con il muro McLaren davanti sarà molto più difficile. Il circuito indiano richiede un’alta efficienza aerodinamica, con molte curve da percorrere oltre i 200 km/h. La Ferrari sapeva di dover giocare in difesa, marcando la Red Bull, ma certamente sperando di poter scavalcare almeno le monoposto di Woking… e invece tutto molto semplice: prima fila tutta Red Bull, seconda tutta McLaren, terza tutta Ferrari. I rapporti di forza sembrano molto chiari. Tuttavia la Ferrari può sperare in un passo-gara più vicino a quello degli avversari. Inoltre Alonso partirà con set di gomme usate, che sembrano dare più confidenza all’alfiere del Cavallino.

Rispetto al Poleman, Alonso accusa quasi mezzo secondo di ritardo (+490 millesimi): meglio dei 6 decimi delle Libere, ma peggio dei 3 decimi delle Qualifiche in Corea. Massa, durante il suo ultimo tentativo in Q3 aveva fatto sperare in qualcosa di più, grazie ad un ottimo crono nel primo settore. Poi però chiude alle spalle di Fernando a +574 millesimi dalla testa della griglia. Insomma, parlando di sviluppo aerodinamico, la Ferrari continua a fare passettini regolari, ma gli avversari ne fanno due a volta. Le novità più importanti portate qui in pista da Maranello erano all’alettone anteriore e nella zona posteriore, con ali già viste e un intervento al profilo estrattore con un profilo aggiuntivo e un nuovo canale, presente solo sulla F 2012 di Alonso.

Queste, a caldo le dichiarazioni degli uomini in Rosso. Alonso: “Quinti, questa è la posizione che siamo purtroppo. Se vogliamo vincere il Mondiale ci serve una macchina simile agli altri. Adesso non ce l’abbiamo. Non lottiamo contro un pilota in particolare, lottiamo contro Newey e la sua macchina (la Red Bull ndd). Nella gara può succedere di tutto. Il nostro obiettivo per domani è di arrivare davanti a Vettel. Dobbiamo fare una bella partenza e sorpassare le McLaren prima possibile. Penso che se mettiamo la Red Bull sotto pressione qualche errorino possono anche farlo e qualche problema di affidabilità può succedere anche a loro.”

Domenicali: “Credo che il nostro potenziale poteva essere da seconda fila in Qualifica. Fernando ha fatto meglio con il set usato. Sarà una partenza più difficile del previsto. Ieri sembravano forti anche loro (le Red Bull ndd) nel passo di gara. Noi lo siamo stati nelle ultime gare. Vedremo domani.

Massa: “Nella Q3 ho perso 2 decimi in una curva. Non mi è piaciuto, ho sbagliato con un po’ di sovrasterzo. Forse potevo lottare con Button. Ma la Red Bull è più veloce di noi. Sul passo di gara noi in genere miglioriamo, speriamo che sia così domani e possiamo lottare con le macchine davanti e magari almeno passare le McLaren. Credo ci saranno tante macchine che faranno un solo pit-stop.

Parole abbastanza prevedibili e condivisibili. Da notare però che il tono di Alonso riguardo il gap che la F 2012 accusa nei confronti degli avversari diventa sempre più critico, disilluso, seccato. Fernando è stanco di dover fare gli straordinari con una monoposto inferiore alle RB8: il messaggio agli ingegneri Ferrari è più che chiaro e perentorio.

55 Commenti

  • Comunque, i punti li assegnano la domenica.

    La domenica la Ferrari ottiene sempre delle prestazioni migliori rispetto al sabato.

    La Ferrari ha un buon consumo gomme e velocità di punta invidiabili (oggi allo speed trap con i DRS o DDRS attivati: F. MASSA 319.9, F. ALONSO 319.8, L. HAMILTON 318.6, J. BUTTON 318.3, M. WEBBER 311.8, S. VETTEL 311.7).

    Ci sono tutte le premesse per una grande gara!

  • E’ arrivato il momento,l’anno prossimo si deve riunire la coppia dei mondiali vinti..Boss da parte mia sei il benvenuto.

  • Oggi sono mancati i piloti, Massa a fatica è arrivato in Q3 e stava per fare un giro da 3/4 posto, invece Alonso continua a criticare l’auto, come Massa ad inizio stagione, quando invece l’auto c’era , ovviamente non da prima fila, ma la seconda era più che possibile, Alonso ha poco da lamentarsi,però se riesce a fare una gara, come faceva ad inizio della stagione, può vincerla.
    Vettel si è visto che pur avendo un’auto ” con gli aiuti alla guida attivi “, è riuscito a sbagliare, appena ha avuto pressione da parte di Webber.

  • Ormai abbiamo perso un altro mondiale! bella figura di merda!

  • Alonso merita una macchina come la Red Bull. Se lasciasse la Ferrari, non mi meraviglierei. Sprecare il proprio talento con un catorcio è frustrante, e ormai comincia a diventare anziano…

  • La proverbiale incrollabilità di Fernando sta venendo meno e con quella, forse, un po’ di convinzione e impegno. Io lo capisco: è riuscito a tenere in piedi la baracca per mesi con una macchina che solo per un breve periodo è stata alla pari della concorrenza. E adesso il mondiale gli sfuma sul più bello come nel 2010. Questa situazione fiaccherebbe il morale di chiunque. Parlando della situazione tecnica, il moderato ottimismo dei tecnici dopo gli ultimi test di Idiada è andato per ora a farsi benedire, vedremo domani in gara. Per l’ ennesima volta avevano detto di aver capito i problemi aerodinamici che affliggono la macchina e per l’ ennesima volta in qualifica le hanno prese. Delle due l’ una: o non hanno ancora risolto i problemi come si vociferava qualche giorno fa, oppure la macchina funziona secondo le previsioni, ma non basta, perchè la concorrenza va più forte. Non saprei dire cosa è peggio…

    • Ti quoto alla grande, tanto è vero che tutti si sono migliorati in Q3, invece Alonso è rimasto praticamente lì, mentre Massa si è migliorato di oltre 3 decimi, se lo stesso avesse fatto lui si sarebbe ritrovato tranquillamente in seconda fila.

      • Tra l’altro anche Massa ha sbagliato, altrimenti sarebbe stato addirittura davanti all’asturiano.

      • E vero, hanno commesso qualche imprecisione, ma si può spiegare anche nel fatto che sono costantemente al limite per cercare di tirare fuori il possibile ed avvicinare la pole, mentre i bibitari vanno in carrozza. Vabbè, anche Vettel ha dovuto abortire il primo giro in q3, ma complessivamente sono messi molto meglio. Resta il fatto che Alonso non ha più la serenità di qualche tempo fa e questo aspetto ha il suo peso. Speriamo domani nel passo gara, ma se dovessi scommettere il mondiale per me è perso.

  • mi dispiace ammetterlo ma stavolta alonso ha detto un bel pò di cavolate! nell’ultimo giro in Q3 nel primo settore non ha fatto il suo miglior tempo perdendo circa 2 decimi..nel secondo ne ha persi altri due rispetto al suo migliore..non sarebbe arrivato alla pole ma di certo davanti alle mclaren! stavolta lui ha floppato!

  • a meno che non ci sia una partenza miracolosa,la pista è sicuramente la più penalizzante del mondiale per chi stà dietro.
    con i curvoni da 200kmh e la macchina in appoggio così a lungo, 2-3 giri in scia significa catastrofe anticipata.
    e poi con 4 gare al termine webber e button (al pari di massa che lo è per tutta la stagione), sono sacrificabili alla prima curva e non cederanno il passo facilmente anche a costo di dure -toccate-.
    idem per hamilton ,che se vuole un piccolissimo barlume di speranza (matematica)per continuare a rimanere in gioco,rischierà il tutto x tutto.
    i giochi ora sono invertiti:alonso all’inizio non aveva nulla da perdere e tutto da guadagnare col catorcio.un pò per bravura un pò per fortuna è riuscito a issarsi in un posto dove non doveva stare.
    ma piano piano i valori riemergono e ora stanno tornando a posto.
    ma non sarebbe orrendo se la ferrari riuscisse a vincere un mondiale con quella macchina rispetto a redbull??????!!!!!

  • Ferrarista Sfegatato

    Cari ragazzi, con questa sessione di qualifiche possiamo tranquillamente dire addio al mondiale … magari domani vettel rompe e alonso vince ma non cambierà nulla perchè SIAMO NETTAMENTE INFERIORI ALLA RED BULL E MANCANO ANCORA 3 GARE … quindi seb avrebbe tutto il tempo per recuperare … Le parole odierne di Alonso sono eloquenti, secondo me a fine anno lascierà Maranello, siamo senza galleria del vento, abbiamo buttato 50 pt. di vantaggio in 4 gare, abbiamo regalato un talento come perez ai nostri diretti avversari CREDO CHE SIA ARRIVATO IL MOMENTO CHE MONTEZEMOLO CHIEDA CONTO A DOMENICALI DI QUANTO è’ SUCCESSO E DI QUANTO SUCCEDERA’ALDILA’ DI COME FINIRA’QUESTO MONDIALE … Nonostante tutto continuerò naturalmente a tifare Ferrari, purtroppo a soffrire soprattutto con te ! FORZA FERRARI ! Un giorno ritorneremo quelli dei tempi di Schumi, dobbiamo solo aspettare un RICAMBIO NELLA GESTIONE SPORTIVA …

    • Myriam F2013

      Commento da brividi, caro Ferrarista Sfegatato! Ammesso che Alonso lasci Maranello, in quale scuderia potrebbe approdare?

      • Ferrarista Sfegatato

        Alonso ha ammesso diverse volte di non farsi troppi problemi a lasciare la F1 … piuttosto che vivere questo calvario se ne andrebbe tranquillamente … Ormai i rapporti con Maranello si sono definitivamente incrinati …

      • No, veramente ha ripetutamente ammesso di non sapere cosa farebbe se lasciasse la F1.
        “Io ho il volante in mano da quando avevo 3 anni, come farò a smettere? Razionalmente continuo a dirmi che non invecchierò in pista, eppure…”
        Comunque credo anch’io che se dall’anno prossimo non cambieranno molte cose Alonso ocmincerà a guardarsi intorno.

      • Ferrarista Sfegatato

        alonso se ne va quest’anno … non vedi com’è svogliato e rassegnato ?? Secondo te pur di correre in F1 andrebbe alla sauber ??

      • Io ricordo una sua dichiarazione di alcuni anni fa in cui diceva di volersi ritirare dopo aver vinto il terzo mondiale. Non so quanto valga adesso (probabilmente poco), però te lo immagini se finisse in RB?..a quel punto che faresti michelle?:D

      • Caspita Alceus mi hai posto una domanda da ride! 😀
        Sinceramente non lo so…io non riuscivo a odiare Alonso nemmeno nel 2006…
        E’ uno dei pochi piloti che mi fanno provare emozioni forti anche da avversari.
        Suppongo che lo scoprirò solo se accadrà quindi spero di non scoprirlo mai :)))

      • ora non esageriamo dai…

    • La butto lì…Alonso lascia e Schumy torna :)

    • Alonso non lascerà la Ferrari. Ha un contratto pluriennale, senza contare che la situazione piloti in tutti i top team è definita. Certo perdere il secondo mondiale all’ ultimo momento è un brutto colpo. Montezemolo sa bene quello che deve fare per raddrizzare la situazione: già da un anno si è accaparrato Pat Fry e altri tecnici ex Mclaren, il loro approccio “inglese” è fondamentale per cambiare metodi e mentalità Ferrari, certo è difficile arrivare e vincere subito. La galleria verrà finalmente rifatta e nel frattempo useranno quella della Toyota a Colonia e cosa più importante, ha firmato un accordo di collaborazione con le migliori università inglesi in base al quale i migliori talenti aerodinamici che usciranno verranno assunti a Maranello. L’ attuale staff aerodinamico della Ferrari non è il top per quanto concerne l’ utilizzo dei modelli in scala nelle gallerie, cfd e simulatori vari…

    • ma che colpa ne hanno tombazis, fry e marmorini ( l’ho metto anche in fondo c’è anche lui ) se ad alonso gli si è rotto un pezzo della sospensione sposteriore a monza, sia in qualifica che in gara, o se è stato tamponato dalle lotus in belgio e giappone? sviluppi o non sviluppi, capaci o non capaci, vettel a quest ora sarebbe ancora dietro in classifica senza questi inconvenienti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!