GP Abu Dhabi 2012: Lewis Hamilton conquista la Pole!

3 novembre 2012 15:24 Scritto da: Redazione

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position del Gran Premio di Abu Dhabi. L’anglocaraibico ha letteralmente dominato l’intera sessione, mettendosi dietro gli avversari, grazie ad un tempo di 1:40.901. Un crono irraggiungibile anche per le Red Bull che, in questa occasione, sono tornate ad inseguire.

Mark Webber ha chiuso in seconda posizione, davanti al campione del mondo in carica, Sebastian Vettel. Il tedesco è apparso seriamente in difficoltà e lo dimostra il fatto che ha dovuto parcheggiare la sua RB8 in pista poco dopo, probabilmente per un problema tecnico. Il volto scuro di Seb è particolarmente espressivo e denota una situazione tutt’altro che tranquilla nel team di Milton Keynes. Alcune voci dal paddock parlano di una mancanza di benzina sulla vettura del tedesco e, se questo fosse vero, Seb rischia l’arretramento in ultima posizione.

Grande prestazione di Pastor Maldonado che grazie ad un tempo di 1:41.907 si è inserito in quarta posizione. Un outsider che è riuscito a tenersi dietro diversi protagonisti di questo mondiale e conquistare la partenza in seconda fila. Si schiereranno in terza fila la Lotus di Raikkonen e la McLaren di Button.

Fernando Alonso ha ottenuto solamente il settimo tempo, nonostante la sua vettura montasse il nuovo pacchetto aerodinamico studiato per questa pista. La F2012 ha però la velocità di punta maggiore e – si può ipotizzare – che sia una scelta d’assetto diversa per le Ferrari, per tentare di non perdere il gap dagli avversari. Massa, a due decimi dallo spagnolo, si è classificato solamente nono.  Tra le due Ferrari si è inserito Rosberg. Grosjean ha chiuso con il decimo tempo, ma il francese è sotto inchiesta per unsafe release e potrebbe ricevere una penalità.

GP ABU DHABI 2012 – RISULTATI QUALIFICHE

 
POS  PILOTA                TEAM                 TEMPO      GAP
 1.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m40.630s
 2.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m40.978s  + 0.348
 3.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m41.073s  + 0.443
 4.  Pastor Maldonado      Williams-Renault     1m41.226s  + 0.596
 5.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault        1m41.260s  + 0.630
 6.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m41.290s  + 0.660
 7.  Fernando Alonso       Ferrari              1m41.582s  + 0.952
 8.  Nico Rosberg          Mercedes             1m41.603s  + 0.973
 9.  Felipe Massa          Ferrari              1m41.723s  + 1.093
10.  Romain Grosjean       Lotus-Renault        1m41.778s  + 1.148  

tempo limite in Q2 1m41.907s                               GAP
11.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes 1m42.019s  + 1.118
12.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m42.084s  + 1.183
13.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m42.218s  + 1.317
14.  Michael Schumacher    Mercedes             1m42.289s  + 1.388
15.  Bruno Senna           Williams-Renault     1m42.330s  + 1.429
16.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m42.606s  + 1.705
17.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari   1m42.765s  + 1.864

tempo limite in Q1: 1m43.582s Gap *
18.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari   1m44.058s  + 2.561
19.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault     1m44.956s  + 3.459
20.  Charles Pic           Marussia-Cosworth    1m45.089s  + 3.592
21.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault     1m45.151s  + 3.654
22.  Timo Glock            Marussia-Cosworth    1m45.426s  + 3.929
23.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth         1m45.766s  + 4.269
24.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m46.382s  + 4.885

Sebastian Vettel è stato squalificato e partirà dalla pitlane. [Link]

483 Commenti

  • La FIA ha confermato che la Red Bull ha sostituito il cambio, i rapporti del cambio e apportato modifiche al set-up delle sospensioni sulla RB8 di Vettel. Partendo già dalla pit lane ovviamente il tedesco non dovrà scontare ulteriori penalità. Queste modifiche dovrebbero aiutarlo ad avere una velocità di punta maggiore rispetto a ieri e facilitare la sua rimonta

  • WBrawnSchumy

    Oggi Alonso GROSJEAN Permettendo si Gioca un Bonus importantissimo di mondiale! Vettel farà una grande rimonta ma alla fine cederà il motore o qualche parte meccanica.

  • baffocarboni

    Certamente quello che sta succedendo in Formula 1 Non aiuta lo sport , Perchè lasciando stare per un attimo , che uno tifi ferrari ,mclaren , lotus ,redbull ecc ecc … quest’anno abbiamo visto le redbull in difficoltà e sono state prese fuori dal regolamento diverse volte ( vedi cambio setup , centraline ecc ecc ecc ) fino ad ora le uniche sanzioni che sono arrivate … le a prese vettel in pista !!! Ora salta fuori il regolatore di Assetto ( vedi spostamento liquidi e vasi comunicanti)che a detta della fia e irregolare … però con eccezione della redbull per via dell’affidabilità del motore lo puo usare !!!! Credo che per essere campioni in questa formula 1 trovare l’affidabilità sia il 50% dell’opera … poi sopratutto in questo 2012 dove abbiamo avuto fino a meta stagione un equilibrio tra le scuderie … quest’anno la redbull a sbagliato progetto ? pazienza. perchè dare concessioni assurde per rendere a tutti i costi una macchina competitiva ? … in base a queste regole cosa si sarebbe dovuto concedere alla marussia ? un motore con 200 CV in più ? e come se un giorno nel calcio se sbagli un rigore lo puoi tirare fino a quando fai goal !!! Quello che fa rabbia e che si fanno concessioni mica a una squadra in difficolta economiche che sbaglia oltretutto il progetto !!!! ma stiamo parlando di una squadra che ha DOMINATO gli ultimi campionati mondiali !!!! CI PUO STARE CHE UN’ANNO NON SIA COMPETITIVA COME L’ANNO PRIMA ? QUANTE SQUDERIE CI SONO ? se poi diciamo che grazie a questa deroga nei loro confronti hanno vinto 4 gare consecutive in un campionato tutto sommato equilibrato … mah forse qualcuno deve dare qualche spiegazione agli appassionati di formula 1. Secondo il Mio parere Qui si e andato oltre il concedere a una squadra la possibilità di risolvere il problema di affidabilità del motore … qui gli altri team dovrebbe quantomeno farsi sentire . E che vinca il migliore , non CHI E PIU’ AVVANTAGGIATO !

  • Con l’ottimo passo gara della ferrari il secondo posto non é il minimo sindacabile ma quasi,o quanto meno il terzo.

  • ma che cavolo Maldonato deve sempre rompere le scatole quando alla ferrari servono posizioni!!! si mette a fare il fenomeno quando non deve, vedi Barcellona e oggi XDXD

  • domanda ai ferraristi:cosa deve fare alonso secondo voi?

    1)attaccare attaccare e attaccare per ottenere il massimo prendendosi dei rischi

    2)considerata l’inattesa cavolata della redbull e la partenza dal fondo di vettel evitare rischi e sfruttare il passo gara e la strategia per piazzarsi nei primi 5 senza problemi

    cosa preferireste?

    • Partenza relativamente tranquilla come Monza, poi attaccare attaccare attaccare stile Valencia. Però se fosse evidente che proprio non è il caso mettersi in modalità difesa come a Singapore. Insomma una gara all’attacco ma intelligente, alla Alonso insomma :) Ho reso l’idea?

      • quoto, partenza decisa ma senza rischi, attaccare al limite sui rettilinei, e poi vedere come si mettono le cose..obbiettivo minimo terzo posto, bisogna riguadagnare la testa del mondiale!

    • la prima che hai detto a “fra”…

    • Alonso sa cosa deve fare, ma lo sa anche Maldonado e Grosjean?

    • La partenza e i primi giri saranno veramente critici. Secondo me Alonso attaccherà, abbiamo visto anche nella scorsa gara prendersi rischi incredibili in partenza. Credo che nella sua strategia da giocatore di poker sia giunto il momento di tentare il tutto per tutto, fra le altre cose gli unici momenti in cui la ferrari è nettamente superiore è la partenza e le velocità di punta aiutano molto in un eventuale sorpasso a tenere a bada macchine piu’ veloci. Secondo me rischieranno sia Alonso che Vettel e non è scontato che arrivino al traguardo.
      Hanno entrambi molta pressione ed entrambi in condizioni difficili. Forse è piu’ semplice per Vettel che per Alonso, partire dai box e affrontare delle vetture relativamente facili all’inizio daranno sicurezza a Vettel, mentre vivremo una partenza da infarto per Alonso.

  • Non perchè voglio infierire, ma la decisione di consentire a Vettel di prendere comunque parte al GP non è delle più sensate, questo perchè, la cosa non è assimilabile a quello che successe ad Hamilton in Spagna, lì il prelievo fu comunque possibile, mentre in questo caso la benzina era nettamente insufficiente, in ogni caso la sanzione è stata l’esclusione di Vettel dall’intera qualifica, il che vuol dire che non dovrebbe partecipare nemmeno alla gara, non si tratta di non aver raggiunto il 107%, ma il non aver partecipato alle qualifiche dovrebbe escluderlo automaticamente anche dalla gara e la cosa ha anche un senso, perchè non dobbiamo dimenticare che Vettel ha già usato il suo 8° propulsore, quindi cosa succederebbe se ora dovessero utilizzare il nono motore?? Assolutamente non succederebbe nulla, quindi magari potrebbe fare solo un giro, poi fermare la macchina per un presunto problema tecnico ed avrebbe a disposizione un motore nuovo di zecca per le due gare rimanenti, mentre se fosse escluso direttamente dalla gara (come dovrebbe essere) in America se sostituisse il motore sarebbe penalizzato.

    Ripeto, non voglio infierire, ma credo che le regole se ci sono devono essere rispettate e se c’è la regola che se non si rietra nel 107% non si possa partecipare alla gara, a maggior ragione non si possa partecipare alla gara se non si disputano le qualifiche

    • Dimenticavo che le giustificazioni addotte sembrano essere chiaramente una presa per i fondelli, visto che si è tentato di attribuire la semplice mancanza di carburante ad un guasto tecnico che non c’è stato ed onestamente, una cosa è ammettere candidamente di aver fatto un errore ed un’altra cosa è voler nascondere le cose dando una spiegazione palesemente falsa, perchè denoterebbe uno scarso rispetto delle autorità violazione molto più grave e diversamente sanzionabile.

    • MotoreAsincronoTrifase

      a parte che se sei fuori dal 107% puoi partecipare alla gara se nelle prove libere hai fatto tempi che vi rientrano. Se il regolamento dice che si squalifica il pilota dalle prove se non ha il quantitativo necessario di benzina (e non conta quanta ne hai, puoi anche essere a secco) e parte ultimo perche’ adesso fare una regola apposta per vettel. Il regolamento e’ gia’ abbastanza ridicolo senza che si debba applicare in base a se accada a vettel, hamilton o alonso

      • Che il regolamento, in questo campo sia ridicolo è fuori discussione, anche se ha una sua logica, ma se il regolamento prevede la squalifica, perchè ammettere che parta lo stesso dall’ultima piazza???

        Se proprio lo si voleva far partecipare lo stesso alla gara, avrebbero dovuto imporgli di non cambiare motore, perchè ora gli hanno dato la possibilità di eludere un’altra norma.

    • Ma veramente fa cosi paura anche partendo dalla pitlane…! bah, insomma mi sembra una cosa esagerata. Alonso è si un grande pilota e non lo si scopre quest’anno, ma almeno fattelo vincere con un minimo di dignità.

  • Guardando le velocità di punta dei primi in griglia:

    le Williams: 325 km/h
    le Ferrari: 319 km/h
    le Lotus: 314 km/h
    le Mclaren: 313 km/h
    le RBR: 311 km/h

    Sul passo gara, Ferrari e Mclaren erano quasi sullo stesso livello, mentre tutti gli altri erano di qualche decimo inferiori.

    Quindi, teoricamente Alonso sfruttando la sua maggiore velocità dovrebbe facilmente aver ragione di Button e Raikkonen, mentre, qualche problemino potrebbe averlo con Maldonado, tuttavia dubito che la sua Williams possa tenere un consumo gomme allo stesso livello della rossa, per cui sarà interessante vedere come andranno le cose. Per quanto riguarda Webber, invece, credo che tutto dipenda dalla sua partenza, perchè se dovesse rimanere in scia di Hamilton, credo che gestirà la prima parte di gara rimanendogli distante di almeno 2, 3 secondi.

    Tutto questo sempre sperando in una partenza senza particolari problemi.

  • Cisco_wheels

    Forza Ferrari! Tutto il giorno in giro collegato a blogf1 in attesa di questa notizia!
    C’è giustizia in fin dei conti…

    FORZA FERRARI!
    Ora però dobbiamo completare l’opera!

  • l’Occasione è ghiotta, perchè permette alla Ferrari di riaprire la questione iridata con decisione, ma parlare di leadership riacquisita è veramente troppo prematuro. Al di là del fatto che realisticamente domani l’obiettivo è il podio, giacchè il potenziale, mi riferisco anche al giro secco di oggi, è lievemente superiore, le prime posizioni mi sembrano alla portata, ma non dimentichiamo che la sesta posizione è assai insidiosa per una partenza ad imbuto, penso che Alonso debba condurre una gara aggressiva, d’attacco ma pur sempre con la dovuta accortezza, perchè il rischio di bruciare tutto alla prima curva non va mai escluso. Ragionevolmente, l’obiettivo deve essere una riduzione del distacco entro i cinque punti, per poi giocarsi la partita nei due circuiti americani.
    Ciò che più conta, è che la Ferrari deve ricercare se stessa, la propria coesione, perchè ormai la sfida è sempre più psicologica e come abbiamo ampiamente notato in questo weekend, politica.
    L’unico mio desiderio, in tutta franchezza, è una lotta al titolo all’ultima gara a Interlagos senza quei fattori che rendono la F1 uno sport privo delle sue proprietà, come quest’anno è purtroppo successo diverse volte, il contesto piuttosto teso di Abu DHabi, ne è il culmine e l’emblema.

  • Ma il nome “ditino” sarebbe un soprannome nostrano di Sebastian Vettel?

    Solo per capire. Sono nuovo qui. Cosa è dovuto questo nome?

  • cmq si conferma che deve essere proprio l’anno di alonso.
    con una macchina pietosa,considerato il budget, ridicola direi,sin da inizio stagione,a parte un paio di episodi spiegabili solo con forniture di -buone pirelli-,ha capitalizzato delle posizioni praticamente MAI per suoi meriti,bensì per demeriti altrui,o se vogliamo,sfighe.
    quello che non capirò mai del -tifoso- ferrari,è che si esalta per la vittoria fine a se stessa,in qualsiasi modo avvenga.
    ma non dovrebbe essere gratificante il vincere perchè si ha la macchina meglio degli altri e non perchè si ha solo….fortuna??
    e la macchina meglio degli altri mi pare sia dal paleozoico che non la fanno….

    • HAI RAGIONE!
      cerca di rilassarti e di goderti la gara…

    • ma andiamo su..non è che alonso sia arrivato a questo punto solo per fortuna,come dici tu!e poi mi pare che alonso accusa 2 ritiri,tanti quanti quelli di vettel..se poi,quelli della red bull,nel fare i furbetti,non sempre ci riescono,ma a volte vengono scoperti,beh,credo che non sia colpa,ne di alonso,ne della ferrari,e nemmeno dei ferraristi..infine,se c’è uno che merita questo mondiale,quello è proprio alonso,proprio perchè,come hai detto tu,non ha la macchina migliore,e nonostante questo,è secondo e ha condotto il mondiale fino a una gara fa!vorrei sottolineare,che il terzo posto della classifica,lo occupa raikkonen che non ha mai vinto una gara;kimi deve ringraziare se stesso?o le sfighe altrui?

    • wildioshiba

      macshow roba buona eh quella che ti sei fumato!!! ahahah

  • adesso possiamo solo sognare e sperare, la redbull in mezzo al gruppo non va benissimo cioè non è una astronave la lentezza sul rettilineo potrebbe penalizzarla e stare in mezzo al gruppo potrebbe provocare aumento delle temperature aumentando il rischio di rotture, in curva in questo circuito non si sorpassa si potrebbe provare solo sul dritto o con le gomme nuove vediamo come si svolgerà la gara sperando di uscire indenni alla partenza e magari con una posizione in più

  • ..cmq ce qualcosa sotto,i bibitari ,ad Abu Dhabi, sono andati in crisi di affidabilita sin da quando hanno meso le gomme a terra giovedi mattina!!
    Niente niente, la rossa ha fatto valere il suo peso politico, anziche ufficialmente,e quindi con una dichiarazione di guerra alla RedBull e alla Renault con tutte le conseguenze che ne sarebbero susseguite ,ufficiosamente , in qualche meeting segreto ,riuscendo a mettere qualche paletto ,diciamo cosi ,a soluzioni troppo azzardata ed al limite del regolamento di Newey..??!!

  • Bene così ma per ora questo é solo un brodino, domani vediamo di rimontare in classifica e speriamo che Alonso non venga toccato al via.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!