GP Abu Dhabi: Strepitosa rimonta di Vettel! Webber out

4 novembre 2012 16:35 Scritto da: Giacomo Rauli

Grazie ad una rimonta strepitosa, riuscita solamente ad altri due piloti prima di lui, Sebastian Vettel limita i danni e concede solo tre punti al principale avversario per il Mondiale Piloti, Fernando Alonso.

Una gara partita dalla pitlane e terminata sul podio, accanto al vincitore Kimi Raikkonen ed Alonso, giunto secondo. Non è stata una semplice rimonta dal fondo, quella di Vettel, bensì una duplice remuntada dovuta al primo pit stop in regime di safety car, completata dal sorpasso su un coriaceo Button a tre giri dal termine del GP di Yas Marina.

Non è stato però un GP facile per il tedesco di Heppenheim: dopo pochi giri infatti, Vettel ha danneggiato una paratia laterale dell’alettone anteriore in un contatto con la Williams di Bruno Senna. L’ala della Red Bull però ha continuato ad emettere il carico aerodinamico richiesto e non ha dunque portato scompensi di downforce alla RB8 numero 1.

Altro brivido per Vettel è stato sotto regime di Safety Car, quando Ricciardo ha frenato improvvisamente e Seb, che lo seguiva a pochi metri, ha dovuto scartare la Toro Rosso dell’australiano, finendo quasi per stamparsi contro il muro, investendo un cartellone-segnaletica di polistirolo.

Speravo proprio nel podioha detto Vettel al termine del GPma dopo i primi giri sembrava tutto più difficile. Ho danneggiato subito l’ala anteriore ed ho rischiato di finire a muro con Ricciardo. Successivamente abbiamo deciso di cambiare strategia e la seconda Safety Car ci ha aiutato molto. E’ stato un gran duello quello con Button ed alla fine ce l’ho fatta! Un GP fantastico, ci sono ancora due corse e tutto può succedere. Sono orgoglioso di ciò che ho fatto oggi e noi crediamo ai titoli!“.

Ben diversa la gara di Webber, davvero deludente rispetto alle premesse del sabato. Partito secondo, ha subito perso ben tre posizioni al via ed è subito piombato nell’anonimato non riuscendo a reggere il ritmo dei quattro piloti che lo precedevano.

Addirittura tre i contatti per l’australiano. Uno con Maldonado, il quale ha speronato la RB8 di Webber, poi uno con Massa che però ha avuto la peggio. Il terzo però è stato fatale per Mark, che non è riuscito ad evitare la carambola innescata da un contatto tra Perez e Grosjean. Quest’ultimo, per evitare la Sauber del messicano, ha scartato a sinistra coinvolgendo la Red Bull numero 2, disintegrando entrambe le sospensioni posteriori di Webber.

Un GP davvero difficile. Sono partito male ed oggi è andata davvero tutto male. Non eravamo competitivi come ci saremmo aspettati nella giornata di ieri, quando abbiamo conquistato la prima fila, accanto ad Hamilton. Davvero un peccato“, ha concluso l’australiano.

Raggiante Christian Horner, ben consapevole d’aver limitato i danni dopo il clamoroso errore del team commesso nelle qualifiche di ieri: “Partendo dalla pitlane e danneggiando subito l’ala, finire poi sul podio è incredibile! La Safety Car ci ha aiutati ma noi eravamo i più veloci in pista ed avremmo certamente colmato il gap.Fernando ha comunque recuperato punti e lotteremo fino al Brasile per il titolo Piloti“.

102 Commenti

  • @max0
    Impresa? superare hrt, marussia e catheram con una macchina 3 secondi al giro più veloce?
    Avere 2 safety car al punto e al momento giusto?
    Avere 6-7 macchine che potrebbero ostacolare la tua rincorsa che si autoeliminano?
    Avere le toro rosso che ti stendono il tappeto rosso?

    Bah convinto tu..
    Nessuno va a giudicare che sia arrivato terzo, come già detto poteva arrivare anche primo.. ma parlare di impresa è alquanto ridicolo..

    • straquoto
      alonso nel 2010 in una situazione simile (partendo dai box) arrivò sesto, a montecarlo, un circuito dove era impossibile superare, con una sola sc e gli avversari che non si misero da parte per farlo passare (basta vedere di grassi)
      quella secondo me è stata una mezza impresa, ma quella di vettel ieri non ne era neanche 1/4!!

      • per di piu la sefty al 2°giro

      • Vatti a rivedere chi superò in quell’occasione Alonso, poi mi dici se è lo stesso. E, soprattutto, ti ricordi per caso per quale motivo alonso partì ultimo?!

      • ok, vettel ha fatto una grandissima rimonta allora, scusa

      • ahahaha erede di schumi?
        vatti a vedere l’ultima gara di schumacher in ferrari in brasile nel 2006, quella si chiama rimonta strepitosa

      • dimenticavo, dovrebbe essere paragonato a senna e schumacher

      • A Senna non penso proprio. A Schumacher, beh, lo stesso Michael lo ha più volte designato come suo erede

      • L’ha detto lui mica io -.-‘
        se ti fa tanto ridere chiegli come mai ha fatto un’affermazione del genere

    • se l’avesse fatta ALonso una rimonta del genere qui dentro ci sarebbbero stati gli alleluia per l’eternita’…siate seri……

      • gli alleluia? probabile perchè un terzo posto di alonso partito dai box per uno che tifa ferrari è una gran cosa
        ma in una situazione (x non dire botta di cu*o) come quella di ieri, nessun ferrarista (o forse alcuni, quelli che hanno piu sale in zucca) avrebbe parlato di impresa o gara strepitosa

      • lascia perde, non c’è speranza

      • ma quali Alleluja?! Alonso Cavaliere del lavoro e 4/11 Festa nazionale 😀

      • Personalmente se cè da criticare Alonso, lo faccio.. anche se l’avesse fatta lui quella rimonta non sarebbe cambiato il mio giudizio.
        Poi Vettel è arrivato sul podio partendo dalla pit lane.. quindi complimenti a lui (anche se ha un missile di un’altra categoria, anche se metà dello schieramento si è autoeliminato ecc ecc :), ma vabbè non mi volgio ripetere..)

      • Alonso è stato fortunato a Valencia, Vettel ieri, siamo pari in quanto a botte di c..o. Certo è che certe macchine che manco ci provavano e le toro rosso che a momenti si ritiravano per farlo passare beh, se non sono aiuti quelli…in piu mettiamoci almeno 5 piloti autoeliminatisi. Cmq resta che abbia fatto una gran gara grazie anche al gran mezzo che guida

  • F1Drivers_ALDO

    Mah, io sinceramente non mi sento di dire “è stato favorito” oppure ” è stato fortunato”.

    Le cose girano e rigirano, poi oguno si costruisce il proprio destino con le proprie mani.

    Vettel è un 2 volte campionae del mondo, ha una delle migliori auto dle mondiale, io credo che se anche non ci fossero state le 2 SC sarebbe arrivato comunque a podio.

    Una sorta di situazione analoga può essere comparata con la gara di Alonso a Monaco 2010, dove entrò la SC a inizio gara e lui rientrò per montare le dure e arrivare fino a fine gara. In quell’occasione partì dalla pitlane e arrivò 5* o 6*.

    Come già detto da qualcuno nella seconda SC, Vettel ha anche rischiato grosso, prima di danneggiare contro Ricciardo e poi rovinando ancor di più l’ala anteriore già leggermente compromessa.

    Quindi, ok il fatto di dire “gran rimonta di Vettel”, ma col pilota che è e con l’auto che ha era doveroso che provasse ad arrivare avanti il più possibile.

    Cmq come storia sembra similare pure alla gara di Valencia 2012, dove Alonso vince sfruttando al meglio le ripartenze da SC e agevolandosi con il ritiro di Vettel in quell’occasione, mentre oggi quella parte l’ha presa Hamilton.

  • certi commenti sono avvilenti.Vettel ha fatto una gran gara..era gia 11mo prima dell’entrata della sc,che per me l’ha danneggiato piu’che favorirlo…
    mi sa che in molti hanno poco chiaro il concetto su come si vive lo sport..passione,va bene.ma certi concetti espressi,veramente non stanno ne’ in cielo ne’ in terra:
    Vettel ha la macchina piu’ veloce?si,certo
    ha fatto comunque un’impresa che lo legittimano a sentirsi un campione del mondo?altroche’…
    E’ stato favorito da fortune e sfortune altrui?certo come in altre 100 rimonte fatte da altri piloti,Alonso compreso.
    ma sono comunque dettagli, di fronte al fatto che il tanto denigrato Vettel ha dimostrato di non essere forte solo quando fa l’andatura..ma di essere un grande..
    al pari di Hamilton e dell’innominabile..

    • quanto spero che venga in Ferrari!

    • Guarda, onestamente Vettel l’ho visto molto nervoso: ha commesso due errori che potevano costargli la gara. Ha superato Grosejan e Button, di top team, mezzo schieramento si è ritirato o ha avuto incidenti.
      Ha fatto una gran gara per risultati e per quei due sorpassi di sopra, ma per passare agli annali della F1, secondo me, ci vuole altro.
      Hamilton credo abbia dimostrato di essere qualcosa di più, considerato anche che non ha sempre avuto la macchina migliore, al contrario di Sebastian.

  • E’ stato molto fortunato, perché sono accadute un sacco di cose:
    1) partenza, si tocca con Senna, e nelle retrovie ci può stare, ma è subito SC, con Rosberg e Karthikeyan protagonisti di un incredibile incidente;
    2) Massa non fa il suo lavoro, sbaglia con Webber e concede a Vettel una rimonta ancora più facile;
    3) cambia le gomme ed è subito SC;
    4) Hamilton si ritira;
    5) Button si “addormenta” e lo lascia superare.
    In queste condizioni la sua rimonta, pur nella sfortuna, è stata mooolto più semplice!

    • Non contiamo le Toro rosso, che lo hanno lasciato passare quasi fossero doppiati!
      Questo non è sport!

      • concordo…per non parlare che anche schumacher l’ha fatto passare…schumacher ai box è entrato dopo…schumacher non ha mai negato di tifare per vettel…nell’intervista di stella bruno,incrocio le dita con la sinistra per vettel(parte del cuore)e con la destra per la ferrari….ma va la pure schumacher

      • Era ovvio che le Toro Rosso avessero l’ordine di non ostacolarlo troppo, ma farsi superare così era un po’ troppo plateale.
        Almeno fingi di fare un errore e fatti superare nella zona DRS…

  • Vettel è stato molto fortunato, ma scusate grande rimonta dove? Ha fatto in totale 2 sorpassi (escludendo quelli sui piccoli team), anzi neanche quello su Button visto che l’ha lasciato andare, l’unico è quello su Grosjean con anche una scorrettezza.
    Detto questo ha avuto la fortuna per ben due volte di trovare la safety car azzerando così il gap con i primi,trovandosi praticamente metà di quelli che gli erano davanti fuori per colpa di incidenti e nell’ultimo stint d gare con gomme soft nuove non sfruttandole neanche bene secondo me.
    In più è stato fortunato per i due errori che ha commesso nella prima parte di gara, in quella situazione si è visto che è ancora un pilota mediocre,arrivato a podio,anche stavolta, grazie alla vettura oggi inferiore solamente ad Hamilton (out anche lui)
    PS: Toro Rosso scandalose nel lasciarli strada

    • assurdo….le toro rosso….sono daccordo con te…sono rimasto basito come lo hanno fatto passare…se era alonso l’avrebbero tenuto fino alla morte….

    • LaLonzo di Maiale

      Alonso è stato mediocre. con quello che prende rispetto a gli altri piloti…. se non avesse avuto la penalizzazione in velocità di punta, vettel lo avrebbe ripreso partendo dal fondo! Grande vettel piu forte delle avversità

      • E se non c’erano le due safety car dove arriva Vettel? sentiamo

      • Malissimo che andava Quarto

      • sempre terzo perchè tanto lo lasciavano passare tutti….e perchè ha un gran deretano…

      • era gia 11mo dopo 10 giri..per favore non sforiamo nell’irrealta’..probabilmente,senza il casino con Riciardo,non si sarebbe nemmeno fermato A cambiar le gomme un’altra volta’..minimo minino,sarebbe arrivato terzo..forse avrebbe potuto pure vincere..senza la prima sc

      • ma sta zitto…tifosetto

      • con chi ce l’hai?

    • iceman-1987

      sentire i ferraristi scandalizzarsi xke vettel viene agevolato dalle toro rosso è veramente assurdo!!
      ma proprio voi parlate che siete i maestri indiscussi quando si tratta di fare porcate del tipo rallentare massa x favorire alonso!

      poi sulla questione sorpassi secondo me c’è stato un complotto red bull che ha ordinato a tutti quanti i piloti di farsi da parte x favorire vettel scegliendo se ritirarsi o scansarsi!! gli unici che non sono stati d’accordo sono stati raikkonen e alonso x questo vettel è arrivato terzo!!

      che te ne pare come analisi??

  • iceman-1987

    la red bull deve assolutamente inventarsi qualcosa per avere piu velocità di punta!! la macchina sarà pure ben bilanciata e con un ottimo carico aereodinamico xo nn è possibile ke webber si faccia sverniciare in quel modo da alonso (x giunta senza nemmeno tentare di forargli la gomma XD) e allo stesso tempo vettel faccia tutta quella fatica x superare button nonostante le gomme piu fresche e piu performanti di chi lo precedeva!

  • lascio da parte il discorso umano,poiche’ ormai sapete tutti come la penso..si tratta di 2 grandi..ma mi sembra antisportivo, oserei dire convulsioni da tifo ossessivo, esaltarsi quando Alonso supera i tricicli a Montecarlo e fa una gran rimonta anche grazie alla SC, e sminuire quella di Vettel oggi..oggi Vettel ha dimostrato di essere un grande pari se non piu l’asturiano..e voi dite che ha la macchina piu’ forte,certo,ma anche la piu’ fragile..contando i guai che ha avuto in campionato..

    • Francamente non reputo quella di Alondo a Montecarlo una rimonta così epica… anche se in realtà superare lì era un po’ più difficile…
      Macchina più forte, con possibili imbrogli non è un merito pieno, macchina più fragile: di sicuro non è un merito.
      Per come la vedo io (parere personale!!), la Red Bull potrà anche meritarsi il titolo costruttori, perché la macchina è la più veloce, ma per i piloti non penso, onestamente, che se lo meriti Vettel

      • oddio…il titolo costruttori non è che andrebbe assegnato a chi è più’ veloce a prendere in giro stesso chi lo mette in palio…..comunque è andata così’, non possiamo fare altro se non accettarlo!!

      • LaLonzo di Maiale

        se lo merita kimi allora ha la macchina peggiore dei tre

    • la più’ fragile ce l’ha senza dubbio hamilton che oggi avrebbe vinto facilmente…..Vettel è fortissimo, non più’ dell’asturiano come timidamente vorresti far capire ma è davvero veloce…….detto questo, si sta solo analizzando la gara di oggi, che di epocale non ha un bel niente, specie se si vuole confrontare a rimonte fatte in passato da mostri sacri della F1….tutto qua!

  • Innegabile la bravura di Vettel, come innegabile è stata la fortuna della 1^ Safety Car che ha consentito al tedesco recuperare il ritardo da Hamilton che era primo, (credo 25 secondi circa), di sostituire l’alettone anteriore danneggiato e, soprattutto, la 2^ Safety Car che gli ha permesso di recuperare il gap da Button (circa 22 secondi) e ritrovarsi a pochi decimi dalla prima posizione, con gli pneumatici freschi e più performanti.

    • sai cos’è? capisco che lo stesso episodio, possa essere interpretato da ognuno come meglio gli conviene, in questo caso la gara di vettel……..pero’ è talmente palese quello che è successo oggi, che se n’è accorta mia madre mentre lavava i piatti eppure la f1 le interessa quanto a me interessa lavare i piatti…….

    • LaLonzo di Maiale

      1° ha rischiato lui e ha rotto il muso nn proprio vantaggio. LA 2° s.c li avrebbe guadagnati in pista se ne avesse avuto la possibilità aveva pista libera. aiutato ci puo stare ma è interpretabile ci sono pro e contro

  • LaLonzo di Maiale

    Alonso il mondiale non lo vince anche quando è fortunato. Vorra dire qualcosa

  • @enteogeno
    Io tifo McLaren, ma quando la mia squadra non è in lotta nè per la vittoria di una gara nè per il titolo, a me di chi vince il titolo non frega assolutamente niente. Io non sono anti-ferrarista, anzi sono orgoglioso del modo in cui la Ferrari raprresenti l’Italia nel mondo(a differenza di alcuni pseudo-tifosi del cavallino, che appena qualcosa va storto riempiono di me..a la Ferrari e quelli che ci lavorano). Anche perchè la Ferrari è rimasta uno dei pochi motivi di vanto dell’Italia nel mondo, visti i politici, gli imprenditori e i personaggi pubblici che ci rappresentano. Però devo essere onesto, oggi speravo che vincesse Vettel, ma non perchè è in lotta con Alonso (che pure io non stimo tantissimo come persona), ma semplicemente perchè mi ha fatto ricordare perchè mi piace questo sport. Oggi Sebastian ha lottato contro ogni cosa: contro gli avversari, contro il cronometro, contro pezzetti di polistirolo, contro Ricciardo che ogni tanto si appisola, contro il suo stesso Team che non gli mette un mezzo litro di benzina facendolo partire ultimo. Oggi è stata una gara epica e anche se Vettel non ha vinto per me è come se l’avesse fatto. Tutto qui. Per il campionato mi auguro che sia combattuto fino all’ultima curva, perchè ciunque dei due lo vincerà lo avrà fatto con ampio merito. Aggiungo che, a mio modo di vedere, questo è uno di quei campionati in cui si dovrebbe assegnare un doppio titolo.Entrambi lo meritano, uno solo lo vincerà, ma chi arriverà secondo sarà comunque un campione per me.

    • cosa pensi del muso che i piloti rb sbloccano al via eribloccano prima delle verifiche?
      sistema simile a quello che da budapest ha fatto volare le mc laren e che oggi li è stato proibito…
      e la deroga ai serbatoi supplementari che possono usare solo i motorizzati renault?
      è x questo che ami questo sport e tifafi vettel?
      o non sei aggiornato su quello che succede in f1 o non 6 tanto sportivo

    • il tuo discorso non fa’ una piega…..anche se permettimi di fare una mia personalissima considerazione (puoi rispondere anche con frasi tipo “non solo cavoli tuoi”) nutri questa profonda stima per la Ferrari, sei orgoglioso di come rappresenti l’Italia nel mondo, pero’ tifi per la squadra che da sempre è quella più’ titolata per contrastarla…..vabè non ci importa, torniamo a noi…
      Io mi sono permesso di analizzare le tue precedenti parole analizzandole secondo un mio modesto punto di vista, gradirei una risposta….. (premetto che se tu, analizzando la corsa di vettel oggi, non avessi usato termini tipo epocale, magistrale, capolavoro, etc etc, io nemmeno sarei intervenuto, se pero’ dici di aver visto correre senna schumacher e company, non potevo non intervenire…..

  • Secondo me certi titoli e articoli sono fatti solo per far incazzare e commentare.. Guardate vettel e arrivato terzo, poteva arrivare anche primo e mi a andava bene.. Ma dire strepitosa rimonta mi fa davvero ridere.. e incazzare!! Quella di vettel oggi è stata la rimonta più ridicola che io ricordi….

  • Rimonta sì, ma ci fermiamo ad esaminare i meriti?
    1) Vettel parte dalla pit lane per un errore della squadra
    2) Vettel rovina l’alettone la prima volta, per un suo errore
    3) Vettel rovina l’alettone per una seconda volta, secondo me anche qui per un suo errore
    4) Vettel recupera i 25 secondi che si era preso da Hamilton, con la 1° Safety Car
    5) Massa si gira e Vettel guadagna una posizione
    6) Seconda Safety Car, Webber, Perez e Grosjean si autoeliminano: Vettel recupera diverse posizioni ed circa 20 secondi.

    Scusate, ma a me non sembra che gli siano proprio andate tutte male…

    • Ah, dimenticavo, tutto questo con la macchina migliore (e aggiungo anche Di Resta…)

    • E, per essere una “remuntada”, di piloti di vertice ha superato solo Button, dopo diversi giri.

    • Puntualizzazione sul 6° punto:
      Vettel ha fatto la sua 2^ sosta il giro prima della seconda Safety Car ed era uscito dalla pit line già 4°.
      Il vantaggio della 2^ Safety Car è stato SOLO il recupero di 22 secondi a Button e il cambio degli pneumatici, montanto quelli più performanti.

    • MotoreAsincronoTrifase

      7) vettel era costantemente il piu’ veloce e se partiva dalla seconda posizione avrebbe sicuramente vinto la gara, hamilton permettendo.
      Neanche a me il tedeschino e’ simpatico ma ha fatto un sorpasso dopo l’altro, dei piloti di vertice ha sorpassato grosjean con una certa facilita’, le mercedes ecc. e risordo che quando fai parecchi sorpassi rovini moltissimo le gomme ed hai l’arereodinamica disturbato. Anche senza sefty car sarebbe arrivato 4 o al max 5. Specie per come sono stati scarsi massa e webber

      • Come già detto: se è partito ultimo non è per sfiga, ma per errore della sua scuderia. Di sorpassi a piloti di vertice ci sono stati solo Grosjan e Button. Senza nessuna delle due safety car e senza il suicidio di Massa, Webber, Perez e Di Resta (dimentico qualcuno?) Secondo me sarebbe arrivato circa 6°.
        Non dico che non sia veloce, ma che una buona parte del risultato di oggi è dovuta a circostanze favorevoli.

      • MotoreAsincronoTrifase

        se parli del team allora ha sbagliato. Ma se parli del pilota come velocita’ e gestione gara l’errore del team e’ sfiga. L’errore non e’ di vettel ma della red bull quindi non ha colpa e la sua gara e’ stata superba. E’ sempre stato il piu’ veloce in pista anche se a centro gruppo con l’aereodinamica disturbata

      • MotoreAsincronoTrifase

        nb anche alonso ha beneficiato non poco del suicidio di questi piloti includendo anche la rottura di hamilton altrimenti anche lui non sarebbe arrivato secondo

      • Alonso ha beneficiato della rottura di Hamilton e basta. Tra l’altro mi dispiace per Lewis, che stava facendo un’ottima gara. Io però non vedo questa divisione tra colpe del team e colpe del pilota, ma se proprio vogliamo vederla, ricordo che Vettel non è partito in pole, pur avendo una macchina spaziale

  • a vettel gli partoriscono anche i tori,ha un culo pazzesco,è bravo,fortunato ed ha un missile sotto il culo,alonso invece è moolto piu bravo di lui,ma ha un calesse e ultimamente tanta m…a

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!