Massa polemico: “Webber meritava una penalità!”

4 novembre 2012 20:05 Scritto da: Diego Mandolfo

Felipe Massa, a conclusione del GP di Abu Dhabi, ritiene che Webber avrebbe meritato un penalty da parte dei giudici di gara, dopo la sua azione sullo scudiero Ferrari. Azione che ha causato il testacoda del paulista, compromettendo, ulteriormente, il suo risultato finale.

Le due seconde guide di Maranello e Milton Keynes stavano lottando per la sesta posizione, quando si sono trovati ruota a ruota alla curva 11. L’australiano, non avendo più spazio, ha dovuto tagliare la chicane 13, rientrando in pista a velocità sostenuta. Felipe, che ha poi chiuso al 7# posto, non si aspettava il ritorno di Mark, temendo inoltre di poterlo speronare. Nel tentativo di evitarlo è andato in testacoda. Tuttavia, in questo caso, non c’è stato alcun contatto. La dinamica è subita finita sotto la lente d’ingrandimento degli steward, che hanno poi deciso di non comminare alcuna penalizzazione, etichettandolo come un normale incidente di gara.

Di diverso avviso Massa, che rimane convinto che la responsabilità di quanto successo sia da ascrivere alla manovra di Webber, poi uscito di gara a seguito della carambola innescata da Perez al giro 38. Questa la dichiarazione rilasciata dal brasiliano della Ferrari al britannico Autosport: “Abbiamo frenato alla curva 11 e lui ha provato a passarmi all’esterno. Io stavo facendo la curva all’interno, quando ci siamo toccati con le ruote, all’uscita della curva. Alla chicane successiva, lui ha preferito andare dritto, quindi l’ha tagliata. Dopo il taglio mi è rientrato davanti. Io ho dovuto frenare molto forte per non colpirlo e mi sono girato. Quindi è stato lui a causare l’incidente. Ma non è la prima volta che vediamo gli steward non prendere la giusta decisione o non andare nella direzione giusta. Hanno deciso di non intervenire, cosa per me completamente sbagliata“.

Parole abbastanza forti quelle di un Massa seccato e infastidito. Accuse dirette e vibranti nei confronti dei commissari da un parte; rivalità infinita Ferrari/Red Bull dall’altra. Vero è che la prestazione del ferrarista, anche stavolta, non è stata proprio brillante… ma forse stavolta ha ragione.

59 Commenti

  • Massa corre con una macchina senza gli ultimi aggiornamenti. Le sue prestazioni vanno prese con le pinse ed analizzate meglio di quanto si creda…vediamo se per gli ultimi due gp ce li svra’ pure lui cosa riuscira’ a combinare…

  • Non sono d’accordo nel dire che massa è tornato a dormire dopo il contratto firmato. Credo che stia già sviluppando componenti per il prossimo anno, poi se è nel mezzo aiuta alonso se ce la fa…se no va bene uguale..tanto il costruttori è andato e la mclaren fa harakiri da sola

    • Ieri aveva un unico scopo su quella pista: tenere dietro Vettel. E ha fallito, punto. Tanto per cambiare, mentre il suo compagno di squadra si faceva un mazzo così in pista lui piroettava allegramente per la pista manco fosse un rookie.

  • Caro Felipe,
    anche ieri ci hai lasciato con mezza squadra, anche ieri non hai fatto il tuo dovere, cioè togliere punti preziosi alle RB e tenere dietro Vettel fino alla morte.
    Invece siamo stati costretti a vederti roteare su te stesso da perfetto pivello quale NON sei (hai voglia a lamentarti, l’errore l’hai fatto tu, mica Webber), lasciando pista libera al nemico.
    Ora, visto che il libro delle scuse è finito, che ne dici di metterti a guidare per due maledette gare? Ci faresti un grande favore, grazie.

    Un tuo ex ex ex ex tifoso

  • Riguardo il testa coda di Massa, sec me, ha avuto un riflesso incondizionato quando si è visto arrivare la RB da destra, si è visto per poco dall’inquadratura del camera car, appena compare la RB lui scarta a sinistra, ed essendo saltato sul cordolo la macchina era scomposta e si è girato. In quel caso sec me non è stato un errore ma un riflesso incondizionato. Poi vabbè il resto lo conosciamo. Non credo neppure che fosse per avere una proroga del contratto che abbia guidato meglio fino alla Korea, semplicemente secondo me ha avuto un barlume dii cielo sereno nell’uragano che ormai lo sovrasta da 2 stagioni e mezza.

    • mba…non lo so, lui non ha scartato di colpo verso sinistra, stava solamente facendo la curva e il volante è stato sempre girato da quella parte. Massa dice di aver frenato di colpo (anche se per brevissimo tempo) e la macchina si è girata al posteriore. Ho guardato il filmato e penso che potrebbe essere realmente questa la ragione.

      • la traiettoria era giusta, toccare il cordolo in quel punto è normale, sec me si è visto webber comparire a destra di colpo..si è spaventato ed ha frenato (le telemetrie dovrebbero confermarlo)

  • Massa, ottenuto il contratto, è stranamente tornato a dormire. Ieri una cosa avrebbe dovuto fare : tenere dietro, a tutti i costi, qualunque cosa succedesse…le RedBull. Si è fatto superare da pirla, e è andato pure in testacoda. Vergognoso. Non ci sono parole.

    • Credo semplicemente che gli stiano dando una macchina mezza ciofeca e lo usino più come tester per l’anno prossimo…

      • Non è una mezza ciofeca, è quella dell’India, senza gli “aggiornamenti” di Alonso. E visto come sculettava la Ferrari N. 5 credo che involontariamente gli abbiano fatto un gran piacere.

      • ma cmq non era molto competitiva in ogni caso

  • Caro Massa,
    pensa a guidare decentemente e ad onorare il team per cui corri.. e cerca di non farci andare in depressione con le tue gare! Altro che scuse..

  • secondo me nn sono episodi da penalizzare questi.. anche se webber l’ha fatto un paio di volte nel giro di poche tornate… un avvertimento ci poteva stare

  • secondo me la colpa sta a 40 e 60, perchè in entrata in curva, massa se ne è altamente fregato di avere webber, che era davanti, sulla destra…e infatti felipe è arrivato lungo, e ha speronato webber mandandolo nella via di fuga…altro che “ha preferito tagliare” ce lo ha spedito lui! E questo non è che sia stato molto corretto. D’altra parte, webber rientra, con le palle girate, e se ne fotte di massa che stava facendo la curva.
    Secondo me resta piu grave l’atteggiamente di webber, ma trovo giusto non penalizzarlo, perchè massa non si è comportato affato correttamente.
    Detto questo, io dico che ieri si sono davvero visti SOLO autoscontri. Non ce n’è stato uno, anzi uno si ed è quello che è stato definito da quel gasato di stella (il quale è un signor nessuno) “l’addormentato”, che in pista sappia cosa significhi la parola “fair play”. Veramente, ieri mi sembrava di vedere in pista tanti piccoli “Hamilton stile 2011″. A me sta bene lottare per la posizione, ma se sei dietro non devi tirare la staccata per passare a tutti i costi fregandotene di chi hai da parte…gia superare in quella doppia chicane, mi è sembrata la cosa piu stupida che si possa fare, se poi chi viene superato, fa del suo meglio per creare casino…è ovvio che la gara non puo che finire con 5 ritirati per incidente, con gente che va e viene dal pit per sistemare le “cozzate”, ecc ecc…
    Non lo so, secondo me va data una tirata d’orecchio generale, perchè mi sa che questi credono di guidare nel WTCC di qualche anno fa…

    • come no, il super fair play c’è stato eccome con tutti gli scarsi che si facevano allegramente da parte quando arrivava Vettel e soprattutto i 2 Toro rosso che si sono letteralmente spostati, cosa che quando arriva chiunque altro, sia Raikkonen, Button, Hamilton o Alonso, non succede mai.

      • Steve, gli ultimi 6 della griglia si spostano sempre…ti do ragione sulla toro rosso, perchè è una vergogna, non ti do ragione sugli altri sorpassi, perchè senna, grojean e button gli hanno dato del filo da torcere…
        cmq, Io stavo parlando degli incidenti però…

      • ti do ragione sugli incidenti..però credo che loro facciano molto più audience di una gara tirata sul filo del cronometro..
        La mia ragazza mi dice sempre “credevo guardassi la formula 1 perchè si scontrano sempre, se non si scontrano non ti annoi?”

    • La tecnica dei “furbetti” è ormai assodata. Se devo eseguire un sorpasso alla curva successiva ad un rettilineo, trovo il punto non coperto alla staccata, freno all’utlimo quel tanto che mi consenta di essere davanti all’avversario, poi se ci sarà contatto, gli stewart diranno che chi ha affrontato per primo la curva ha ragione.
      Ieri Webber lo ha fatto ben 2 volte, con Maldonado gli è andata male, con Massa Webber ha sfruttato il fuoripista per metterlo poi in difficoltà nella “S” . Se fosse stato Senna stile “Prost Japan”, Massa lo avrebbe speronato, ma per evitarlo , con le gomme ormai già andate, si è preso del “Ciucio” da tutti.

      • Beh ma io non sto dicendo che webber è senza colpe..anzi, come bene ricordi tu, lui è stato uno dei peggiori in pista…però, non si può permettere a chi difende di fare quello che c’ha voglia. C’è da dire che Il DRS non aiuta in questo senso, perchè oltre a essere anti-sportivo, da un senso di impotenza a chi si difende e di superiorità a chi attacca, che psicologicamente può indurre i piloti a osare piu del concesso.

      • “… però, non si può permettere a chi difende di fare quello che c’ha voglia..”
        Per il regolamento, chi difende puo’ cambiare traietoria 1 sola volta, chi è dietro fa quello che vuole. Il problema nasce che chi difende solitamente prende la parte interna della curva, chi è dietro , è costretto solitamente nella parte meno agevole. Sfruttando il concento che chi arriva prima ad una curva ha un vantaggio nel determinare le sorti di responsabilità di una collisione.
        Basta vedere la mega staccata tra Maldonado e Webber , a tal punto che sicuramente Maldonado avrebbe fatto un lungo, e Webber, incurante , lo ha chiuso dall’esterno.

  • La RB è il team più antisportivo che abbia mai visto.
    I mondiali che hanno vinto non hanno nessun valore sportivo.

  • Nonostante molti lo critichino..sec me non ha tutte le colpe e di sicuro nn poteva fermare vettel..primo perchè vuoi stoppare vettel??allora all prima safety lo fai pittare metti le dure e lo tieni dietro ad un ritmo basso..a quel punto con webber e in pochi giri con vettel nn aveva speranze di reggere un giro..gomme vecchie finite con vettel che girava 3 sec più veloce di lui…no a parte il testacoda per me hanno sbagliato strategie se volevano minimizzare. I punti di vettel..se invece volevano giocare per il costruttori allora nn cambiava poi molto da quel terstacoda..sarebbe arrivato se non 7 magari 6..quindi cmq poch punti di differenza

  • Preso dalla foga agonistica di ieri ho analizzato poco Webber….poi mi telefona un amico piu”neutrale” e mi dice: “ma cosa e’ seccesso a Webber? ne ha eliminati meta’ lui….secondo me gli hanno detto di faremun gran casino davanti…”
    Analizzando i vari fatti e leggendomanche i vostri commenti…..il mio disprezzo verso la RedBull sta aumentando in maniera esponenziale…odio Marko,Newey,Horner.
    E comunque in questo caso Massa aveva ragione.

  • La penalità poteva starci..ma più che altro..tutti sti sorpassi azzardati di webber non si erano mai visti e per di più, proprio mentre il compagno sta rimontando!! E poi anche la Toro Rosso che si sposta.. allora facciamo che la Ferrari si compra tutti gli altri team, così che lasciano passare Alonso. In RB hanno rotto le scatole con sto taglio dei costi per limitare il potere della Ferrari e adesso sono quelli che spendo più di tutti. Vettel sorpassa macchine che vanno la metà di lui, quasi si distrugge l’ala in modo idiota, fa un bel sorpasso su Button che girava sulle tele..e adesso sarebbe un campione! Vabbè… a me sti qua sembrano dei pagliacci… tanti complimenti a Raikkonen, sono contento abbia vinto e mi spiace per Hamilton. Nonostante non mi stia simpatica la McLaren avrei preferito stravincessero loro.

    • * lascino passare.

      Ops..scusate, la grammatica non è un optional :)

    • ale91scania

      sono d’accordo pienamente con zio jeff è ridicolo addirittura vergne che si fa a destra in una curva per far entrare vettel e non fargli perdere neanche mezzo secondo…ma dai…dov’è l’agonismo?!?! ma siamo ad una gara o stiamo andando in gita?!?! webber che rischia cosi non si è mai visto e meno male che non hanno penalizzato maldonado sul contatto con webber….comunque credo che se al posto di button ci fossero stati in quella posizione maldonado o groasjean o massa o schumi vettel ci sarebbe andato molto più cauto a passare in quella curva all’esterno anche perchè se no saremmo qui a parlare di un alonso a più 5 su vettel per troppa eccesso di foga nel posto sbagliato con piloti sbagliati da parte del tedesco….

  • Oddio, vedendo le telecamere alte mi sembrava avesse fatto una cavolata pazzesca….vedevo il gran premio a sprazzi oggi non ho visto la telecamera dall’abitacolo, e direi che ho cambiato idea…uno è impegnato a fare una curva e si vede sbucare una macchina a tutto gas molto vicina, ci sta che per evitare il contatto uno sbagli…direi che la penalità ci poteva stare…questo testacoda ha aiutato sicuramente molto vettel, che si ha fatto una gran rimonta, ma è stato molto fortunato all’inizio che si è messo a giocare all’autoscontro a non rompere la vettura (Alonso per molto meno si è dovuto ritirare a suzuka), e ha sfruttato molti incidenti…

  • la verità è questa: massa prende bustarelle dalle lattine per sabotare la Ferrari dall’interno. Non si spiega come un pilota abbia potuto fare un testa coda ESATTAMENTE mentre vettel doveva passare e facendo sfilare anche la lattina di Webber. Ditemi voi se non è culo di Culattel questo…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!