Telmex rimane con Sauber e vuole Gutierrez al volante

8 novembre 2012 13:08 Scritto da: Giacomo Rauli

Esteban Gutierrez, terzo pilota Sauber e principale candidato a diventare pilota titolare della scuderia di Hinwil nel 2013, ha compiuto un ulteriore passo verso il sedile della futura Sauber C32.

Questa settimana Carlos Slim, proprietario dell’impresa telefonica di bandiare messicana che lautamente sponsorizza il team svizzero, ha fatto sapere che continuerà a sponsorizzare Sauber anche per il prossimo anno, nonostante la partenza di Sergio Perez, il quale prenderà il posto di Lewis Hamilton in McLaren.

Perso il pilota sponsorizzato direttamente dalla propria compagnia telefonica, Slim non s’è fatto sfuggire un altro talento made in Mexico: Esteban Gutierrez. proprio il proprietario Telmex starebbe esercitando pressioni sui vertici della scuderia per riuscire a convincerli a dare un’opportunità al pilota che già sotto contratto e che difende i colori messicani.

La trattativa (se di vera trattativa si può parlare) è ben avviata e per Kobayashi le chances di rimanere si stanno sempre più affievolendo, nonostante l’ottima gara di domenica scorsa a Yas Marina.

In tal modo, Sauber potrebbe ricavare enormi vantaggi dall’operazione, sia dal punto di vista prestazionale in quanto Gutierrez si sta comportando molto bene nel Young Driver Test di Abu Dhabi proprio sulla Sauber C31, ma anche dal punto di vista economico, cercando di ripetere l’operazione-Perez, cresciuto e poi ceduto ad un top team, senza contare il supporto del mega-sponsor Telmex.

5 Commenti

  • Chi segue le corse con un po’ di memoria si ricorderà che questo ragazzino è entrato nell’orbita Sauber ben prima di Perez. Il suo arrivo in squadra sembrava previsto da tempo ed anche per i risultati sembrava lui il messicano su cui puntare 2 anni fa. Perez sembrava quasi un riempitivo aspettando che la giovane promesse crescesse. Del resto la reputazione di Perez è cresciuta molto, soprattutto da noi, solo perché è entrato nel FDA.
    Nella realtà in questi due anni Perez ha fatto buone cose, forse sopra le più rosee previsioni, mentre in Gp2 Gutierrez si è un po’ perso. Vedremo. Resta il fatto che a memoria l’arrivo dei messicani in Sauber c’è stato per lui e con l’obbiettivo di portarlo in F1 (con la parentesi Perez in mezzo).

  • a queste notizie il mio cuore piange…

    • Sarebbe una ingiustizia sè un pilota come Kamui rimanesse senza un volante in vista della prossima stagione, a tutto vantaggio di piloti sopravvalutati e raccomandati come Gutierrez, Senna, Petrov…..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!