Villeneuve: “Mercedes doveva tenere Schumacher”

12 novembre 2012 12:44 Scritto da: Davide Reinato

Diretto, schietto, senza filtri. Questo è Jacques Villeneuve. Il pilota canadese, intervistato da Motorsport Aktuell, non ha perso l’occasione di commentare – con vena critica – ciò che sta accadendo in F1.

Si dice innanzitutto sorpreso dalla scelta della Mercedes di appiedare Michael Schumacher per far posto a Lewis Hamilton. Jacques, eterno rivale del tedesco, sarebbe stato un sostenitore della coppia Schumy – Hamilton, anziché quella che vedrà Lewis dividere il box con Rosberg.

“Perché si è ritirato nuovamente? Non capisco proprio. La Mercedes avrebbe fatto meglio a tenere Schumacher e affiancargli Hamilton, sarebbe stata una gran bella coppia per il prossimo anno”, ha ammesso il canadese.

Villeneuve ha anche colto l’occasione per ribadire tutto il suo sconcerto nel vedere le gare di questa Formula Uno moderna, sempre più artificiale e meno umana. “Ogni volta che vedo l’ala aperta, mi arrabbio. Si distrugge ogni buona battaglia. E vogliamo parlare della regola del solo cambio di traiettoria? Forse questa è la cosa peggiore”.

Jacques ha anche posto l’attenzione sulle vie di fuga in asfalto che hanno sì elevato gli standard di sicurezza, ma al tempo stesso hanno tolto molto alle corse: “Oggi le vie di fuga non hanno più la ghiaia o l’erba, sono asfaltate. Questo consente di andare ancora più veloce, senza pensare troppo al pericolo. Appena sbagli, puoi rientrare. Una volta, se sbagliavi, spesso eri anche costretto al ritiro. I piloti giovani che entrano in F1, oggi non possono considerarsi ancora pronti. Vanno avanti con le simulazioni tutto il giorno, dimenticando che lo sport motoristico è molto pericoloso”.

31 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!