Lotus, ad Austin un ulteriore upgrade agli scarichi

13 novembre 2012 15:03 Scritto da: Davide Reinato

La Lotus ha finalmente raggiunto l’ambito traguardo della vittoria, giunta ad Abu Dhabi per mano di Kimi Raikkonen. Gli uomini di Enstone, però, ci hanno preso gusto e la motivazione è sempre più alta. Per questo fine settimana, sulla E20, saranno provati dei nuovi scarichi ad effetto Coanda che, sulla carta, dovrebbero consentire di recuperare qualcosa come 6 cavalli di potenza.

A confermarlo è James Allison, direttore tecnico del Team Lotus, spiegando: “Stiamo facendo ancora degli esperimenti con l’ultima evoluzione degli scarichi ad effetto Coanda. Tale elemento sembra possa permetterci di ottenere lo stesso livello di carico aerodinamico di quello introdotto in Corea, rubando però meno potenza al motore”.

In realtà, l’elemento di cui parla Allison è stato già provato nelle libere di Abu Dhabi e, grazie ai dati raccolti, ora è stato affinato e dovrebbe essere portato in gara. “Abbiamo avuto modo di lavorarci anche durante i Rookie Test – aggiunge il DT Lotus – e siamo convinti che questo nuovo step ci potrà permettere di recuperare almeno sei cavalli, che avevamo perso con l’utilizzo del nuovo scarico”.

Come confermato dalla stessa squadra, sulla Lotus E20, oltre agli scarichi, ci sarà un ulteriore affinamento aerodinamico nella zona dell’ala anteriore.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!