F1 Live, GP Stati Uniti 2012: Prove Libere 3 in diretta

17 novembre 2012 15:45 Scritto da: Redazione

Gran Premio degli Stati Uniti, diciannovesima prova del Mondiale di Formula 1 2012. Seguiamo insieme – con il nostro consueto Live Blogging – la terza sessione di prove libere, in diretta dal nuovissimo Circuit of the Americas, ad Austin.

Ieri, sul tracciato texano, la Red Bull ha subito mostrato di poter imporre il proprio ritmo, specialmente con Vettel che ha stabilito tempi piuttosto competitivi sul giro singolo. Webber e Alonso sono subito dietro al tedesco, ma staccati di sette decimi. [Sintesi Libere 2]

GP STATI UNITI 2012 – LIBERE 3 IN DIRETTA

17:03 – A breve una sintesi di questa ora di prove libere 3 che fanno da anteprima alle qualifiche che – in Italia – scatteranno alle ore 19. Appuntamento, dunque, tra due ore su questo sito per commentare insieme le Qualifiche del GP di Stati Uniti 2012.

17:01 – Sessione conclusa. Sebastian Vettel ottiene, ancora una volta, il giro più veloce con 1:36.490. Seconda posizione per la McLaren di Lewis Hamilton, terzo Maldonado, quarto Alonso, quinto Rosberg, sesto Massa.

17:00 – 1:37.180 per Fernando Alonso, che sale in seconda posizione. Massa è ora terzo con un tempo poco più alto del compagno di squadra. Maldonado chiude un giro con 1:37.001 e si porta lui in seconda posizione, mentre Webber con 1:37.298 non va oltre il quinto tempo. Attendiamo che conclude il giro Hamilton, mentre viene esposta la bandiera a scacchi

16:59 – Mark Webber arriva ora sul traguardo e con 1:37.532 si porta al terzo posto in classifica. Tra le due Red Bull, solamente Lewis Hamilton. Maldonado è ora quarto, quinto Button, sesto Rosberg, settimo Schumacher, ottavo Perez, nono Massa e decimo Senna

16:57 – Escursione di pista per Alonso alla curva 19, che arriva largo all’uscita. Un errore classico su questa pista, che abbiamo visto decine di volte in questi giorni. Sebastian Vettel, intanto, completa un giro veloce e con 1:36.490 si porta al comando della sessione!

16:55 – Fernando Alonso chiude un giro veloce con gomme medie. Lo spagnolo segna 1:38.642 ed è dodicesimo. Risale la classifica Massa, che è ora terzo grazie ad un tempo di 1:37.969.

16:54 – 1:38.450 per Hulkenberg che sale in ottava posizione. Maldonado dà spettacolo nelle ultime due curve, dove la sua Williams sembrava scivolare sul ghiaccio!

16:52 – Massa 1:39.348, con gomme medie è comunque quindicesimo. Solamente Grosjean ai box adesso, pare si sia presentato un problema al cambio.

16:50 – Alonso torna in pista e raggiunge così Felipe Massa. Entrambi sono nella parte bassa della classifica dei tempi. Vanno in pista anche le due Red Bull e le due McLaren. Tutti pronti per lo stint su gomme medie, in vista delle qualifiche

16:45 – Alonso ha solamente fatto un giro non cronometrato, prima di tornare ai box. La sua F2012 viene ora riportata all’interno del garage, quando mancano solo 14 minuti al termine. Ai box della Toro Rosso, Jean Eric Vergne sta spiegando ai suoi meccanici ciò che è successo sulla sua STR7

16:42 – Felipe Massa continua a girare, nonostante le bandiere gialle ancora esposte in pista. Il brasiliano è costretto così a rallentare in quel punto e i suoi tempi sono da diciottesima posizione. Alonso è uscito ora dei box, dopo aver fatto una prova di partenza dalla pitlane.

16:40 – Quando mancano venti minuti alla fine della sessione, troviamo le due McLaren di Hamilton e Button davanti a tutti, seguite dalle due Red Bull di Vettel e Webber. Quinta e sesta posizione per Schumacher e Rosberg. La Ferrari è indietro: Alonso (in pista) è diciottesimo, Massa ventunesimo

16:36 – Jean Eric Vergne è fermo a bordo pista, prove finite per lui. Sembra essere ceduta una sospensione sulla Toro Rosso del francese.

16:35 – 1:38.402 per Mark Webber, che realizza ora il sesto tempo. Al comando c’è ora Hamilton con 1:37.492. Ma Vettel è velocissimo al primo settore…

16:32 – Button abbassa ancora il proprio tempo in 1:37.538. Vettel, al secondo giro cronometrato, è subito veloce e con 1:38.034 sale in terza posizione. Fernando Alonso, a 26 minuti dalla fine, ha realizzato solamente sei giri e ha l’ultimo tempo in classifica. Lo spagnolo scende ora in pista

16:31 – Entra in azione Sebastian Vettel. Il pilota della Red Bull sembra avere meno problemi, rispetto agli avversari, nel portare in temperatura gli pneumatici Pirelli. Il tedesco chiude il primo giro in 1:39.536 ed è undicesimo. Intanto, Button si è portato al comando con 1:37.659

16:27 – Hamilton chiude un altro giro di questo run. Segna 1:39.189, nonostante un ultimo settore ricco di sovrasterzo, specie nelle ultime due curve, dove l’anglocaraibico sembra faticare parecchio per tenere la vettura sulla giusta traiettoria

16:24 – Jenson Button segna 1:38.583 e si porta in seconda posizione. 1:39.615 è invece fatto segnare da Hamilton, al momento sesto.

16:19 – Contatto tra Sergio Perez e Charles Pic! Il pilota messicano della Sauber è andato a speronare la Marussia del francese. Perez, tra l’altro, era già stato ammonito ieri per aver bloccato Glock. Adesso ha beccato in pieno Pic: la FIA, sempre attenta ai comportamenti dei piloti, potrebbe prendere dei provvedimenti contro questa foga eccessiva del messicano

16:16 – Schumacher rientra ai box, mentre Rosberg si è già portato in testa grazie ad un tempo di 1:38.221. Kobayashi si inserisce ora in seconda posizione con 1:38.656

16:14 – Felipe Massa è sceso in pista per il suo primo run cronometrato. Restano ai box le due Red Bull e l’altra Ferrari di Alonso. Schumacher, intanto, abbassa il suo miglior crono in 1:39.483

16:12 – 1:40.580 per Schumacher in questo passaggio, Rosberg è ad appena un decimo di ritardo, ma sta migliorando. La pista sembra evolversi ad ogni passaggio e questo potrebbe riservare grandi sorprese, anche durante le qualifiche ufficiali

16:11 – Nico Rosberg si porta in testa con 1:43.300, ma viene subito battuto da Schumacher che realizza 1:42.396. Le due Mercedes sono attualmente davanti, mentre Raikkonen con 1:43.843 si inserisce ora in quarta posizione

16:09 – Il grip in pista è veramente precario, le basse temperature stanno complicando molto la vita ai piloti. Intanto, Vergne ha fatto registrare 1:43.593 al secondo passaggio cronometrato, ed è attualmente il più veloce. Ricciardo è secondo, terzo Raikkonen, quarto Rosberg, quinto Schumacher.

16:07 – Tutti i piloti, in questo momento, hanno completato almeno un giro di installazione. C’è molta preoccupazione alla HRT: Pedro De La Rosa, ieri, ha ammesso che difficilmente riuscirà a qualificarsi per questo GP, dove la tagliola del 107% potrebbe far fuori entrambi i piloti della squadra spagnola

16:02 – Una decina di vetture in pista in questo momento. I piloti stanno effettuando i loro installation lap, per verificare che tutti i sistemi rispondano correttamente. In pista c’è anche Sebastian Vettel, mentre Button è ora rientrato ai box dopo aver completato il suo primo passaggio di ricognizione

16:00 – Semaforo verde in fondo alla pitlane, la sessione è ufficialmente iniziata. Le due Sauber di Kobayashi e Perez sono subito scese in pista, seguite da Karthikeyan e Di Resta.

15:55 – Ancora cinque minuti all’inizio di questa ultima sessione di prove libere. Fa ancora più freddo rispetto a ieri: 12 gradi la temperatura dell’atmosfera, solamente 15 gradi per l’asfalto. Questo sarà un dato cruciale, perché le squadre sembrano fare parecchia fatica a mandare le gomme alla giusta temperatura d’esercizio

15:50 – Dopo le prove libere di ieri, abbiamo visto che il tracciato è molto liscio e senza pori. Tantissimi errori da parte dei piloti ieri che, per via delle basse temperature e della superficie sporca, hanno trovato parecchie difficoltà a trovare il giusto grip. Pirelli ha portato qui le gomme più dure e, stando ai primi dati sul degrado, sembra scontato che tutti i team faranno una gara con strategia di 1 solo pitstop

15:45 – Amici di BlogF1.it, buon pomeriggio a tutti e ben ritrovati online per seguire insieme la terza sessione di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti 2012. In questi ultimi 60 minuti, team e piloti si concentreranno sulle ultime modifiche alle monoposto, prima di deliberare gli assetti e le strategie in vista delle qualifiche.

238 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!