Perez rivela: “La Ferrari mi voleva nel 2014″

17 novembre 2012 13:38 Scritto da: Antonino Rendina

Sergio Perez, dopo il quattordicesimo posto nelle libere del Gran Premio degli Stati Uniti, ha rivelato un curioso retroscena di mercato che fa un po’ di luce sulla rottura avvenuta tra lui e la Ferrari.

Il pilota messicano, che dal prossimo anno vestirà i colori della McLaren, ha dichiarato che le trattative con la Rossa ci sono state eccome ma che riguardavano il 2014:

La Rossa mi voleva per il 2014. Erano davvero interessati a me. Ho avuto un colloquio con Stefano Domenicali e mi ha detto che mi volevano tra due anni. A loro piacevo molto come pilota ma ora non potrà più succedere nulla. Onestamente si sentiva anche molta pressione per il mio possibile approdo alla Ferrari”.

L’attuale alfiere della Sauber, comunque, non ha nessun rimpianto per come sono andate le cose: “Quando ho saputo che il mio contratto con la McLaren era stato firmato, ho iniziato a saltare sul letto per la gioia. Non vedo l’ora di cominciare la nuova avventura”.

24 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!