Robert Kubica trionfa anche al Rally di Como

17 novembre 2012 14:11 Scritto da: Giacomo Rauli

Prosegue la riabilitazione di Robert Kubica al volante di vetture da competizione. Se i progressi alle articolazioni traumatizzate dall’incidente al Rally di Andora del 2011 sono lenti ma costanti, velocissimo è risultato il riadattamento alle vetture da corsa, come denotano i risultati del polacco degli ultimi rally disputati.

Non ha certo fatto eccezione il Rally di Como, al quale Kubica ha preso parte per testare la funzionalità degli arti menomati. Robert, infatti, ha messo tutti in fila dominando la gara e rifilando oltre mezzo minuto al secondo classificato Felice Re (il quale ha vinto il titolo del Trofeo Rally d’Asfalto), anch’egli su Citroen C4 WRC così come il pilota di Cracovia.

I tempi di recupero per Kubica sono ancora lunghi e pare ancora azzardato fare un pronostico sul suo pieno o parziale recupero per poi rivederlo su una monoposto di F1. Intanto il pubblico ed i tifosi si possono godere il “manico” di questo talento al volante di vetture di rally.

Non proprio ciò che ci si aspetta da lui, perchè la F1 è un’altra cosa, ma lui continua ad essere moderatamente fiducioso sul suo ritorno nel Circus iridato.

10 Commenti

  • Nel 2014 la coppia perfetta ALONSO – KUBICA…così la fiat sarà contenta per le fabbriche in polonia.
    FORZA FERRARI

  • che peccato…..in ogni caso, la f1 ha perso un gran campione!!

  • La seduta in una monoposto è molto stretta, ed è forse il limite più grande x Robert, che non riesce a tenere il volante con i gomiti aderenti al corpo. Se riesce a superare questo ostacolo, credo che il resto sarà solo il dover adattare servosterzo e comandi al volante su di lui.

  • torna presto robert….in Ferrari state pronti !
    N.B
    non penso che guidare una vettura da rally sia meno impegnativo che guidarne una di formula 1, parlo ovviamente di stress prettamente manuale(cambiata,frenata e via dicendo…)
    ovviamente lo stress mentale e la concentrazione sono più alti in una formula 1, basta gaurdare un volante di formula 1 per rendersene conto…
    secondo me è questo che manca ancora a robert…
    cosa pensate voi?

    • Mmm credo che sia un discorso legato alle forze g. In Formula1 senza dubbio il pilota subisce delle forze nettamente superiori rispetto ai rally…forse c’è anche il fatto che la mancata forza induca minore sensibilità alla guida, e anche in questo senso presumo che in Formula1 ce ne voglia nettamente di più. Non credo sia un discorso legato alla forza da imprimere sul volante…

      Ipotizzo dei motivi, in ogni caso se si dice non ancora pronto fisicamente per la Formula1 un motivo ci dev’essere, non credo sia un problema mentale, anzi proprio su quello il buon Robert probabilmente darebbe paga almeno alla metà dei piloti del Circus…

      • probabilmente è così, effettivamente le forze g sono tutt’altra cosa su una monoposto della formula 1, la tua ipotesi è corretta, se penso ad una montagna russa e all’effeto che ha sul corpo prima di una picchiata in discesa o di una curva ad alta velocità posso capire perchè non è ancora pronto.

  • E’ un alieno..
    corre con il 50% delle potenzialità del suo fisico e straccia gli avversari..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!