Vettel contro Karthikeyan: “mi ha fatto perdere la gara”

19 novembre 2012 08:00 Scritto da: Giacomo Rauli

Sebastian Vettel ha artigliato un fondamentale secondo posto in quel di Austin, il quale ha dato alla Red Bull il terzo titolo mondiale Costruttori e lo ha avvicinato al terzo titolo mondiale piloti, anche quest’ultimo consecutivo.

Il più tredici in classifica nei confronti di Fernando Alonso, dopo una gara comunque favorevole al team dell’energy drink, non basta a far uscire il buon umore al pilota di Heppenheim che se la prende per aver perso una vittoria che alla vigilia del GP sembrava quasi scontata data la superiorità della sua RB8. 

Seb, che ha comandato il GP texano sino al 43° giro, ha puntato il dito contro il traffico di doppiati che ha trovato sulla sua strada, in particolar modo a Narain Karthikeyan, reo di aver ostacolato la progressione del tedesco proprio nel giro che ha scaturito il sorpasso di Hamilton ai danni dello stesso Vettel.

Il pilota indiano dell’HRT è stato infatti l’ultimo doppiato sopravanzato da Vettel prima che quest’ultimo subisse a sua volta il sorpasso di Hamilton.Avevo tutto sotto controllo, ma il traffico su questa pista rappresenta un vero problema e ciò non ha certo giocato a mio favore” ha detto Vettel nel post-gara. “Lewis ha avuto l’opportunità di passarmi solo dopo il mio doppiaggio a Karthikeyan“.

Appena dopo il sorpasso di Hamilton su Vettel, Seb ha contattato il team via radio ed era visibilmente irritato. Il dialogo tra Vettel ed il muretto Red Bull è stato trasmesso ai telespettatori dalla regia diretta dalla FOM.

Nonostante Lewis potesse utilizzare l’ala posteriore con il DRS attivato, non avevo problemi a tenerlo dietroha continuato Vetteldopo il sorpasso ho fatto tutto quello che potevo ma non è bastato per tornare al comando“.

In tutti i modi il weekend Red Bull e quello di Vettel è stato a dir poco positivo. Titolo Costruttori in cassaforte e più di una mano su quello Piloti. Basterà un ultimo sforzo, un ultimo GP e probabilmente sarà tris mondiale.

71 Commenti

  • non sempre si può vinceree bisogna saper perdereee

  • Mi spiace leggere tutte queste cose. Denota un’antisportivita’ tipica dei tifosi di calcio.
    La gente ha veramente la memoria corta e sopratutto ricorda solo quello che fa comodo.
    Le cose che sta’ facendo (e dicendo) vettel le ha fatte per anni Schumi e sopratutto Alonso.
    Alonso ha dato del ridicolo a Massa quando ha provato e tenergli testa (credo Cina 2010) ha mandato a quel paese Petrov (si Petrov) perche’ non riusciva a superarlo, ha bloccato Hamilton ai Box per non fargli fare il giro veloce, per non dire quello che ha detto di Ferrari quando correva per Renault/mclaren.
    Ora tutti a dire che Alonso e’ un campione (ed in effetti lo e’) mentre se queste cose le fa Vettel e’ solo un bamboccio.
    Mi piacerebbe registrare questi messaggi e riproporli quando Vettel arrivera’ in ferrari….. tutti saranno li’ ad osannarlo (se portera’ vittorie e successi).
    Io giudico un pilota per quello che fa in pista e mi spiace dirlo ma Vettel quest’anno e’ stato mostruosamente veloce in prova e costante in gara. Oggi ha la macchina migliore ma ad inizio stagione no eppure era sempre li a combattere.
    Francamente farei fatica a stabilire chi sia stato meglio in questa stagione tra Hamilton Vettel ed Alonso. Io penso siano tre campioni fenomenali ed anziche’ essere contenti di poter vedere gare come quelle di ieri al massimo dello spettacolo ci perdiamo in frasi (peraltro non dette) degne di giornali scandalistici e niente piu’….
    Contenti voi…….

    • quello che dici è vero, tutti si sono lamentati di qualcosa e di qualcuno…….ma lamentarsi (il modo in cui l’ha detto poi) di una redbull che non è veloce in rettilineo, quando sai bene che quello è il motivo che ti ha reso campione del mondo per (a questo punto) 3 volte, solo perché un pilota più’ forte di te, di forza ti ha superato con una macchina complessivamente inferiore………….non lo so, io non ricordo simili lamentele, ricordamene tu qualcuna!!

    • io sono tifoso della Ferrari(non della Santander machine), non sopporto Alonso, e non sopporto che guidi una rossa.me ne faccio una ragione. se vince avra’ meritato,nulla da dire.ma parimenti Vettel e’ almeno al suo livello.ergo se vince Vettel,nessuno potra’ recriminare.
      Purtroppo, molti atteggiamenti dei tifosi Ferrari(e sia chiaro che io non mi sento un tifoso di serie b solo perche’ mi sta sulle palle Alonso) sono curvaioli e non accettano che si critichi le gesta dello spagnolo, salvo poi porre l’accento negativo sulle malefatte di Vettel e com. del tutto simili agli usuali comportamenti dell’idolo mr Santander.
      Mi spiace, mi spiace davvero molto che i peggiori istinti del tifo calcistico facciano presa anche su questo sport..

  • piagnucolio non troppo dissimile da quello esibito da Alonso, con corredo di gestacci, in quel di Abu Dhabi nel 2010, nei confronti di Petrov…questi cosiddetti campioni(in pista,forse fuori un po’ meno) prima di saper vincere, dovrebbero saper come si perde.con eleganza e rispetto..

    • secondo gli alonsiani vettel appena subito il sorpasso da hamilton avrebbe dovuto dire via radio EVVIVA SONO STATO SUPERATO DA HAMILTON!!!

      • no….ha fatto bene a dire che cazzo di macchina è questa che in rettilineo non va una mazza………è inutile, provate un odio talmente profondo per alonso e la rossa, che non riuscireste ad ammetterlo nemmeno se ad interlagos, dopo aver perso, piangendo,si impuntasse coi piedi sul podio dicendo…..”VOGLIO IO IL TITOLO è MIO”…….baaahahhh

  • IN BRASILE DANNO PIOGGIA SABATO E DOMENICA RAGAZZI!!!

    • bellissimo duello tra 2 campioni hamilton lo conosciamo ma vettel è una sorpresa per come ha tirato tutto la gara nonostante corresse pensando sopratutto al campionato, questo ragazzo ha palle da vendere anche se il vizio di lamentarsi non lo vuole perdere

  • Scusate, non voglio dire qualcosa contro vettel.. Ma avete visto quando fa il tipo che si concentra? Ma a voi non vi fa ridere? Cioè si sente Superman, ma non si accorge di essere 2 gradini sotto l Hamilton di ieri? È di essere in generale inferiore ad Alonso?

  • RIDICOLO,Dopo questo si capisce che pilota è. Eh allora le due safety e le toro rosso che ti hanno portato sul podio ad Abu Dhabi dove cazzo le metti!? Sto qua vince soltanto se va in fuga dal primo giro, Hamilton con una macchina di mezzo secondo inferiore lo ha passato, lui è un vero campione.

  • Un sorpasso che potrebbe avergli tolto un po di sicurezza…occhio perchè il gp. del brasile e atipico è può succedere di tutto..

  • Avreste dovuto riportare il team radio dove dice “stupid overtakes”.
    Che piagnone! Quando sorpassa le Tororosso che si buttano sull’erba invece sono sorpassi intelligenti…

  • hahahaha ma quanto mi fa ridere sto Seb neanche a parole è un campione,taci che è meglio spero che qualcuno ti butti fuori alla prima curva in Brasile .Inchinati al strapotere di HAMILTON!

  • ma per caso l ho vista solo io la trazione che aveva la red bull nelle curve lente ? la macchina rimane incollata all asfalto e riescono a mettere tutta la potenza per terra senza problemi quindi lewis ha sfruttato forse l unica chance che poteva avere…vettel taci.

    • E’ tutto l’anno che giganteggiano la loro trazione

    • Un’altra prova che di strada ne deve ancora fare…
      Con una macchina così non è riuscito a vincere…Lewis ha meritato pienamente! Tanti applausi per lui, spero di rivederlo presto competitivo!

    • i rapporti del cambio è uno dei punti di forza della RBR

    • Guarda Ronny che Vettel sostiene proprio quello che dici tu: Lewis è stato veramente bravo e cinico a sfruttare l’unica vera occasione capitatagli per superarlo. Per quanto mi riguarda, nulla da eccepire. Siamo in presenza di due fenomeni!! Due manici strepitosi!! Ieri hanno messo su un confronto spettacolare, mi sono veramente divertito.

    • ronny spero tanto che quel fenomeno di Hamilton si vesta di rosso!

    • guarda, ieri a vedere come veniva fuori dalle curve lente del terzo settore mentre hamilton rimontava pensavo tanto che stesse giocando. Era impressionante vedere Hamilton incollarglisi in zona DRS per poi perdere quasi tutto in accellerazione. Marce + corte si, ma anche taglio cilindri dico io, non c’è altra spiegazione, perchè quelle sono zone dove si va relativamente piano per generare downforce, è un fatto “meccanico” per me.

    • questo è vero, Vettel ogni volta che accelerava dava parecchi metri ad Hamilton, comunque da notare che Vettel è diventato subito nervoso appena Hamilton si avvicinava velocemente (prima del pit) poi invece ha visto che nel settore di alto carico lo allontanava di 2 decimi circa e nelle curve lente anche andava meglio, quindi Hamilton ha ottenuto una vittoria fantastica, e non ha mollato mai fino ad arrivare alla vittoria, che determinazione! E aggiungo che in qualifica solo lui può combattere con la RedBull stratosferica di Vettel.

  • Ma vai a prendere il latte dalla mamma!!

  • Se l’è presa con il team via radio dicendo che era stupido il settaggio della sua macchina, quello stesso settaggio che gli ha consentito di stravincere in questi tre anni (carico aerodinamico e rapporti corti sacrificando un pò la velocità di punta) inoltre ora da la colpa al povero Karthi di avergli fatto perdere la gara…
    E allora Hamilton con Glock che avrebbe dovuto dire???
    Eh, seb, sei bravo, un ottimo pilota ma, per il momento più di tutti sei un BIMBO MINCHIA!!!
    Schumy alla tua età era più maturo, mi spiace!

  • non sa perdere punto! trova sempre scuse , ieri dove vincere per la macchina che aveva ed è riuscito nell impresa di perdere , se lo vince il mondiale sarà merito della macchina , se lo perde sarà colpa sua

  • Povero piccolino!
    E mica puoi doppiare tutte toro rosso…. :-)

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!