Bottas: “Il contratto con la Williams non mi cambierà la vita”

22 novembre 2012 13:32 Scritto da: Giacomo Rauli

L’ufficialità non c’è ancora, ma Valtteri Bottas è più che mai convinto di poter debuttare la prossima stagione al volante della Williams Renault.

Il team di Grove non ha ancora ufficializzato chi sarà il pilota che affiancherà Pastor Maldonado (il quale ha un contratto dalla durata pluriennale) tenendo sulle spine l’attuale titolare Bruno Senna ed il terzo pilota Williams, Bottas appunto.

Sono mesi che nel Paddock si parla della sicura titolarità del finnico dal prossimo anno, con Senna che verrebbe sostituito dopo appena una stagione, peraltro non proprio da buttare via, se consideriamo che il brasiliano è andato a punti in dieci gare delle diciannove disputate sin’ora, risultando molto più affidabile e regolare del pur velocissimo compagno di team.

Credo proprio che non cambierà nullaesordisce Bottas nell’intervista rilasciata al quotidiano finlandese Turun Sanomate vorrei correre così come ho fatto nelle altre classi. Chiaramente correrei con i migliori piloti del mondo e le vetture più veloci del pianeta ma questo non mi deve cambiare“.

Valtteri ha poi proseguito: “Quest’anno è stato molto importante, infatti son riuscito a capire i meccanismi dei Circus pur rimanendo esterno. Inoltre ho instaurato un ottimo rapporto con il team e con Pastor Maldonado. Entrambi speriamo di avere una vettura competitiva per il 2013“.

Probabilmente, dopo il GP di Interlagos, la Williams annuncerà a questo punto la promozione di Bottas, che dal prossimo anno farà coppia con il confermato Maldonado.

9 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!