McLaren Honda, ancora voci sul ritorno dei nipponici

22 novembre 2012 14:04 Scritto da: Davide Reinato

Da settimane si vocifera di un ritorno della Honda in Formula 1, in qualità di motorista. Come abbiamo già avuto modo di anticipare, il colosso giapponese sembra intenzionato ad un grande ritorno, grazie ad una possibile partnership con la McLaren.

E qualcosa di vero sembra proprio esserci. Honda sta preparando il suo piano d’attacco per il motorsport ed ha cominciato ottimamente dal WTCC, dove ha già messo in luce le buone prestazioni della Civic. Ovviamente, per la Formula 1, la storia è decisamente diversa e comporta investimenti maggiori. Ma una partnership con McLaren Group aprirebbe molte possibilità, che vanno anche oltre la F1, come per esempio lo sviluppo di una supercar con il marchio di Woking e spinta da un propulsore giapponese.E il fatto di aver visto decine di occhi a mandorla dalle parti del McLaren Technology Centre non ha fatto altro che alimentare i rumors al riguardo.

Nonostante le smentite di Whitmarsh, che ha ribadito che la McLaren ha un solido rapporto con Mercedes, le cose sembrano destinate a cambiare. Perché se finora il team inglese non è stato considerato come un semplice cliente, da qui in avanti potrebbe succedere il classico ribaltone. Non è un segreto, infatti, che Lauda stia facendo pressione per ridimensionare il rapporto con McLaren per tentare di indebolire gli avversari. Addirittura, l’austriaco vorrebbe spingere la squadra a chiudere anticipatamente il contratto con Woking già alla fine del prossimo anno. Se ciò accadesse, Honda riuscirebbe a subentrare già nel 2014, pur essendo in netto ritardo nei confronti dei rivali che già da mesi fanno girare i V6 al banco?

Che la cosa vada in porto o meno è ancora un mistero. Tuttavia, il fascino del binomio McLaren Honda sarebbe indubbiamente irresistibile.

11 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!