Paddy Lowe: “Hamilton mancherà molto alla McLaren”

22 novembre 2012 11:18 Scritto da: Davide Reinato

Nella classica videoconferenza tra il direttore tecnico Paddy Lowe e la stampa c’è stato anche un momento nostalgia. Dopo anni di lunga collaborazione, è infatti giunto il traguardo della collaborazione da Lewis Hamilton e il team McLaren Mercedes. 

Lewis è seguito dal team di Woking da quando era ancora un ragazzino. Dal 2007 sono insieme in F1, ottenendo 21 vittorie, 25 pole, 49 podi e un titolo Mondiale. E Lowe ha tenuto a sottolineare che la sua partenza verso la Mercedes, inizia a farsi sentire. “Certo, vederlo andare via sarà una grande perdita. E’ un pilota ed un ragazzo fantastico, abbiamo fatto davvero tanto insieme. Personalmente, ho lavorato con lui solo dal 2007, ma sono stati sei anni molto intensi, fatti di gare fantastiche, grandi successi, ma anche di momenti molto difficili. E’ uno dei piloti più forti, in McLaren sentiremo tutti la sua mancanza”, ha ammesso.

Guardando alla gara di Interlagos, il direttore tecnico ha dichiarato: “Siamo molto ottimisti, non c’è alcun motivo per cui non possiamo ripetere le prestazioni che abbiamo avuto ad Austin. Sembra che ci sarà la pioggia, che aggiungere una incognita in più, ma spingeremo come al solito per vincere la gara, sia con Lewis che con Jenson. Siamo arrivati in Brasile con la speranza di poter portare a podio entrambi i nostri piloti”.

Le intenzioni bellicose di Woking sono chiare: recuperare il gap di punti dalla Ferrari e riconquistare il secondo posto in classifica costruttori. “Abbiamo bisogno di finire con entrambe le vetture davanti alle Ferrari. Questo è quello che dobbiamo fare. E se ci sarà la pioggia, sarà tutto molto interessante”, ha concluso.

40 Commenti

  • alexander brandner

    Se non gli danno la macchina nn può far nulla!

  • davide vai sul sito di autosport e trovi un articolo di ross brawn

  • avere degli ottimi progettisti non è garanzia di successo , anzi avere tanti uomini importanti potrebbe creare dei problemi perche ognuno potrebbe avere le sue idee sulla progettazione e creare un casino , meglio avere un uomo solo al comando come newey con dei suoi fedeli che gli lavorano intorno mentre ripeto la mercedes ne ha tanti di capi progettisti e tante idee ma questo potrebbe portare solo confusioone ,io credo che al massimo se andrà bene l’anno prossimo potranno vincere delle gare , fare una stagione come la ferrari di quest’anno e magari se non ci sarà un dominatore fisso come nel 2011 e sarà piu una stagione come quest’anno o come il 2010 potrebbero giocarsela fino alla fine avendo un certo hamilton ma dubito che creeranno una macchina che sia subito la piu veloce , fino a quando ci sarà alonso in ferrari e newey in red bull resteranno almeno in partenza superiori alla mercedes , loro ripeto almeno in partenza li vedo piu al livello di mclaren e lotus

    • oguno ha un ruolo diverso e ben definito quindi non vedo problemi di questo tipo..dopodichè si vedra in pista come avranno lavorato

    • Pagherei per avere una Mercedes al livello della Lotus attuale !!!

      • magari…una vettura consistente soprattutto in gara ,ottima nella gestione delle gomme e con 0 problemi di affidabilita…hamilton o alonso con una lotus ci avrebbero vinto il mondiale

      • Ne dubito fortemente…Raikkonen non è certamente al suo livello top ora ma nemmeno così dietro ad Alonso e Hamilton! Personalmente ho molta fiducia in Raikkonen e penso che il prossimo anno sarà spesso sul gradino più alto del podio!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!