Caterham ufficializza l’ingaggio di Charles Pic dal 2013

23 novembre 2012 12:49 Scritto da: Giacomo Rauli

A pochi minuti dall’ufficializzazione di Gutierrez alla Sauber, ecco che anche Caterham ha annunciato il primo dei due piloti titolari per la prossima stagione, il quale sarà Charles Pic, in uscita dalla Marussia.

Sono orgoglioso d’aver firmato con Caterham per il prossimo anno. Sono eccitato dal fatto di poter affrontare il mio secondo anno di F1 con un team che ha sicuramente più potenziale. Sono ansioso di poter dare al team il mio apporto per poter avanzare nelle prestazioni e nelle posizioni in grigliaha dichiarato Pic subito dopo l’annuncio.

Il francese ha convinto pienamente i vertici della scuderia anglo-malese dopo una stagione passata a combattere alla pari con il ben più quotato compagno di team Timo Glock.

Pic ha firmato un contratto pluriennale con Caterham, davvero una rarità per i team più giovani del Circus, a maggior ragione se consideriamo che Charles è stato rookie in questa stagione.

La posizione di Kovalainen, in seno alla Caterham, si fa sempre più difficile. Il finlandese rischia di uscire di scena dopo una stagione deludente, sia per lui che per il team giallo-verde. Per quanto riguarda Petrov, invece, le difficoltà sarebbero prettamente economiche, con l’attuale mancanza di sponsor infatti il russo perderebbe certamente il posto, nonostante la sua seconda parte di stagione sia stata più convincente del compagno di box.

Aria nuova in Caterham dal prossimo anno, la quale cercherà di riconquistare la top ten (praticamente persa a favore della Marussia) con una vettura, sperano nel team inglese, che sia molto più performante ed affidabile della CT-01 e con due piloti giovani, veloci e motivati. Pare infatti che il secondo pilota Caterham possa essere Giedo Van der Garde, già tester del team di Abiteboul in questa stagione.

Marussia invece sembra abbia già scelto il sostituto di Pic, parliamo infatti dell’inglese Max Chilton, pilota che ha militato in GP2 in questo 2012. Non è stato emesso ancora alcun cominicato stampa di conferma, ma sembra che per l’ufficializzazione dell’accordo sia questione di ore. 

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!