Schumy – Vettel: per Horner, un passaggio di testimone

27 novembre 2012 23:16 Scritto da: Davide Reinato

Nelle fasi finali del Gran Premio del Brasile, Vettel ha avuto vita facile quando è arrivato negli specchietti di Michael Schumacher. Il pilota tedesco non ha fatto alcuna resistenza e ha lasciato il sesto posto al suo connazionale.

Un gesto generoso, che non avrebbe comunque cambiato le sorti della classifica Mondiale, ma che non è certo passato inosservato. A Vettel sarebbe bastato anche il settimo posto, in quelle condizioni, per conquistare il titolo. Schumacher, però, gli ha ceduto anche il sesto posto. L’abbraccio tra di loro, a fine gara, ha lasciato spazio ad una riflessione: quei due, uno accanto all’altro, hanno in tasca 10 titoli mondiali.

Chris Horner ha voluto ringraziare Schumacher per il suo gesto: “Schumacher è famoso per essere un pilota duro. Penso che il suo gesto verso Sebastian sia stato molto gentile, è stato come un passaggio di testimone tra i due. Sono sicuro che la cosa non l’abbiano presa particolarmente bene in Ferrari, ma io penso che è stato un bel gesto quello di lasciare strada al suo connazionale”.

Il Team Principal della Red Bull ha ammesso che, in quelle fasi, la squadra stava valutando se dare o meno l’ordine a Seb di non ingaggiare un duello con il pilota della Mercedes. “Ho pensato che sarebbe stato difficile lottare con lui. Non eravamo sicuri se dire a Seb di superarlo o stare dietro. Michael ci ha tolto il problema”.

Schumacher e Vettel sono amici ormai da diversi anni e Michael non ha mai fatto segreto di avere una particolare simpatia per il giovane tedesco. “Era molto più veloce di me e non c’era motivo di ingaggiare un duello con lui. Sono orgoglioso di ciò che ha fatto, lui è un buon amico per me”.

50 Commenti

  • marinaschumi

    Horner può pensare e dire quello che vuole e secondo
    me ogni tanto parla proprio per buttare benzina sul fuoco
    o forse gli è andata di traverso una frase che Michael ha detto circa il mondiale costruttori che avrebbe preferito fosse della Ferrari (sempre se ho capito bene
    il significato della dichiarazione)

    per quello che mi riguarda
    se all’ultimo giro si fosse lasciato sorpassare potendo
    resistere e sapendo che questo avrebbe cambiato le sorti del mondiale
    si che mi sarebbero girate le scatole e non poco

    ma domenica non sarebbe cambiato nulla perchè il sorpasso era inevitabile, li o dopo 1 km. visto la differenza di velocità,
    aveva resistito la curva precedente ma sul rettilineo
    non aveva senso
    (lo hanno fatto rilevare anche quelli della Rai che non sono sicuramente sostenitori di Schumi)

    secondo me ha pensato più a non combinare danni per se stesso e per Vettel !!!!!
    era in una posizione tranquilla visto i distacchi dagli altri e portava a casa punti nel suo ultimo GP, non gli conveniva mettersi
    a battagliare con una RB (forse con quella di Webber ma con quella di Seb no proprio !!!!!!)

    e a pari condizioni penso che avrebbe fatto lo stesso se dietro arrivava Alonso.
    A pista asciutta il discorso è diverso, le incognite
    sono “minori” e cerchi di resistere anche se dietro hai
    una macchina migliore

    (A parte che a pista asciutta sarebbe arrivato fuori zona punti come gli ultimi GP)

    Poi che Vettel sia il suo beniamino e che Alonso non lo sia ne sono più che convinta e, mi meraviglierei del contrario e qui mi fermo

    Poi giustamente ognuno la pensa a modo suo, mettiamo che
    dietro a lui ci fosse stato Alonso e si fosse “tolto di mezzo” nella stessa maniera……….. qualcuno avrebbe avuto da obiettare ?? no neanche quelli che parlano di etica sportiva ogni volta che possono.
    Perchè l’etica sportiva ha sempre e comunque un colore.

  • Squall, visto che hai da sindacare sulle doti di guida e sugli ‘errori stupidi’ di Schumi, perché non parliamo invece del black-out negli ultimi 6 gran premi del pilota raffigurato nella foto del tuo nick? Non so, in Brasile magari qualificarsi meglio e replicare la gara di Hulkenberg su Force India (di certo non Fangio su Mercedes), considerato poi che si correva sul bagnato, non mi sembra fosse impossibile ed avrebbe significato lottare con Button per la vittoria…ma vabbé la colpa è sempre degli altri…
    Quanto alla gratitudine, senza rispolverare l’antico aplomb di Alonso verso la Ferrari, ripassati le sue dichiarazioni contro la scuderia soprattutto a cavallo delle gare in estremo oriente (ma anche ad Abu Dhabi, dove piuttosto di ammettere di aver fatto delle qualifiche orride ha smentito la scuderia ed ha sostenuto che non si poteva tirare giù un millesimo) e poi ne riparliamo.
    Poi è vero che senza l’Alonso delle prime 14 gare non saremmo arrivati sin lì, ma se apprezzi questa (ancorché incompiuta) prestazione come diavolo fai ad insultare chi ti ha fatto vincere 5 mondiali dopo aver trovato una macchina veramente ignobile (ma veramente, non come questa Ferrari da podio o vittoria per il passo gara a parte ad Austin ed all’inizio del campionato)?

    • Io non ho da sindacare sulle doti innegabili di guida di schumacher pre-primo ritiro..
      Ho solo detto che lo shumachr degli ultimi 3 anni si è ridicolizzato davanti a tutti con incidenti stupidi come i tamponamenti a velocità doppia di singapore ( se non sbaglio) e della gara prima di montecarlo..

      Quindi lo schumacher più forte di sempre è stato fino al 2006..dopo è stato un mercenario che voleva fare pubblicità alla mercedes..poi se per voi tutto ciò che fa é oro non mi interessa

      • Per quanto riguarda alonso puoi dire tutto tranne che parlare di black out..questo mondiale l’ha tenuto a galla SOLO con la capacità di pilota animale da gara..la macchina non è mai stata superiore e negli ultimi gp gli aggiornamenti non sono arrivati o non hanno pagato..

        Quindi dovremmo pensarci bene prima di parlare si black out di alonso..
        Questa ferrari era da terzo-quarto posto nel mondiale

      • BLACK-OUT! Se poi vuoi fermarti ad una analisi superficiale fai pure, ma guarda che non c’è nulla di male ad ammettere che un pilota abbia un momento di appannamento, però qualcuno non lo riconosce assumendo una posizione ‘talebana’….

      • Vabbé utilizzi il concetto di mercenario come ti pare, allora seguendo il tuo ragionamento tutti i piloti sono mercenari, tutti, nessuno escluso…
        Incidenti stupidi? Ma se guidi questa mercedes ti tocca rischiare, se no fai il tassista, poi ovviamente tu sei obnubilato e non ricordi neppure i lampi di classe di questo triennio, ovviamente paramtrati al mezzo sicuramente non eccelso…

  • vettel è palese che ha vinto questo mondiale con un ultima gara falsata…sorpassi facilitati sorpassi con bandiere gialle…non voglio che gli tolgano il mondiale solo perchè la ferrari se lo deve guadagnare in pista….meglio che se lo tenga un mondiale vinto in modo sporco…quindi complimenti ai ladri di questo mondiale…

  • Il sorpasso di vettel su shumacher è stato oggettivmente troppo facile, e va ammesso. Però è anche vero, che ormai shumi non ne aveva piu e vettel gli mangiava 1-1.5 secondi al giro, come avrebbe potuto pensare di poter resistere, magari compromettendo la sua gara e quella di seb?
    Il comportamento di petrov ad abu dhabi è stato diverso, perchè grazie alla velocità di punta della renault, ha potuto comodamente mantenere la posizione, al contrario di shumacher che ormai stava perdendo un mare di tempo e si sa che sorpassare un’auto sul bagnato (quando si va nettamente piu forte) è piu facile che sorpassare sull’asciutto.
    Cmq, Io ho visto sorpassi ben piu vergognosi di questo, vedi i sorpassi sui compagni di team vergne e ricciardo… Horner dovrebbe fare un bel ringraziamento anche a loro…

  • È scandaloso gustificare un gesto del genere..
    E se button e alonso fossero stati grandi amici e avesse fatto vincere fernando saremmo qui a dire ”grande vittoria di alonso”???????

    Comunque seb complimenti, grandissimi sorpassi anche sulle toro rosso sia qui che ad abu dhabi (dove ha vinto il mondiale)
    Scandaloso, come tutte le irregolarità della red bull

    Un conto è lasciare una posizione inutile,ma non quando sai che la ferrar,i che ti ha fatto vincere 5 mondiali tra l’altro, potrebbe vincere il mondiale se vettel rimane dietro anche a schumacher e magari fa un’uscita di pista.

    Kaiser sei stato il più forte di sempre, ma come persona mi hai deluso

    • Wikipedia: Micheal Schumacher, pilota di F1, nato a Kerpen il 3.1.1969, carriera …. ma il gesto sportivo per cui il suo nome si tramanderà ai posteri accade in una domenica di novembre, allorché si rende colpevole di un gesto obiettivamente infame non speronando Vettel su Red Bull nel corso di una lotta a parità di mezzi e di gomme. E’ una omissione che si rivelerà decisiva per le sorti del mondiale, altrimenti saldamente nelle mani di Alonso.

      • MotoreAsincronoTrifase

        +1 per te. Scusa ma ho sbagliato a cliccare

      • Non doveva speronare nessuno..doveva fare semplicemente il pilota ..
        E scusate se è chiedere troppo..

        In questi termini è stato molto più onesto un non pilota come petrov nel 2010 perchè se avesse fatto come schumacher allora nando era campione

      • Sei un ferrarista irriconescente…

      • Sei un ferrarista irriconoscente…

      • ahahahahahahahahahahahha

    • MotoreAsincronoTrifase

      quando trulli fece passare alonso a montecarlo mi pare che tutti dicevano bravo e anzi diedero dell’imbecille (alesi per la precisione) non ricordo a quale pilota che resisteva al sorpasso. Adesso cosa e’ cambiato. Ah si, adesso non si agevola alonso ma vettel. NB anche in quel caso alonso combatteva per il mondiale e il gesto di schumaker e’ stato puramente simbolico visto che tra settimo e sesto non cambia nulla, se alonso sorpassava button vinceva se invece era secondo perdeva in ogni caso. Di sicuro comunque se un pilota italiano avesse fatto passare alonso (come e’ gia’ successo) saremmo qui a dire “come e’ stato corretto, ha capito di essere piu’ lento e non voleva compromettere il mondiale della ferrari”.

      • Ben detto, ma poi al posto di prendersela con la Spectra, l’effetto serra e la magia nera perché nessuno dice che se Hulkenberg bazzicava le zone altissime della classifica con la sua Force India – n.b. mentre il compagno di squadra era disperso nelle retrovie – forse, la butto lì, in quella posizione poteva trovarsi una ferrari? così, ca va sans dire….

      • impossibile, Alonso tira sempre fuori il 2.385.763% dalla sua monoposto :)

    • TIRARE IN BALLO IL SUO PASSATO IN FERRARI è RIDICOLO PERDONAMI…LA FERRARI HA dato a Schumacher tanto quanto lui ha dato alla Ferrari. Lui ha portato i tecnici più importanti in rosso e la Ferrari tutta ha dato il massimo solo ed esclusivamente per lui fin quando è stato con noi. Cosa doveva fare buttare fuori Vettel? Ditino è stato fortunatissimo per quanto riguarda il contatto con Senna, poi vabbe sappiamo che le Toro Rosso non fanno testo e le HRT si sono scansate per onestà, rendendosi conto di essere un ostacolo per tutti…mettiamoci pure la safety car, ma queste sono le corse. Tornando a Schumacher ok non ha ostacolato troppo Vettel, ma era talmente piu lento che era questione di 2 curve e c’era il rischio che pure lui, lottando, finisse la gara con un contatto. (scusate il maiuscolo all’inizio, ce lo avevo impostato prima e non mi sono accorto di avercelo!!)

      • beh punto primo con la pioggia puoi avere anke la vettura più veloce ma per fare un sorpasso devi sudare..secondo sappiamo tutti ke schumacher anke con una vettura pessima una posizione non te la regala..quindi fai 2+2..schumacher+pioggia=sorpasso abbastanza difficile..prendi hamilton con hulk..hulkemberg ha fatto una gara onestissima..ma hamilton andava meglio eppure sono usciti fuori..con la pioggia è tutto un ?..

      • a confermare la mia tesi è ke schumy è arrivato a 2 secondi da vettel..ora se vettel era cosi forte e schumy cosi scarso..di certo non sarebbe arrivato a 2 secondi..

      • cmq i 2 secondi sono prima della safety car..

    • tifoperlewis

      beh, non sarebbe cambiato il risultato finale

      • Bene, allora se tutti avessero fatto come schumacher e le toro rosso alonso poteva anche non correrla l’ultima gara..
        E allora elogiamo chi fa passare SEnza accennare a lottare.. L’espressione massima dwlla formula 1

      • Continuate a parlare di quisquilie, lasciate perdere e rivolgete le vostre recriminazioni altrove. Comunque è incredibile, allucinante, la vostra ingratitudine: vi meritate massa e irvine e 20 anni di sofferenze!

      • E lui la gratitudine per la ferrari dove l’ha messa?
        Poi ormai non era più lui..basti vedere quanti incidenti per errori stupidi ha causato

    • Lo ringrazio per il passato. Ma il Michael che conoscevamo è svanito tra le lacrime dell’ultimo giro a Monza alle finali Ferrari 2006. Ora è un tedesco, che ha fatto un favore a un’altro tedesco, fregandosene di noi…della Ferrari e sopratutto del nemico Alonso, anche se poteva aiutarlo un pò. Che tristezza. Alonso è un altro pianeta, senza dubbio.

      • Complimenti, ottima analisi e finale degno della premessa: hai valutato il passato (anche quello prossimo…) di Alonso e quello di Schumi e ne hai tratto delle logiche conseguenze.
        Da non credere ma è tutto vero!

    • se ci fosse stato hamilton l avrebbe fatto passare ad alonso.

      • No, Alonso e Hamilton saranno anche amici ma in pista non fanno favoritismi a nessuno. Ed è giusto così, questa è la F1.

  • ma dai! Shumy girava 3 secondi al giro più lento di Vettel, che senso aveva ostacolarlo? Cmq Vettel sarà un tre volte campione del mondo sulla carta, ma in pista commette troppi errori quando non è primo in solitaria….

  • Effettivamente ragionabdo a mente fredda non c’ê nulla du scandaliso nel comportsmento di Schumacher. La cosa che mi ha dato fastidio é il commento di Horner…cmq bisogna anche ammettere che Schumi non ha sempre fatto cosí durante la stagione, anzi era uno dei piu tosti da superare. Non volendo fare la figura di Hill nel 1998 si é levato dalle balle quando lo superavano Seb e Fer solo negli ultimi 2 gp.

  • In verità in texas non aveva opposto resistenza nemmeno ad alonso, credo semplicemente che da grande campione quale è sappia bene cosa vuol dire giocarsi il titolo e in nessun caso avrebbe voluto essere ricordato come quello che ha deciso il mondiale a favore di uno dei 2.
    Per il resto ha piu volte detto che il periodo in ferrari è stato il piu bello per lui quindi credo che abbia molti ricordi ed amici in ferrari, non ci vedo alcuno scandalo se ha voluto provare 3 anni in mercedes

  • E’ vero anche Schumacher ha avuto a cuore la Ferrari finchè gli ha fatto fare quello che voleva e gli ha dato a disposizione il mezzo giusto. Non dimentichiamoci che quando si è fatto male Massa se ne è guardato bene dal volerlo sostituire e guardando più indietro non si è impegnato così tanto nel cercare di far vincere il mondiale ad Irvine, se poi da tifosi vogliamo credere che amasse la quadra e l’italia tutta…

    • Ma che stai dicendo?ah la memoria la memoria…la storiella di irvine poi é la massima espressione del tifoso privo di argomenti che non ricorda la malesia etc etc,la butta lí e spera nell’oblio di massa…ma ripassati la storia della ferrari poi ne riparliamo

      • A dir la verità qualcosa ho argomentato, comunque perdiamoci pure nella nostalgia così, quando vedremo Schumacher fare il dirigente Mercedes, diremo che lo fa solo perché è disoccupato. Ah scusa mi sono dimenticato di quando era ubriaco alla festicciola con il team McLaren nel 1999…brindava alla vittoria di Hakkinen…

  • WBrawnSchumy

    è come se fisichella lottasse per il mondiale e trulli gli lo fa passare.. voglio dire.. la nazione è importante.. metteteci che michael ama vettel da sempre.. ed il risultato non dovrebbe sconvolgervi cari ferraristi..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!