La pagella di Domenicali: “10 ad Alonso, un 7 alla Ferrari”

30 novembre 2012 19:29 Scritto da: Giacomo Rauli

Impegnato a Madrid al forum dei quotidiani spagnoli Marca ed El Mundo, Stefano Domenicali ha toccato vari argomenti d’estremo interesse, soprattutto in questi ultimi giorni.

Era doveroso da parte nostra chiedere un chiarimento alla Federazione, visto tutto quello che stava circolando su Internet” – ha detto Domenicali riguardo la richiesta di chiarimenti fatta alla FIA per il sorpasso di Vettel a Vergne in un possibile regime di bandiare gialle  – “Non avevamo nessuna intenzione di sminuire i meriti di chi ha vinto il titolo ma era giusto fare completa chiarezza: la FIA ci ha risposto, ne prendiamo atto e consideriamo chiuso questo capitolo. E’ sempre difficile capire in uno sport come la Formula 1 dove sia il limite, soprattutto negli aspetti tecnici. Però quello che è certo è che nello sport se non si ha fiducia negli arbitri, in questo caso nella FIA, allora è meglio fare qualcosa d’altro“.

Chiuso il capitolo Vettel, Domenicali parla della stagione appena conclusa dal suo team, facendo un’analisi lucida di cosa è andato bene e di cosa invece ha impedito alla Ferrari di centrare i titoli in questo 2012:E’ stata una stagione incredibile, in cui credo che Fernando meritasse davvero il titolo.Cosa gli è mancato? Avere una macchina più veloce e un po’ di fortuna, considerato che praticamente ha corso due gare in meno del suo avversario principale. Sta invece a noi dare a lui e al suo compagno di squadra Felipe Massa, ottimo nella seconda parte della stagione non solo come risultati ma anche come uomo squadra, una monoposto più forte, soprattutto in qualifica“.

La stagione di Fernando è stata da 10ha proseguito DomenicaliNando è un pilota fantastico, capace di associare il suo straordinario talento ad un gruppo come il nostro, proteggendolo nei momenti di necessità e spingendo nella giusta direzione quando le cose non vanno come dovrebbero. Per noi è un privilegio averlo in squadra. Peccato perdere il Mondiale all’ultimo GP, ma ciò ci renderà più affamati di successi il prossimo anno. C’è voglia di rivincita“.

Il Team Principal di Maranello ha poi parlato della stagione del team, in pista, fabbrica ed allo studio di progettazione:Ci è mancata la vettura, nonostante un recupero fatto dopo l’inizio molto complicato, e anche un po’ di quella fortuna, soprattutto negli episodi di Spa e Suzuka. Per questo il voto che darei alla Ferrari è 7 però ci tengo a dire che sono orgoglioso, così come lo è stato il Presidente Montezemolo, del lavoro che abbiamo fatto. Per l’anno prossimo dovremo cercare di migliorarci dove non siamo stati all’altezza dei migliori ma, nello stesso tempo, mantenere i nostri punti di forza“.

Insomma, 2012 archiviato e testa proiettata al 2013, quando Ferrari, Alonso e Massa dovranno far funzionare al meglio tutti i tasselli per tutta la stagione se vorranno battere un team come Red Bull che, sospetti ed illazioni a parte, ha dimostrato di essere divenuto inarrivabile. l’ultimo triennio di F1 è li a dimostrarlo.

43 Commenti

  • alexander brandner

    Domenicano: il tuo voto e’ sottozero!

  • Si parla di voti in casa Ferrari? Ecco i miei:

    Piloti:
    Alonso:
    Guerriero e stratega in gara, lucido e obbiettivo nelle dichiarazioni, trascinatore e motivatore del team, forse non sarà stato perfetto in tutte le gare/qualifiche della stagione ma arrivare a soli 3 punti da Vettel, facendo 2 gare in meno a causa delle sfortuna, con una Ferrari poco competitiva, il mio voto: 10 –
    (Il meno solo perché nelle ultime gare non era comprensibilmente tranquillo)

    Massa:
    Inizio di stagione pessimo con continue lamentele su macchina, assetti ed episodi di gara, ha ottenuti i migliori risultati nella seconda metà/ultimo terzo della stagione, spesso meglio del suo compagno di squadra. In totale 6+ perché ha contribuito, comunque, alla conquista della seconda posizione alla Scuderia Ferrari (almeno 10.000.000 di dollari di premio in più rispetto alla McLaren).

    Meccanici:
    Nelle soste ai box non hanno mai battuto i record di Red Bull e McLaren ma non hanno mai effettuato pasticci. Voto 9

    Strateghi:
    Soprattutto nella prima metà del campionato Alonso, con una vettura nettamente inferiore agli avversari, era in testa alla classifica. Questo è stato possibile anche alle decisioni imposte dal muretto.
    A differenza degli anni passati, nessun grosso sbaglio di strategia, anzi…. Voto: 8

    Tecnici/sviluppatori:
    Vettura inguardabile già nei primi test pre-campionato, hanno sviluppato ottimamente la vettura nella seconda metà, per poi arrendersi nella terza e ultima parte della stagione.
    Affidabilità da 10 e un’aerodinamica da 4, il voto è: 7

    Voto complessivo della stagione per la Scuderia Ferrari (considerando i precedenti voti): 8
    2° posto nel campionato piloti e 2° posto nel campionato costruttori ottenendo sempre il massimo in tutte le gare, peccando “solo” nello sviluppo, senza avere a disposizione una galleria del vento adeguata.

    Forza Ferrari Go!

  • E no mi dispiace ma non sono daccordo,
    Alonso voto 10 Giusto
    Massa voto 7 (non era facile recuperare con tutta la pressione che aveva addosso9 speriamo riprenda come ha finito.
    Ferrari voto 5
    Una vettura che negli ultimi settimi Gp della stagione fa regressi ad ogni gara, non mi sembra possa meritare un 7, voto invece che darei alla squadra per l’impegno profuso.

    Mi auguro che per il prossimo anno sviluppino una vettura competitiva sin dalla prima gara, se così non fosse auspicherei che già dopo le prime duo o tre gare, si passi totalmente al progetto 2014 magari cominciando a testare in pista tutte le eventuali evoluzioni, con la speranza di avere una pronta per il 2014

  • Noi vogliamo una macchina che sia veloce come quelle dei tempi d’oro, solo il pilota non basta anche se è un talento incredibile, la storia questo ci insegna.

    • Non ci serve una F2002 o una F2004, serebbe splendido ma non necessario, basterebbe una F2008: non clamorosamente superiore ma in grado di giocarsela egregiamente ovunque.

      • diciamo che questa me sembrata una f99 la prossima sarà vincente

      • Volevi forse dire F399? quella del 1999?
        Perchè in quel caso, la F399 vinse il campionato costruttori (6 gare vinte) e arrivò 2^ con Irvine a 2 punti dal vincitore del campionato piloti.
        La vettura era indubbiamente vincente, ci mancò Schumacher che si “spezzò” a Silverstone!

      • si volevo dire la f399 ma intendevo come gerarchia di macchina che hanno iniziato a vincere

      • Mi dispiace ribadirlo ma in quegli anni non c’era alcun divieto di effettuare dei test e la Ferrari, con un certo Schumacher (fino al 2006), testava i pezzi prodotti in pista.
        Era questa la principale forza della scuderia di Maranello.

      • si sono d’accordo, basterebbe anche una di quelle. Insomma una che non sia inferiore in termine prestazionali a più di 3 decimi in qualifica ed in gara, altrimenti siamo messi di nuovo male.

      • alexander brandner

        Anche la f10 non era affatto male

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!