Marko: “Alonso, quando perde, ha grandi doti politiche…”

3 dicembre 2012 15:17 Scritto da: Giacomo Rauli

Helmut Marko, presente alla festa Red Bull tenutasi qualche giorno fa nelle strade austriache di Graz, ha rilasciato dichiarazioni pungenti nei confronti del vice Campione 2012 Fernando Alonso, pochi giorni dopo aver dichiarato che “Se Vettel dovesse interessare alla Ferrari, noi saremmo felici di interessarci ad Alonso…“.

“Alonso sembra aver problemi quando non vince“, ha dichiarato Marko. “Quando non vince, Alonso sviluppa capacità politiche incredibili“. ogni riferimento non è certo puramente casuale. In Red Bull non è andata affatto giù la richiesta di chiarimenti partita da Maranello riguardante il famoso “Flag-gate“, ovvero il sorpasso di Vettel in regime di bandiere gialle-verdi.

Marko non s’è certo fermato alle dichiarazioni soprastanti e vede ancora la Red Bull come la favorita per il 2013:Presumo che avremo una vettura competitiva. Perché le cose dovrebbero cambiare? Abbiamo lo stesso team da tre stagioni a questa parte. L’anno prossimo sarà il quarto consecutivo…“.

Avranno un ruolo determinante anche le coperture Pirelli, che si annunciano differenti da quelle utilizzate nel 2012” ha concluso il consulente di Milton Keynes “Inoltre, penso che vedremo McLaren in difficoltà dopo l’addio di Hamilton il quale, a sua volta, non potrà competere per il titolo nonostante i proclami di Lauda. Non saranno competitivi nemmeno l’anno prossimo. Nel 2013 sarà ancora sfida a due, tra noi e la Ferrari“.

116 Commenti

  • grande Marko, spiegaglielo bene come funziona ai ferraristi, del resto sono stati più di 20 anni senza vincere prima dell’arrivo di schumacher, quindi sono ben abituati ad attendere con il cerino in mano come quest’anno di grazia…….

  • lewis_the_best

    @mao e @magicfra

    mao hai capito il mio discorso!!
    quello che intendevo io è che domenicali non può dire alonso ha fatto 18 gare su 20 perchè allora horner può dire vettel ha fatto 17 gare e mezzo su 20 perchè 2 volte è stato lasciato a spasso dall’alternatore e un’altra volta la sua gara è stata rovinata da una foratura con un doppiato (costandogli 12 punti).

    magic fra
    la ferrari si è meritata il secondo posto perchè (checchè ne dica alonso o qualche tifoso frustrato) ha avuto una macchina che si è dimostrata la migliore su tutte in termini di affidabilità e questo non è un fattore su cui si può sorvolare perchè è stato l’elemento decisivo che ha permesso ad alonso di arrivare a giocarsi il mondiale!

    in aggiunta ritengo che da barcellona fino a monza escludendo monaco, valencia (dove ironia della sorte ha vinto) e spa (dove si è ritirato subito ma cmq non aveva il passo della mclaren) la ferrari ha avuto sempre una macchina per vincere basti pensare a barcellona, montreal, silverstone, hockenheim, monza!

    dire che alonso sulla red bull avrebbe vinto il mondiale in scioltezza è una ca***ta bella e buona (a meno che alonso non abbia il potere divino di “guarire” gli alternatori se questi si rompono in gara) e allo stesso tempo vettel sulla rossa di quest’anno forse non avrebbe mai ottenuto una pole ma (così come alonso) avrebbe usufruito anche lui di tutti i ritiri altrui per arrivare a podio quando la macchina era da quarto/quinto posto!

    per tanto ribadisco il mio concetto che in red bull sono stati i migliori perchè nell’arco della stagione sono stati capaci di avere una macchina che fosse velocissima e sufficientemente affidabile mentre al contrario mclaren e ferrari devono solo recitare il mea culpa per aver costruito nel primo caso una macchina veloce ma troppo fragile (mclaren) e nel secondo caso una macchina affidabile ma non abbastanza veloce (ferrari).

    alonso ha fatto il massimo con quello che aveva e sono sicuro che i risultati che ha ottenuto gli avrebbero ottenuti anche hamilton e vettel e credo che questi 2 probabilemente in alcuni gp avrebbero fatto pure meglio di alonso in qualifica!!

    • mi inchino a cotanta saggezza..
      ma quando si tocca S.Alonso da Santander, qui scatta la Sacra inquisizione..per fortuna che i roghi agli eretici sono stati aboliti qualche tempo fa..altrimenti col cavolo che eravamo qui a raccontarcela,tu,io, Mao ed altri untori sparsi,che non cito per paura di rappresaglie da parte della armate asturiane..

    • rotture ed incidenti fanno parte delle corse ma una rottura della vettura è cosa ben diversa da essere centrati da dietro da un Grosjean a caso…

      nel primo caso c’è una chiara responsabilità nel team (specie se le rotture derivano dall’usare alternatori con specifiche 2011 su motori 2012) nel secondo caso è sfortuna.

      Se la ferrai è arrivata ad un soffio dal titolo piloti ed ha battuto vetture ben + preformanti come la McLaren nel campionato costruttori è solo merito della sua superiore affidabilità

    • @ lewis_the_best
      Scusa perchè io che ho detto???

      “I ritiri sono uguali nella misura in cui non si ottengono punti mondiali, per il resto c’è ritiro e ritiro, specialmente quelli dovuti all’affidabilità.
      La Ferrari è arrivata 2° nel costruttori grazie ad Alonso e ad un redivivo Massa, ma anche e soprattutto grazie alla sua affidabilità, praticamente perfetta quest’anno, ai livelli delle annate in cui dominavamo, l’unica differenza è che la F2012 non è stata all’altezza delle varie F2002, F2003GA ed F2004 quanto a prestazioni.”

      Poi scusate ma chi ha detto che “alonso sulla red bull avrebbe vinto il mondiale in scioltezza?”

      E poi ogniuno la può pensare come gli pare in merito anche a questo, siccome IO (poi chiunque la può pensare diversamente) ritengo che Alonso sia un pizzico più forte di Vettel posso anche credere che lo avrebbe vinto, non in scioltezza ma lo avrebbe vinto!
      Ma questo è solo un mio pensiero, può darsi che la verità sia diversa ma chi siete voi per affermare con certezza il contrario, cioè che sia Vettel il più forte tra i due???
      Anche perchè sostenere che Alonso non avrebbe vinto con la red bull è una bischerata!!!
      Poi un ultima cosa sulla Red Bull:
      Saranno stati anche i più bravi, o i migliori ecc. ecc., ma vi siete già scordati delle regolazioni in parco chiuso dei meccanici beccati a Montecarlo?
      O dei vari buchi, buchini, buchetti, scarichi soffiati e non, assetti picchiati e non…
      Insomma la Red Bull ha vinto perchè nel loro caso i regolamenti si applicano ma fino ad un certo punto.

      Sulla Ferrari e Alonso dalla Spagna a Monza mi spiace, ma non era una macchina in grado di vincerle tutte, basta vedere come è andata a Silverstone, dove Webber con la red bull ha vinto, e ci ha vinto perchè la F2012 aveva già iniziato a perdere terreno nei confronti della Rb8.
      La vittoria in germania è stata dovuta al fatto che in quel week end è stata azzeccata la finestra di utilizzo delle gomme pirelli, infatti nella gara successiva in Ungheria l’ipotetico vantaggio ferrari si era dissolto!!!
      Ma tanto finchè crederete che io sia “un crociato delle Asturie” posso parlare anche in eterno…no???”

      • Infine quoto poz che ha capito cosa volevo dire nei miei commenti precedenti sull’affidabilità della Ferrari in relazione ai ritiri di Vettel ed Hamilton se confrontati con quelli di Alonso!!!

  • E’ incredibile quanta antipatia riescano ad infondere gli uomini della RedBull.
    Bisogna pero’ essere onesti. La F1 attuale e’ questa e loro ne sono stati grandissimi interpreti.
    Mi becchero’ tanti pollici rossi, ma secondo me, noi “Ferraristi e Mclarinisti” rosichiamo un po’ perche’ loro vincono e noi no.
    Io trovo questo regolamento uno schifo, certe regole pessime (in primis quelle sui sorpassi e sulle penalizzazioni) e non concepisco che una macchina per andare forte debba avere l’effetto “Coanda” (e che azz.. e’?) e non un motore potente (ricordate quelle meravigliose fumate bianche di un motore che scoppiava?).
    Ma questo e’, e bisogna adattarsi. Altrimenti combattere, cosa che il nostro Moteprezzemolo fa solo a parole ma non con i fatti. Si vede che in fondo va bene anche a lui questa situazione.
    Non amo la RedBull, ma bisogna riconoscere che in questi anni sono stati fenomenali, piu’ della Ferrari, Mclaren e Mercedes.
    Sulla questione irregolarita’, da certo fastidio l’idea che loro siano sempre sul filo della legalita’ o addirittura oltre. Ma le stesse cose le dicevano di noi ai tempi di Shumi e delle vittorie e ripetizione.
    Chi vince e’ antipatico e criticato, ma questo non significa che sia un mascalzone per forza.
    Io non citico quindi la RedBull ma la federazione che sta impostando regolamenti assurdi e che poco hanno a che fare con la vera F1.
    Ed ora via con gli spolliciamenti….

  • TUTTI TRE MERITAVANO IL TITOLO. HAMILTON IL PIU FORTE , ALONSO IL PIU COSTANTE , VETTEL CON LA MACCHINA PIU VELOCE

  • Come ha gia’ detto Montezemolo ci sono costruttori e sponsor, la Redbull è uno sponsor…
    Dopo che ha monopolizzato 3 titoli mondiali di cui gli ultmi due grazie a spudorati favoritismi della f1 e il primo grazie ad un attento cambiamento del regolamento che ha vietato i test e congelato i motori mi pare che siamo ora mai alla frutta. Dico ma a cosa serve tutto cio’ ?
    Nemmeno alla Redbull, loro che sono principalmente uno sponsor e vivono d’immagine ora mai hanno iniziato ha rovinarsela. Spero si chiuda al piu’ presto questo breve capito di f1 veramente assurdo che premia lo ” Sponsor ” e non i costruttori veri che devono lavorare su test reali e evolvere i motori.
    Risparmio dei costi ?
    Bella battuta…. semmai favoritismi occulti sempre alla Redbull che facendo finta di risparmiare soldi ne spende in media il 30% in piu’ di tutti gli altri team, da prima non rispettando gli accordi fota dopo perche’ puo’ permetterselo. Ma spendere di piu’ in un un regolamento che non lo vieta è giustissimo, il problema è che i test congelati si fanno a fare benedire perche’ non contribuiscono piu’ a fare risparmiare i team, quindi che ben venga il loro ritorno. Quanto mi piacerebbe che Montezemolo si svegliasse ed invece di cercare di fare polica in italia e prenderle da tutti, tornasse alla f1 imponendo alla FIA il ritorno dei test non previsti. Sarebbe una bella mossa, poi vediamo se Marko e faccia da culo Horner continuano a fare gli spiritosoni… mentre che ci siamo scongeliamo i motori per tutti e non solo per la renault che di fatto ha sviluppato i motori per due stagioni… chissa’ che risate grasse dopo.

    • L’aerodinamica dovrebbe pesare meno, non come negli ultimi 4 anni.
      I motori poi DEVONO assolutamente tornare liberi e innovativi.
      Facciamo dei bei 3.0 turbo ad idrogeno e rendiamo questa meravigliosa tecnologia fruibile per tutti nel giro di una decina di anni!!!
      Serve questo alla F1 per tornare ad essere il vero punto di riferimento nell’automobilismo mondiale!!!

      • lewis_the_best

        la storia dei test francamente comincia a stufare un po!

        non è solo la ferrari a non poter fare test!! sono tutti e 11 i team di f1 che non fanno test!! la mclaren che pure ha vinto molti piu gp della ferrari dal 2009 ad oggi non mi pare abbia mai detto qualcosa a riguardo!

        personalmente farei come in moto gp inserendo i test al lunedi dopo il gp chiaramente non in tutti i gp ma magari si potrebbe fare i test una volta ogni 4 gp ma se la FIA decide diversamente bisogna starci e accettarlo!

        non ci si può attaccare a ste cose ogni volta che si perde!!

  • un genio sei .ma purtropo per te non toca a un tifoso ferrari a fare questi raggonamenti. te il bichiere di alonzo ti sembra sempre piena.

  • Allora, penso sinceramente che Vettel abbia meritato questo mondiale…
    ma Marko è ufficialmente una testa di c***o.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!