Capelli: “Newey è il migliore. Ha genialità e continuità”

4 dicembre 2012 11:21 Scritto da: Giacomo Rauli

A margine dell’incontro tra Nazionale Piloti e il Rotary abbiamo scambiato due chiacchiere con l’ex pilota Ferrari, Ivan Capelli.

Presenti alla partita di calcetto che ha visto la Nazionale Piloti e la Selezione Distretto 2070 Rotary sfidarsi in una tiratissima sfida sul parquet del PalaDozza, abbiamo colto l’occasione per fare qualche domanda ad Ivan Capelli, celebre voce e commento tecnico dei GP di F1 in onda sulla RAI, il quale ci rilasciato un’intervista in esclusiva per i lettori di BlogF1.it.

L’argomento principale trattato con l’ex pilota della Ferrari è stato Adrian Newey. Il fenomenale progettista inglese, sogno proibito di Maranello da anni, è stato il fautore della Leyton House CG901 guidata da Capelli nel 1990, con la quale colse un grande secondo posto al GP di Francia. Chi meglio del milanese avrebbe potuto delucidarci sul personaggio che ha costituito il principale incubo di Fernando Alonso in questa stagione?

Ivan, sei stato uno dei primi a poter guidare una creatura progettata da Adrian Newey, l’uomo definito da Alonso come “il vero antagonista” della sua stagione. Cosa significa, per un pilota, guidare una monoposto pensata e disegnata da lui?

Ivan Capelli:Ah, innanzi tutto, per quanto mi riguarda, Adrian Newey è un genialoide. Perchè solo lui può pensare a determinate soluzioni e le vetture che ha progettato lo stanno a dimostrare. Già con la Leyton House con la quale ho corso nel 1990 si poteva intuire il suo potenziale da progettista, ed il secondo posto al GP di Francia fu una prima dimostrazione“.

Quanto contano per lui le indicazioni fornite dai piloti nella fase di progettazione e sviluppo?

Ivan Capelli:Adrian è una persona molto umile ed ascolta davvero tanto le indicazioni dei suoi piloti. Le indicazioni fornite vengono tramutate in idee per far funzionare al meglio la monoposto progettata da lui. In più è maniacale: ad ogni parco chiuso è sempre lì a guardare le proprie monoposto per cercare di studiarne dettagli ed il comportamento in pista. E’ anche in queste cose che si può comprendere quanto sia davvero un grande“.

Defeiniresti Newey più “furbo” o geniale?

Ivan Capelli: “Beh, come ti dicevo, lo definisco genialoide. Ed è anche una persona molto umile. Ascolta sempre e si mette sempre in discussione“.

Molti addetti ai lavori definiscono Newey come “il miglior progettista di quest’ epoca”. Qual è il tuo parere a tal proposito?

Ivan Capelli: “Per quanto mi riguarda sono assolutamente d’accordo. Adrian è il migliore. Cosa lo rende il migliore? La sua continuità. Lui è il migliore di tutti perchè è il più continuo. E’ la caratteristica che distingue i migliori, ovvero restare in alto per più tempo possibile e Newey lo sta facendo. Se pensiamo che con Williams ha vinto, è andato alla McLaren ed ha vinto, è passato alla Red Bull… Ed ha vinto! I risultati parlano per lui e stiamo parlando di più di una decade di vittorie. Ad esempio, Ross Brawn ha vinto con Benetton e nel quinquennio d’oro con la Ferrari anche grazie a Rory Byrne, ha vinto con la Brawn GP ma sappiamo tutti che quel Mondiale fu condizionato dal Doubledecker, dispositivo fuorilegge ma non bandito da chi di dovere. E’ poi andato in Mercedes ed ha, sino ad ora, fallito, o quantomeno deluso. Lo stesso Rory Byrne s’è ritirato troppo presto per poter fare un confronto attuale con Newey. Insomma, io sto con quelli che definiscono Newey il migliore“.

Terminiamo la nostra intervista con una domanda sul tuo futuro, che però riguarda da vicino milioni di appassionati della F1: sappiamo che la RAI è in trattativa con Sky per assicurarsi i nove GP in chiaro ed i dodici in differita. A che punto è la trattativa?

Ivan Capelli:So che le due parti stanno trattando. non è così facile come qualcuno assicurava qualche giorno fa. Le parti si confrontano e stanno cercando di trovare un’intesa che soddisfi entrambe, ma per ora non c’è proprio nulla di definito. Anzi, c’è ancora distanza tra domanda ed offerta (da fonti certe RAI, 28 milioni di dollari la richiesta e 15 milioni l’offerta). Penso che la trattativa andrà avanti ancora, ma penso si possa trovare un’intesa per avere i 9 GP in diretta in chiaro sulla RAI ed i 11 in differita“.

 

63 Commenti

  • Bhe, di fatto la FIA, prima dell’inizio del campionato aveva prospettato una maggior rigore nel far rispettare le regole, un rigore che di fatto non c’è stato, in quanto abbiamo visto tutti come in RBR, sfruttando la deroga concessa ai motorizzati Renault, del taglio dei cilindri in fase di rilascio, hanno di fatto replicato gli scarichi soffiati in rilascio, principio su cui sono state progettate tutte le vetture di Newey.

    All’uopo mi piacerebbe conoscere una cosa: Quando la RBR fu “beccata” con le mappature irregolari, la FIA fu colta in contropiede, perchè il regolamento parlava di coppia massima solo al minimo ed al massimo della pressione dell’acceleratore, ma non parlava affatto dei regimi intermedi, per cui, furbamente la RBR ne approfittò per cambiare le mappature proprio ai regimi intermedi, (quando era evidente che il regolamento parlava di progressivo regime di accelerazione). Quindi per “restare coerente” (con la politica di agevolazione alle lattine????), concesse alle varie scuderie di scegliere fra le mappature portate nelle prime 4 gare con la possibilità di variale al massimo per un 2%. Ora per il campionato 2013 cosa succederà?????

    Poi c’è la questione delle zavorre mobili, frutto di un’altra deroga concessa ai motorizzati Renault, per cui sorge spontanea la domanda….. ma di quante deroghe devono beneficiare i motorizzati Renault sempre per lo stesso motivo di inaffidabilità????

    Poi ci sono gli innumerevoli casi in cui le lattine sono state beccate in flagranza di reato e mai sanzionate, senza voler considerare il caso in cui sono state beccate a variare l’altezza in parco chiuso.

    Ora considerando tutto quello che ho detto, volendo togliere solo le mappature irregolari, quanto sarebbe stato geniale e continuo Newey????

    Io direi che di continuità c’è solo la furbizia di Newey, nient’altro.

    • concordo su quanto esponi, ma quello che mi lascia perplesso in questa faccenda a parte le illegalità della redtruff non capisco se la renault ha problemi di affidabiltà vada fuori dalle scatole, ma sappiamo che è un balla colossale questa non vedo il motivo visto che è stato negato alla Ferrari che ne aveva fatto richiesta e ricevuto un NO allora non si tratta solo d’imbrogli ma di vera e propria “maFIA” hanno poco i francesi di esultare e sfottere si dovrebbero vergognare.

    • Durante tutto l’arco dell’anno, c’è stato sempre qualcuno che ha elogiato il comportamento di Newey, come un grande e geniale progettista, sebbene, IMHO, il suo successo è dovuto più a valenza politica e sistematico agiramento delle regole che a vero e proprio “estro creativo”, in ogni caso dietro al suo lavoro, c’è tutta una squadra pronta a sborsare quattrini, mentre ora leggevo che, stranamente per primo Newey ha dichiarato di essere in ritardo con il progetto della vettura per il 2013 attribuendone la causa alla lotta con la Ferrari nel campionato 2012, non sarà che si comincia a ventilare l’ipotesi di una riduzione del budget in funzione della nuova era 2014 dove non ci saranno più le agevolazioni (vincenti) al motore Renault????

      Daltronde trovare altre scappatoie al regolamento la vedo assai dura, perchè fra vasi comunicanti, muso flessibile e di gomma, scarichi soffiati in rilascio, sono tutte aree dove la concorrenza può ora sviluppare anche proprie idee che, anche se non potranno essere eccessivamente incisive, potranno, certamente contribuire a migliorare quel tanto che basta per poter insidiare il predominio RBR che per contro, dovrà necessariamente ridimensionarle, in virtù di un nuovo regolamento, che sarà, anche se di poco, più rigido.

      Per finire, ho idea che tutti quelli che esaltavano in modo esagerato il “genio creativo” di Mr. Newey, in realtà erano solo antiFerrari perchè ora non li vedo più……..

  • sarebbe interessante vedere Rory Byrne dare un bel contributo sul piano aerodinamico alla Ferrari, comunque è strano come la Ferrari non lo abbia già fatto, abbiamo un valido aerodinamico e lo sfruttiamo sul piano manageriale, boh.

  • Effettivamente Capelli ha ragione il trio newey-fia-renault ha genio è continuità con l’abile (non tanto) direzione del vecchiaccio bernie.

  • sky costa ma e meglio di rai

  • Concordo con Capelli.
    Ci ha lavorato insieme, la fonte dovrebbe essere affidabile!

    • Il problema è che capelli ci ha lavorato una sola stagione circa 25 anni fa. Altri regolamenti altra tecnologia ecc.
      Se è per questo Barnard che è sparito dalla F1 nello stesso periodo era il vero maestro, ma poi nel corso degli anni si è perso. Io ho tanti dubbi su Newey che sia lo stesso di 25 anni fa. Sicuramente ha ancora estro, ma mi chiedo se sia veramente efficace ?
      D’altra parte l’apice della sua carriera è stato in Williams, in Mclaren pur confermandosi ancora un grande tecnico ha avuto un calo, forse anche per la presenza di Rory Byrne che una volta trovata la via in Ferrari ha letteralmente bastonato Newey per creatività e sopratutto efficacia delle soluzioni adottate.

      Siamo alle solite pero’, alla vigilia del 2009 dissi che la Redbull poteva essere la vera sorpresa del campionato con Newey, ricordo bene che tutti mi presero in giro. Ma poi la redbull del 2009 si rivelo’ la migliore monoposto senza doppio fondo…
      In effetti il regolamento in quella stagione era un ritorno al passato con Newey che riusci’ a sfruttare il regolamento con una vettura regolare. Pero’ nel corso di questi 4 anni la vettura non è cambiata molto…
      Altro che estro creativo è sempre la solita minestra la RB5 sviluppata aerodinamicamente e arricchita da soluzioni spudoratamente irregolari.
      La RB5 è la monoposto ad assetto rake, muso a v e retrotreno pulitissimo che newey ha ripresentato per 4 anni con continue evoluzioni ma senza genialate.
      Non parlatemi degli scarichi soffiati, l’unica cosa innovativa è che Newey ha trovato come sfruttarli con un elemento che va oltre il regolamento cio’ gli scarichi soffiati. Molti sono giovani ma posso dirvi che negli anni 90 tutte le vetture soffiavano sul fondo…. !
      Come è altrettanto comico parlare di effetto coanda degli scarichi, in realtà c’è sempre stato da quando sono nati gli scarichi alti, solo che il flusso dell’aria calda era sfruttato in maniera diversa.

      Per adesso Newey è il tecnico alla moda, ma state certi che fra qualche anno sparirà nel nulla la f1 è cosi’ fatta di momenti ti piccoli cicli.

      • Con questo mio post volevo dire che molte verità e certezze della f1, sono il frutto di mere azioni mediatiche. Basta una parolona come Coanda per fare girare la testa a tutti.
        La sostanza è ben diversa e spesso l’estro vero nasce dalle scuderie di serie B che devono in qualche modo rivoluzionare la concezione di f1 ed in effetti gli scarichi veramente innovativi di questa stagione sono nati dalla Sauber…
        Non esiste un Tecnico infallibile, ma esistono i cicli, nessuno nel 2009 si sarebbe sognato il ritorno all’apice di Newey che fino a qualche mese prima era sparito e addirittura deriso da tutti.

  • ok…prima ho esagerato.
    Volevo solo dire che i dubbi sull’identità di xhim possono essere fondati, in suo commento nell’articolo di Alonso e la sua stagione 2012 in risposta a ForzaFerrariGo ha chiamato Vettel in modo corretto per poi sbagliarlo due righe sotto chiamandolo vetel, hamilton lo scrive con la e e Massa senza una esse…ok, ma da quando gli stranieri devono per forza sbagliare i cognomi, io ho sbagliato ha scrivere chapman e sono stato criticato, bene, ma io non conosco nessun straniero che storpia i cognomi, mi sembra una cosa fatta a posta, ecco tutto qui.
    Speriamo mi stia sbagliando…

  • Qualcuno ha ricordato Rory Byrne, che dire, perché tutti i Ferraristi non firmano una petizione per farlo tornare a Maranello?

  • E’ sicuramente il miglior tecnico attualmente in circolazione, ha più esperienza di tutti e soprattutto è agevolato dal fatto che da un pò di tempo la formula 1 è solo aerodinamica, tuttavia, chiamandosi motorsport sarebbe auspicabile che il motore fosse qualcosa di più di un dettaglio e che tornasse ad essere importante per la performance di una monoposto, nel passato una vettura che non aveva un motore al top per potenza non avrebbe mai primeggiato, certo che a motori simili valevano le doti telaistiche e aerodinamiche ma il motore deve essere sempre centrale in una vettura e per avere un motore potente ed affidabile si deve necessariamente pagare qualcosa in aerodinamica come prese d’aria leggermente più ampie ed era su questo compromesso che il bravo progettista faceva la sua fortuna ed Adrian è stato sempre spudoratamente teorico dell’aerodinamica pura a costo di sonanti delusioni ed anche successi, oggi tutto ciò non vale più e le delusioni per aver portato soluzioni poco pratiche o semplicemente inmodificabili per adattarsi al nuovo motore più potente portato nell’avanzare della stagione sono, fortuna sua e delle lattine, praticamente sparite.

  • Tra le altre cose anche la Teoria della Relatività Ristretta (alla RedBull) porta la firma di Newey: nessun corpo può superare la velocità della RedBull.
    Infatti E = m*V^2, dove V è la costante universale di Vettel, per cui l’energia necessaria a vincere un mondiale è proporzionale al quadrato dei buchi di regolamento non visti da nessuno tranne loro.

    E non vi permettete di dire che non è un genio…

  • ferrarinelsangue

    credetemi davvero non riesco a comprendere tutto questo entusiasmo da parte di Ivan Capelli, durante la stagione tutti quanti abbiamo sentito i suoi commenti dove lasciava interpretare che i commissari dovevano mettere un pò di più la RB8 poichè poteva avere qualche soluzione poco chiara al regolamento, oggi nella sua intervista sembra quasi amare Newey, che sicuramente non conosce neanche Ivan Capelli, pilota fallito della Ferrari, cacciato dalla Scuderia di Maranello perchè era troppo polemico e poco conclusivo.
    Forse Ivan Capelli ha trovato un modo interessante per fare soldi, in vista del prossimo anno, quando la RAI non trasmetterà più tutte le gare di formula uno, perchè il denaro che SKY ha promesso è molto di più di quelli di via Mazzini, sarà che il canone che ordinariamente sborsiamo non basti a coprire di soldi il vecchio Bernie, ma scendere così in basso..è davvero deprimente! COMPLIMENTI COMUNQUE A IVAN CAPELLI… SPERANDO CHE FINALMENTE CAMBI MESTIERE!

  • DUE NOTIZIE DELL’ULTIM’ORA!!!!!!!!!!

    La prima: Il circuito di roma si farà…non ho capito bene di dove passerà perchè l’ho sentito alla radio, comunque il colosseo ovviamente farà da contorno…
    panem et circensen!!!
    Personalmente ritengo che i GP di Roma, Londra, New York rientrino in quella cerchia di Circuiti che son belli da vedere solo per il contorno, e ciao ciao a quei circuiti che emozonavano per la difficoltà del tracciato e il bello era vedere i duelli in pista.

    La Seconda: La Ferrari in 3 anni ha raggiunto 10 e dico DIECI milioni di fan su Face Book…

    Scommetto che la red bull non riesce a vendere neppure dieci milioni di lattine in tre anni!!!
    Beh, quest’ultima provocazione è dedicata a tutti quelli che tifano red bull e prima chissà cosa o chi tifavano, sicuramente la Mclaren quando vinceva, prima ancora la Williams quando vinceva e chissà cosa tiferanno dopo la red bull…oh!!! MA E’ OVVIO!!!!

    Tiferanno sempre e solo quelli che vincono…EH!!!!
    Non ci avevo mai pensato… ;()

    • Fra, il GP di Roma farà parte del calendario della Formula E.
      E si, LORO non vendono 10 milioni di lattine in 3 anni perchè ne vendono qualche miliardo in un solo anno. Credo che come volume di vendite siano molto vicini se non anche sopra Coca-Cola, ma dovrei controllare un attimo meglio.

      Quotone sul resto :)

      • Thanks…cmq era solo una provocazione quella delle lattine vendute…per me ne possono vendere anche 7 miliardi, io onestamente non ne ho mai bevuta una…non so perchè ma mi firzza il naso quando sento l’odore…hahahahahahaha!!!!!!!!! =D

      • E io invece vi devo confessare una cosa… ne ho bevuta una quest’estate, di ritorno dalle vacanze per tenermi “vigile” dopo 10 ore in autostrada.
        E prima che qualcuno lo chieda, no, non funziona.

        Vado a ritirarmi in punizione per 15 minuti faccia al muro e orecchie basse 😀 😀 😀

      • hahahahaha!!!
        Ah…la tauromachia!!!!!!!

    • si, ma è per la Formula E. C’è anche un articolo qui sopra.

      • tanto lo faranno anche per la F1…la F.E è solo una prova, se va bene e piace…ci arriverà anche il puffo malefico!

    • sulla prima ti rispondo di sì, è vero, faranno il gp di formula E a Roma! Io ci abito e non vedo l’ora che quei bolidi (elettrici) sfreccino per le strade della capitale!
      Concordo sul fatto che gare in città come Roma e New York hanno un valore solo per il contorno, anche se il tracciato non è male, meglio di quello che si può pensare! Curvoni veloci, saliscendi e Circo Massimo..che si vuole di più?:D

  • E’ esistito solo un uomo visionario che ha davvero rivoluzionato la F1.
    Si chiamava COLIN CHAMPAN, e ha fondato la Lotus, quella vera.

    E’ stato così furbo che è scappato in brasile per non essere arrestato assieme a Delorean facendo perdere le sue tracce, se newey scappasse per qualsiasi motivo verrebbe beccato dopo soli 5 minuti…

    W Champman, vero ed unico genio genialoide rivoluzionario della F1.
    Senza di lui newey adesso sarebbe in ufficio a fare origami…flessibili e con assetto picchiato magari…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!