Capelli: “Newey è il migliore. Ha genialità e continuità”

4 dicembre 2012 11:21 Scritto da: Giacomo Rauli

A margine dell’incontro tra Nazionale Piloti e il Rotary abbiamo scambiato due chiacchiere con l’ex pilota Ferrari, Ivan Capelli.

Presenti alla partita di calcetto che ha visto la Nazionale Piloti e la Selezione Distretto 2070 Rotary sfidarsi in una tiratissima sfida sul parquet del PalaDozza, abbiamo colto l’occasione per fare qualche domanda ad Ivan Capelli, celebre voce e commento tecnico dei GP di F1 in onda sulla RAI, il quale ci rilasciato un’intervista in esclusiva per i lettori di BlogF1.it.

L’argomento principale trattato con l’ex pilota della Ferrari è stato Adrian Newey. Il fenomenale progettista inglese, sogno proibito di Maranello da anni, è stato il fautore della Leyton House CG901 guidata da Capelli nel 1990, con la quale colse un grande secondo posto al GP di Francia. Chi meglio del milanese avrebbe potuto delucidarci sul personaggio che ha costituito il principale incubo di Fernando Alonso in questa stagione?

Ivan, sei stato uno dei primi a poter guidare una creatura progettata da Adrian Newey, l’uomo definito da Alonso come “il vero antagonista” della sua stagione. Cosa significa, per un pilota, guidare una monoposto pensata e disegnata da lui?

Ivan Capelli:Ah, innanzi tutto, per quanto mi riguarda, Adrian Newey è un genialoide. Perchè solo lui può pensare a determinate soluzioni e le vetture che ha progettato lo stanno a dimostrare. Già con la Leyton House con la quale ho corso nel 1990 si poteva intuire il suo potenziale da progettista, ed il secondo posto al GP di Francia fu una prima dimostrazione“.

Quanto contano per lui le indicazioni fornite dai piloti nella fase di progettazione e sviluppo?

Ivan Capelli:Adrian è una persona molto umile ed ascolta davvero tanto le indicazioni dei suoi piloti. Le indicazioni fornite vengono tramutate in idee per far funzionare al meglio la monoposto progettata da lui. In più è maniacale: ad ogni parco chiuso è sempre lì a guardare le proprie monoposto per cercare di studiarne dettagli ed il comportamento in pista. E’ anche in queste cose che si può comprendere quanto sia davvero un grande“.

Defeiniresti Newey più “furbo” o geniale?

Ivan Capelli: “Beh, come ti dicevo, lo definisco genialoide. Ed è anche una persona molto umile. Ascolta sempre e si mette sempre in discussione“.

Molti addetti ai lavori definiscono Newey come “il miglior progettista di quest’ epoca”. Qual è il tuo parere a tal proposito?

Ivan Capelli: “Per quanto mi riguarda sono assolutamente d’accordo. Adrian è il migliore. Cosa lo rende il migliore? La sua continuità. Lui è il migliore di tutti perchè è il più continuo. E’ la caratteristica che distingue i migliori, ovvero restare in alto per più tempo possibile e Newey lo sta facendo. Se pensiamo che con Williams ha vinto, è andato alla McLaren ed ha vinto, è passato alla Red Bull… Ed ha vinto! I risultati parlano per lui e stiamo parlando di più di una decade di vittorie. Ad esempio, Ross Brawn ha vinto con Benetton e nel quinquennio d’oro con la Ferrari anche grazie a Rory Byrne, ha vinto con la Brawn GP ma sappiamo tutti che quel Mondiale fu condizionato dal Doubledecker, dispositivo fuorilegge ma non bandito da chi di dovere. E’ poi andato in Mercedes ed ha, sino ad ora, fallito, o quantomeno deluso. Lo stesso Rory Byrne s’è ritirato troppo presto per poter fare un confronto attuale con Newey. Insomma, io sto con quelli che definiscono Newey il migliore“.

Terminiamo la nostra intervista con una domanda sul tuo futuro, che però riguarda da vicino milioni di appassionati della F1: sappiamo che la RAI è in trattativa con Sky per assicurarsi i nove GP in chiaro ed i dodici in differita. A che punto è la trattativa?

Ivan Capelli:So che le due parti stanno trattando. non è così facile come qualcuno assicurava qualche giorno fa. Le parti si confrontano e stanno cercando di trovare un’intesa che soddisfi entrambe, ma per ora non c’è proprio nulla di definito. Anzi, c’è ancora distanza tra domanda ed offerta (da fonti certe RAI, 28 milioni di dollari la richiesta e 15 milioni l’offerta). Penso che la trattativa andrà avanti ancora, ma penso si possa trovare un’intesa per avere i 9 GP in diretta in chiaro sulla RAI ed i 11 in differita“.

 

63 Commenti

  • chi l’avrebbe mai detto che newey fosse the best….

    e io che credevo che il migliore in assoluto fosse tombazis….

    • Chissa’ che non lo sia veramente, facciamo lavorare al pari cioe’ con la fia che striscia a suoi piedi e diamogli la migliore tecnologia di sviluppo senza test, magari facciamogli fare qualche test fantasma come è successo nel 2011 e deroghe in quantità sui motori.
      Ovviamente il tutto condito con i favori dei commissari di gara nei momenti cruciali.

      Vediamo sa anche il buon tecnico ma non genio quale è Tombazis non gli faccia veramente vedere i sorci verdi.

      Bisogna riconoscere che Newey oltre alle numerose soluzioni irregolari, ha inventato solo il fondo con la fessura che praticamente non serve a niente e che comunque è copiato dall’idea originaria di Key alla Sauber, anche il DDRS non è stato inventato da Newey. In compenso piu’ si va avanti piu’ si scoprono tutti gli scheletri nell’armadio, ancora da capire come la misteriosa rottura degli alternatori solo sulla redbull…

      Da notare che la Redbull sembra conoscere in anticipo le mosse degli avversari, infatti ha inviato una lettera alla fia sulle prese dei freni con apertura variabile. Chissa’ li stava sviluppando, ma la Redbull ha gia’ deciso assieme alla fia che non si puo’…

      • Anche le tanto famigerate sospensioni attive delle sue Williams anni 90 (1992 1993) erano riprese dalla lotus di Senna del 1987

        MILLENOVECENTOTTANTASETTE!!!!!!!!!!!!

        Non lo capisco proprio tutta questa enfasi nel dipingere Newey come il Leonardo da Vinci della F1…proprio non la capisco…

      • Fa male la verità eh..? =D

      • Si inoltre le sospensioni attive erano state sviluppate dalla Williams sin da 1997…. Newey non c’entra una mazza !!!
        Semmai molti dimenticano che sono state affinate grazie al supporto della Magneti Marelli.

      • volevo dire 1987

  • Newey è senza dubbio un genio, ma sinceramente ho molti dubbi che le sue soluzioni ” Geniali ” come ad esempio il retrotreno tanto discusso siano poi efficaci…
    Basta fare una considerazione, nell’ultima gara il suo super posteriore è stato rovinato alla prima curva ma la vettura è andata veloce lo stesso. Quindi la mia domanda quando conta la vera genialita’ e quanto invece le soluzioni spudoratamente irregolari che non hanno niente a che vedere con l’interpretazione del regolamento ma piu’ con favori fia.
    Tanto per fare un esempio il muso di gomma che è sicuramente un interpretazione del regolamento, ma anche gli altri hanno interpretato il regolamento nella stessa area vedi mclaren in questa stagione e ferrari nel 2010. Solo che quando lo fanno gli altri la FIA interviene e cambia i controlli, quando lo fa la Redbull è tutto ok.
    Poi c’è un caso mai visto il sistema acqua e olio renault che non puo’ essere usato dai concorrenti… è una cosa assurda. Ma quale genio, secondo me newey ha fatto il suo tempo ora mai… vive con la sua reputazione. Io penso che la Redbull senza muso di gomma, motore renault taroccato con il sistema acqua olio e taglio dei cilindri la Redbull andrebbe come la Lotus.

  • E’ così genialoide che hanno beccato i suoi meccanici in parco chiuso a regolare la macchina COSA VIETATA, VIETATA, VIETATA E VIETATA ANCORA!!! con dei micro arnesi…eh, ma tanto è un genio, si, del male però!!!

  • @elGuapo
    No…pure quel giornalaccio di “la repubblica” lo dice

  • Allora, geniale è geniale non si può dire il contrario. Ha idee innovative e fantasiose. Altro discorso è che il regolamento dice una cosa e tu, con le tue idee geniali, lo infrangi. Per il discorso continuità sono d’accordo con voi, quando c’è stato Rory Byrne le ha prese di santa ragione (anche se a quei tempi non seguivo la tecnica di F1 come ora per cui non so se c’erano soluzioni al limite o oltre il regolamento da parte della Ferrari).

    • C’erano,c’erano fidati…

    • I deviatori di flusso in malesia 99.
      Le ali flessibili dei primi anni 2000…l’apice si ebbe sulla meravigliosa F2004…
      Gli scarichi alti che soffiavano in direzione dell’alettone posteriore per aumentare il carico introdotti nel 98…
      Rory Byrne è stato un grande, ma al contrario di newey quello che introduceva rory diventava la regola, quello che introduce Adrian diventa vietato…
      eeeeeeh…anche se le regole sono INTERPRETABILI, vero genietto???

  • Non sono molto d’accordo con quanto afferma Capelli.

    Premetto che dico assolutamente che Newey sia un pessimo progettista, tutt’altro, è sicuramente un vincente e l’ha dimostrato negli anni trascorsi, ma ci sono alcuni punti dell’analisi su cui non sono per nulla d’accordo.

    Partiamo dalla continuità, dal 2000 al 2009 non mi pare che abbia vinto nulla e ci è voluto uno stravolgimento regolamentare a favore degli aerodinamici (anche se l’intenzione era quella di “limitare” l’importanza dell’aerodinamica in Formula 1… Complimenti FIA, missione compiuta!) perché tornasse a poter dire la sua.

    Poi ci viene a raccontare che la BrawnGP ha vinto grazie all’adozione del diffusore dobledecker che chi di dovere non ha bandito quando avrebbe dovuto… Ma Ivan, ci prendi in giro? E gli scarichi soffianti in rilascio che hanno segnato negativamente le stagioni 2010 e 2011? Non vale forse lo stesso discorso per questa dubbia soluzione tecnica?
    Lasciando perdere i sistemi di variazione dell’assetto in parco chiuso (i famosi cacciavite mignon), i serbatoi di zavorra mobile, i musi deformanti e le mappature ad hoc per i motori Renault visti quest’anno… Diciamo che da Brawn non ha nulla da imparare, anzi!

    Si, Newey è geniale e vincente ma se la FIA fosse un organo di controllo competente, probabilmente, negli ultimi anni, non avrebbe avuto vita così facile.

  • Niente da dire su Adrian Newey è davvero il miglior progettista di questi anni, però secondo quello che riporta oggi sport mediaset anche la Red Bull sarebbe in ritardo sulla nuova vettura, il mondiale 2012 ha costretto il team a concentrare tutte le risorse necessarie fino all’ultima gara quindi S.Vettel rischia di dover aspettare più del previsto per conoscere la nuova RB9…

  • WBrawnSchumy

    Quelli in differita li Farà Cielo questo è sicuro.. per come fanno per Xfactor e altre cose fanno pure per la f1

  • Intanto voci dicono che il progetto rb9 è in ritardo…speriamo che siano comunque competitivi l’anno prossimo…

  • Premesso che anch’io lo considero uno dei migliori di sempre…. non vedo questa gran continuità. erano 10 anni che non vinceva un tubo. Questo campionato inoltre è stato vinto di poco e anche in modo losco, per citare alcuni esempi: ha corso alcune gare con fondo irregolare- non penalizzato. Beccati a variare le altezze in parco chiuso – non penalizzato. Ha corso con mappature irregolari – non penalizzato.
    A questo punto è talmente geniale che anche far correre le macchine sottopeso sarebbe una genialata

  • Non ha parlato di quanto fosse stretto l’abitacolo della Leyton House?

  • 28 milioni???? Ma che diamine si sono bevuti in tirapiedi di Murdoch??

    • CavallinoRampante

      Ma te lo sai quanto porta la F1 in termini di pubblicità? E quanto incassa la RAI con il canone estorto agli italiani? E quanti soldi vengono buttati al cesso per, un esempio eclatante, il festival di Sanremo?

      • Certo che lo so ogni hanno la mia famiglia ha sul groppone questa tassa.
        Ma resto lo stesso del parere che 9GP in diretta e 11 in sintesi in differita (dia diretta che differita senza qualifiche a quanto sembra di capire) non valgono assolutamente 28 milioni!!

      • Per inciso sky ha pagato i diritti 300mila€ per ogni ora di gara, vuole rivenderli per 1 milione di € per ogni ora di gara alla Rai.
        Questo a casa mia non si chiama rientrare nelle spese ma speculare.

  • Myriam F2013

    Speriamo che nel Circus salti fuori un anti Newey, al più presto. Cioè uno che gli possa tenere testa, e che possibilmente approdi alla Ferrari

  • sul fatto che newey sia il migliore ma tu spero che te ne vai a fa con tutta la rai

  • MotoreAsincronoTrifase

    speriamo che i gp in differita non li prenda la rai ma li trasmetta qualcun altro, tipo cielo. Si vedrebbero si piu’ pubblicita’, tipo la motogp, ma almeno i commentatori peggio di cosi’ non possono essere.

    • quanto hai ragione, ma penso sia una strada poco praticabile, vendendo (e non “svendendo”, giustamente) alla rai i diritti delle 11 gare in chiaro rientrerebbe, e non di poco, sull’investimento iniziale. Se li da a Cielo invece sarebbe praticamente gratis, con la piattaforma DTT che compete col satellite… no, proprio non ce li vedo a fare una cosa simile.

      per quello che mi riguarda, per la befana ci sarà una nuova parabola sul tetto di casa e amen :)

    • Io spero invece che restino alla Rai, il digitale terrestre in moltissime parti d’Italia da grossi problemi di ricezione e canali come Cielo sono quelli con più problemi.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!