Poche speranze per la Turchia, torna il GP d’Austria?

Il Governo Turco ha negato i fondi agli organizzatori del GP. Solo l’investimento di un privato potrebbe far disputare la corsa ad Istanbul. La Red Bull propone il ritorno dell’Austria in F1.

Nei giorni scorsi, il Consiglio Mondiale della FIA è riuscito ad anticipare il GP di Germania, lasciando libera la data del 21 luglio per inserire un nuovo evento europeo. Viste le insistenti voci, si pensava ad un facile ritorno della Turchia, ma le speranze di rivedere una gara all’Istanbul Park sembrano allontanarsi sempre più.

Come avevamo già anticipato ieri, gli organizzatori del Gran Premio di Turchia avrebbero difficoltà a reperire i soldi necessari per ospitare l’evento e avrebbero chiesto un aiuto al Governo. Il Ministro dello Sport – Suat Kilic – ha però fatto intendere che non c’è nessuna intenzione di usare soldi pubblici per finanziare la gara di Formula 1. “Lo stato non intende appoggiare economicamente l’evento” ha dichiarato Killic all’agenzia turca Dogan. “Se vogliono fare la gara, dovranno trovare il sostegno di un privato”.

E se la Turchia dovesse saltare, ecco che aumentano notevolmente le possibilità che la Formula 1 torni in Austria. Intanto, la Formula One Licensing avrebbe già registrato il marchio “Austrian Grand Prix” e ci sarebbe una trattativa per correre al Red Bull Ring di Spielberg. Nei giorni scorsi, proprio a tal proposito, Helmut Marko aveva ammesso che non avrebbe escluso sorprese in merito, dicendo: “Mai dire mai. Quando si parla di qualcosa che coinvolge Mateschitz, non puoi escludere nulla”.

19 Commenti

  1. Speriamo che si corra in Austria, perché,anche se considero la pista turca una delle migliori di Tilke, preferirei correre in circuiti di altri tempi, come Zeltweg.

  2. Veramente, ormai è Formula RB, non più Formula 1..
    davvero triste, anche perchè avrei apprezzato molto un ritorno all’Istanbul Park, tracciato secondo me bellissimo.
    Però, se proprio si deve tornare in Austria, che almeno si corra all’A1 Ring! Non è più il circuito bello di una volta, ma almeno porta con sè un po’ di storia..

  3. Beh, che dire? Di una Formula 1 ad esclusivo uso e consumo di Ecclestone e soci, non ce ne facciamo niente.
    Ormai è lontana milioni di anni luce dai tifosi e dalla “sana” competizione.
    Sinceramente spero in un campinoato alternativo promosso dalla Ferrari.

  4. La pista dell’A1 non mi è mai piaciuta, ma per avere un GP in più mi accontenterei anche di questo.
    Altrimenti, se qualcuno trova 25 milioni di euro, possiamo proporre il Gp del mediterraneo al Mugello…

      1. Pericolosissimo secondo quel fenomeno di Petrov… ‘:)
        Purtroppo non credo che lo prenderanno neanche in considerazione il Mugello anche se una presenza complessiva di 50mila spettatori per dei semplici test la dice lunghissima sul successo di un gran premio.

      2. Petrov lo lasciamo ai box a correre con la playstation 😉
        Io ci sono stato diverse volte quando ancora c’erano i test liberi ai tempi di Schummy, e quando i Ferrari Day li facevano ancora lì… quanti ricordi…

      3. Quoto! L’unico prob. del mugello è che è stretto, per il resto è la più bella pista del mondo.
        Su Petrov cosa dobbiamo dire..? Le prestazioni parlano per lui!

  5. Da uno dei lavori meglio riusciti di Tilke a quella specie di stupro che lo stesso Tilke ha perpetrato al vecchio Osterreichring…ottimo, non c’è che dire.
    Trasformare quel nastra d’asfalto che sinuoso ondeggiava sulle verdi colline della Stiria in una specie di autostrada interrotta da invereconde frenate per curve lentissime è roba da galera.

  6. Certo che passare dal possibile ritorno a Le Castellet al red bull ring è come passare da un albergo a 5 stelle a Cortina a un ostello in un remoto paesino della Mongolia. I gusti so gusti ma se proprio devo scegliere…

    1. Eh cara michelle…
      red bull vincente…
      tanti ma tanti soldini fruscianti…
      interessi notevoli nel tornare in austria…
      in particolar modo nel circuito ormai di proprietà della red bull
      Soldi-soldi-soldi tanti soldi…
      Bah… ben venuti nella Redbull Formula…che tristezza! (e che schifo tra l’altro..!)

Lascia un commento