Perez: “Nel 2013? Punterò già a vincere il titolo”

13 dicembre 2012 07:00 Scritto da: Giacomo Rauli

Sergio Perez, nonostante la deludente seconda parte di stagione 2012, è pronto alla nuova avventura in McLaren, dove dovrà sostituire al meglio Lewis Hamilton. Lui si dice pronto, puntando al titolo sin dalla prima stagione a Woking.

Nonostante una pessima seconda parte di stagione 2012 ed il pesante giudizio di un esperto come Jo Ramirez, Sergio Perez punta subito al top.

Firmato un contratto pluriennale con McLaren a fine estate, dopo essere stato ad un passo da Maranello, Checo ha visto calare il suo rendimento al volante della pur ottima Sauber C31. Spesso il messicano è rimasto coinvolto in incidenti o errori davvero gravi per un pilota che avrà l’onore e l’onere di sostituire quel gran talento di Lewis Hamilton, che passerà tra qualche settimana alle dipendenze di Brawn e soci in quel di Brackley.

Lo stesso Whitmarsh, Team Principal McLaren, ha espresso qualche perplessità a fronte di una lunga serie di risultati deludenti, nonostante sia stato uno dei principali “sponsor” del messicano in seno a Woking. Whitmarsh ha inoltre espresso il desiderio, nemmeno troppo velatamente, di un ritorno di Lewis a breve termine. Non certo un attestato di stima nei confronti di Perez, che deve ancora dimostrare di valere il sedile McLaren.

Checo però si dimostra fiducioso nei suoi mezzi, nel suo talento e non si nasconde affatto dietro un dito:Il mio target per la prossima stagione? Puntare al titolo mondiale“. I primi test invernali serviranno al messicano per porre solide basi con il team e cercare di adattare al meglio al suo stile di guida la futura Mp4-28, la quale sarà però sviluppata secondo le direttive ed i suggerimenti del compagno di team Jenson Button.

Sarà fondamentale il lavoro invernale ha proseguito Checo – il quale ci dovrà portare già al livello dei primissimi per cercare di vincere da subito. Guiderò per un team abituato a vincere ed è quello che loro si aspettano da me. Credo di avere obiettivi realisti, soprattutto perchè pensiamo di avere una vettura competitiva per la prossima stagione. Competitivi sin da subito, perchè per vincere i titoli dovremo primeggiare sin da subito“.

Se c’è una dote che non fa difetto a Perez è certamente la grande decisione e la tipica sfrontatezza di un giovane che si ritrova una vettura da titolo per le mani dopo pochi anni nel Circus. Ricordiamo infatti l’esuberanza di Hamilton nella stagione di debutto, proprio al volante di una McLaren. Ora però dovremo aspettare i primi test o, più verosimilmente, il 16 marzo 2013 all’Albert Park.

25 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!