Horner ha prolungato il contratto con la Red Bull

16 dicembre 2012 14:07 Scritto da: Giacomo Rauli

Christian Horner ha rinnovato il contratto con la Red Bull la scorsa settimana. Si spengono così le voci che lo avrebbero voluto Team Principal Mercedes già dalla prossima stagione.

Christian Horner sarà al muretto come Team Principal Red Bull anche per le prossime stagioni.

Le modalità dell’accordo tra il team di Milton Keynes ed Horner non sono state rese note, ma si parla di unmulti-year contract” (contratto pluriennale) per l’ex pilota automobilistico inglese. Helmut Marko si è così cautelato in quanto la tedesca Bild ha reso noto il forte interessamento della Mercedes nei confronti di Horner per la prossima stagione, sapendo dell’interesse di Ferrari per Ross Brawn.

Horner ha firmato il contratto la settimana scorsa, lasciando così spiazzati i vertici della Casa di Stoccarda, con Niki Lauda intento a costruire attorno ad Hamilton un super team, in grado di competere per i titoli già dalla stagione prossima.

Con il rinnovo di Horner inoltre, in Red Bull puntano a tenersi stretto Vettel il quale, com’è noto da tempo, pretende che rimangano a Milton Keynes anche Adrian Newey ed Horner stesso.

24 Commenti

  • grisu
    Per la Redazione,e per i soci del blog:
    è un problema solo mio o anche a voi mancano nei post i quadretti di voto?

    • lo trovo più’ che giusto…..una mossa molto intelligente, adesso chi si divertiva a mettere pollici rossi senza commentare, quando un argomento non è di suo gradimento, dovra’ intervenire commentando, mettendoci la faccia……..

      grisu

      grisu
      Per la Redazione,e per i soci del blog:
      è un problema solo mio o anche a voi mancano nei post i quadretti di voto?

  • Per la Redazione,e per i soci del blog:
    è un problema solo mio o anche a voi mancano nei post i quadretti di voto?

  • Spero solo che Ross Brawn rimanga in Mercedes, una sua eventuale partenza sarebbe un colpo durissimo per le velleità future della Scuderia Anglo-Tedesca.
    Comunque è ormai indubbio che Niki Lauda sia completamente operativo nella ristrutturazione del Team Mercedes AMG Petronas.

    • Ross Brawn è una vera colonna, ma non credo possa vincere in mercedes senza una squadra solida e investimenti massicci. In questo momento oltre alla solidità mancano ingegneri di un certo livello e la struttura di Barkey è paragonabile al foruncolo del culo della Redbull.

      • Discorso diverso se Ross tornasse in Ferrari, li troverebbe un ambiente diverso, piu’ solito anche se con problemi tecnici legati piu’ alla mancanza di una buona galleria. Ma mi pare che la ferrari si stia indirizzando verso un 2014 di grande riscossa, l’ultima mossa è quella della squadra satellite che sarù la force india che diventarà una sorta di Toro Rosso. Adesso bisogna lavorare sulla politica e imporre il ritorno dei test.

      • Zio Ture ok, ma non credo che la struttura tecnica della Mercedes sia di così basso livello come dici tu, gente come Bob Bell, Aldo Costa, Geoff Willis, Mike Elliott e John Owen non sono gli ultimi arrivati.
        Certo manca ancora la solidità di Team come Red Bull, Ferrari e McLaren ma non credo che la Mercedes possa essere ad esempio inferiore alla Lotus.
        L’obiettivo in vista del 2013 non è certamente il Titolo, ma la conquista di almeno 1 vittoria e il lottare constantemente per i punti e spesso per i piazzamenti sul podio, insomma come ha fatto quest’anno la Lotus.
        Non credo sia un’obiettivo impossibile da raggiungere…..

      • Secondo me la Mercedes deve costruire… per farlo deve investire piu’ di chiunque altro, poi potrà ridurre il budget e vivere d’esperienza.

        Sicuramente si puo’ vincere anche con pochi soldi come ha fatto in passato sia la Benetton Renault che la williams. Ma in quel caso devi avere le conoscenze e l’esperienza di un team navigato e dei talenti nascosti come ad esempio Rory Byrne e Ross Brawn due omini sottovalutati.

    • Niki lauda operativo?Per fortuna !Son proprio contento per gli altri che sia “operativo”in questo modo.Per ora a tutti quelli che ha chiesto di venire in Mercedes gli han risposto picche,e a parte le dimissioni di Norbert Haug,non ha combinato niente!
      Anzi fossi in voi un pochino mi preoccuperei visto che le figure di Horner e Brawn sono assolutamente sovrapponibili,nel senso che sono due uomini da muretto,e non vorrei pensare che dietro questa mossa ci fosse proprio l’idea di sostituire Brawn…o che lui stia pensando di andarsene.
      Comunque visto quello che Lauda non ha combinato di buono in Ferrari,io comincerei a preoccuparmi se fossi un tifoso Mercedes,tu,Davide78,mi sembri comunque sottoposto ad una mutazione di identità tifoso/genetica,nel senso che non si capisce più per chi tifi adesso.
      Ciao

      • La scelta di Niki Lauda è un pugno in un occhio a Ross Brawn… E’ una scelta fuori dal mondo, con tutto il rispetto di Niki come pilota ma non come manager.
        Sembra che in Mercedes si cerchi di emulare la Ferrari quando prese Todd e Schumacher, ma Lauda e Hamilton solo l’opposto contrario per costruire un team al massimo loro sono bravi per demolirlo.
        Hamilton è un pilota alla Mansell uno che se ne frega del lavoro della squadra vuole solo la macchina, non è un uomo squadra. Niki fa delle scelte banalissime che chiunque potrebbe fare, niente di nuovo tutto scontatissimo.

        Chi immaginava che Todt diventasse un direttore cosi’ capace… ?
        Chi pensava che Rory Byrne diventasse il genio che porto’ la ferrari ad essere la squadra da battere per il piu’ lungo ciclo mai visto in f1 ?

        Sono queste delle scelte coraggiose… altro che lauda o Newey bisogna proiettarsi nel futuro non nel presente o nel passato perchè i nomi che ho citato ora mai sono vecchi e stravecchi …

      • Hamilton bravo solo a “demolire” un Team ?
        Mi chiedo come tu faccia a dire certe cose ?!!!
        Assurdo…..chiudiamola quì che è meglio.

      • Hamilton è un talento a guidare, ma ripeto per la centesima volta non è un uomo squadra…. non ha il carattere. Secondo me se la macchina andrà male a metà campionato si creerà gia’ una situazione critica all’interno del team.

      • zio ture lascia stare i giudizi su Hamilton…lo sappiamo ke non ti sta tanto simpatico…;)

      • Zio ture hai ragione, hamilton è bravissimo a fare tutto ciò che hai detto ma sicuramente è 2 spanne avanti a rosberg…

      • Ripeto Hamilton è un talento ma solo a guidare… mi pare ovvio che non ha carattere e non è un uomo squadra come ad esempio Alonso, Senna o Prost.
        E’ il grosso limite di Hamilton, basta vedere come lo stesso Button definito paracarro da Briatore, è riuscito a fare meglio come lavoro con il team con un talento nettamente inferiore…

      • Amico Grisu io tifo LEWIS HAMILTON e di conseguenza sosterrò la Mercedes come ho sostenuto la McLaren dal 2007 ad oggi, come è normale che sia.
        Lauda è stato decisivo nel rinnovo del patto della concordia e per l’ingaggio di Hamilton, ok anche io ho seri dubbi sulla sua reale capacità di manager ma diamo a Cesare quel che è di Cesare.
        Non fosse per Lauda forse la Mercedes avrebbe già abbandonato la F1, è stato infatti lui a fare da intermediario nelle trattative con Ecclestone per la firma della nuova concordia ed è stato sempre lui a condurre la trattativa con Hamilton.

  • Meno male almeno non viene in Ferrari

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!