Adrian Sutil: “Sono pronto per un nuovo inizio”

17 dicembre 2012 12:52 Scritto da: Antonino Rendina

In occasione della Race of Champions il pilota tedesco ha parlato della possibilità di tornare alla Force India.

sutilRitorno al futuro, più o meno suonerebbe così l’ingaggio – sempre più concreto – di Adrian Sutil alla Force India, l’unico team con il quale ha corso in F1 (ben cinque anni, considerandoanche  il 2007 con la Spyker).

Sutil, per prima cosa, ha voluto chiarire come i suoi problemi legali – ovvero la famigerata condanna per rissa di diciotto mesi sospesa con la condizionale – non siano di ostacolo alla sua vita di pilota:

“Io e il mio management ci siamo informati bene con tutti i paesi che ci interessano e non ho nessun problema a viaggiare, è per questo che sono qui in Thailandia senza alcun problema! Tutti i problemi che ho avuto l’anno scorso ormai sono risolti, questo è davvero un nuovo inizio”.

Adesso però la parola passa a Vijay Mallya che dovrà dimostrare di voler davvero dare il sedile al suo ex pupillo:

“Si possono fare tanti discorsi, ma finchè non metteremo nero su bianco è tutto inutile. Loro mi conoscono bene, sanno come lavoro, ma la decisione finale spetta solo e unicamente a Vijay Mallya. Io non posso pregarli per avere il posto, la Force India sa che voglio guidare per loro ma anche loro devono volere me. Il team ha lavorato con me tanto tempo, i ragazzi conoscono le mie qualità di pilota. Io sono tranquillo, so gestire questa situazione, non mi resta che attendere”.

Sutil aspetta un segnale importante, ma la sensazione è che sia comunque in vantaggio per questo ambito sedile rispetto a Jules Bianchi, Jaime Alguersuari e Bruno Senna.

13 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!