GP Spagna: in Catalogna non vogliono alternanze con Valencia

19 dicembre 2012 15:49 Scritto da: Giacomo Rauli

I responsabili del Circuit de Catalunya vogliono prolungare il contratto con FOM sino al 2020 in modo tale da scongiurare un’alternanza con Valencia per ospitare il GP di Spagna

artid-gp-spagna-2010La notizia è di poche ore fa: i gestori del Circuit de Catalunya stanno cercando di assicurarsi una permanenza ulteriormente a lungo termine nel calendario di F1.

Dopo aver appreso che Valencia non ospiterà nel 2013 il GP d’Europa, in Catalogna vogliono accuratamente evitare che vi sia una possibile alternanza tra il Montmelò ed il cittadino valenciano come GP di Spagna, che peggiorerebbe ulteriormente le già precarie finanze della regione da sempre in conflitto con il governo madrileno.

Il quotidiano sportivo di Barcellona El Mundo Deportivo ha rivelato che i gestori del Montmelò si sarebbero attivati per prolungare ulteriormente il contratto stipulato con la FOM, in scadenza nel 2016.

Il contratto parrebbe già a lungo termine, ma in Catalogna vogliono mettersi al sicuro, cercando i fondi necessari (probabilmente chiesti alla Regione) per allungare l’accordo che permetterebbe al Montmelò di apparire nel calendario di F1 almeno sino al 2020 come GP di Spagna, sventando la “minaccia” presentata dalla possibile candidatura avanzata dalla Comunidad Valenciana.

Aguilera, capo gestore del Circuit de Catalunya, ha affermato al quotidiano madrileno AS: “Non desideriamo l’alternanza. Non possiamo parlare per Valencia perchè loro hanno un contratto con Ecclestone e non abbiamo nulla da dire a riguardo”.

5 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!