La Mercedes W04 ha superato i crash test

28 dicembre 2012 18:39 Scritto da: Davide Reinato

La nuova monoposto del team tedesco è in piena fase di sviluppo dopo aver egregiamente superato i severi crash test della FIA.

mercedes-silverstoneLo sviluppo della nuova Mercedes W04 è ormai entrato nella sua fase decisiva. Mentre gli altri si giocavano il Mondiale 2012, il reparto aerodinamica di Brackley si era concentrato sul progetto 2013, perché il tempo delle scuse è finito.

Le Frecce d’Argento potranno contare su un nuovo cambio – ancora più compatto – e su fiancate completamente riviste, per sfruttare il famoso effetto Coanda degli scarichi. “Questa è la strada da percorrere”, aveva già confermato Ross Brawn ad Interlagos, lo scorso novembre.

Meccanicamente, la Mercedes W04 sarà una monoposto molto simile alla Red Bull. Superati egregiamente i crash test, la monoposto sarà presentata intorno alla fine di Gennaio e poi portata ai test di Jerez, il 5 febbraio. Il gran lavoro degli aerodinamici si concentrerà sul retrotreno della vettura, tra scarichi e diffusore, per evitare di far surriscaldare le gomme e buttare al vento un’altra stagione. Sulla RB8, Newey aveva trovato il modo di avere un effetto “sigillo” al retrotreno sfruttando l’energia dello scarico, dove serve una precisione millimetrica. L’effetto è creato con una doppia canalizzazione d’aria, sopra e sotto il diffusore. E la stessa cosa ci si aspetta dalla Mercedes.

Lo stesso Michael Schumacher, davanti alla miriade di cambiamenti – sia tecnici che di personale – ha commentato con ottimismo, raccontando: “Nei primi due anni abbiamo sicuramente avuto problemi su più fronti e ci siamo dovuti prendere cura di essi e lo sviluppo è stato interrotto. Solo adesso vi è un’infrastruttura che consentirà nel 2013, e anche oltre, di far crescere la squadra. Anche la W03 è stata costruita nelle vecchie condizioni. E parlo di quantità, non di qualità. E’ questo il motivo per cui lo sviluppo è spesso stato difficoltoso. Ma ora abbiamo creato le condizioni di base per un buon futuro”.

12 Commenti

  • zio ture io ci vedo tanto di positivo nell articolo…perche in mercedes hanno buttato via i precedenti “modelli” che non servivano a niente e hanno accantonato l idea del super drs che non serve a niente e si sono concentrati sul carico aereodinamico…in germani dicono che la macchina ha almeno un paio di idee molto interessanti(nuovo cambio ultra compatto in primis) e che costa con il suo staff sta facendo un ottimo lavoro….stanno progettando la w04 da tempo e vediamo insomma.

    • Ma la storia ci insegna che quando si parte dal foglio bianco non si vince subito, ma si prepara un percorso per un ciclo. Basta vedere la prima RB5 la stessa Ferrari f2012, inoltre la Mercedes fino ad adesso non ha dimostrato di poter competer con Ferrari Mclaren e Redbull e quindi il primo progetto potrebbe non essere peggiore sia della prima redbull RB5 del 2009 che della Ferrari della scorsa stagione. C’è anche da dire che un progetto rivoluzionario a lungo termine sarebbe comunque insensato visto che dal 2014 ci sara’ una mezza rivoluzione.
      Ma vedremo magari stanno realizzato uno sviluppo della vecchia W03 del resto costa quando era in Ferrari aveva il vizio di dire che la macchina futura sarebbe stata innovativa e poi invece era solo uno sviluppo della vecchia monoposto.

      • zio ture ma non che in mercedes puntino al titolo ma almeno ad una buona stagione e credo che hanno tutti gli ingredienti per farlo….detto questo è la prima vettura progettata da costa(arrivo quando la w03 era gia in fase avanzata) e di elliott quindi è normale che sia totalmente diversa perche ovviamente questi non hanno idee uguali a quelle di bigois e owen che c erano prima.

    • io nn vedo nulla di positivo…su amus dicono le la w04 e 1.5 sec piu veloce della w03!!in brasile la red bull era superiore di due sec alla mercedes!!la red bull ha detto ke la rb9 sara 1 sec piu veloce della rb8…
      ma nn finisce qui…la mercedes spera di recuperare 1.5 sec nei test invernali!!

  • Ma io sinceramente non ci vedo niente di cosi positivo o negativo, poi l’articolo non dice niente di nuovo.
    Poi sull’effetto degli scarichi ho molti dubbi che sia cosi’ decisivo e poi tutti stanno lavorando in quell’area.
    Semmai la differenza che ha fatto fare il salto di qualità alla redbull sono le deroghe. E’ inutile credere alla storiella dell’effetto coanda… Basta vedere l’ultima gara con vettel con il fondo fracassato che andava fortissimo, grazie alle soluzioni irregolari che conosciamo.
    Mi pare che al di la’ degli scarichi che tutti grosso modo ottimizzeranno, il vero tema tecnico è un altro.
    Bisogna cercare di realizzare una vettura che sia veloce in qualifica e gara, la MClaren ad esempio ha realizzato una monoposto molto competitiva in qualifica e meno in gara, la ferrari l’opposto. La redbull invece nelle ultime gare ha fatto centro grazie al sistema acqua olio che bilancia la vettura, la musetto di gomma che aumenta il carico della vettura. Parliamoci chiaro per battere la Redbull bisogna trovare qualche strada nuova irregolare e farla accettare alla fia. Il resto sono solo favole…. è quasi impossibile fare una vettura veloce in gara e qualifica senza le innumerevoli irregolarità presenti sulla redbull.

    • String Quartet

      Chiunque vinca è irregolare se non si chiama Ferrari eh?? Ma dio mio, un po’ di oggettività no eh? Peccato che ce ne siano tanti come te ad infestare questi luoghi

      • String Quartet una volta c’era la Mclaren o la stessa Ferrari che interpretavano il regolamento….. ma una volta scoperto il trucco questo poteva essere copiato e si riequilibravano le cose. Adesso invece abbiamo una situazione mai vista, un team che può e un altro che non può..
        Credo di essere stato chiaro…. !
        L’esempio dei liquidi che possono essere spostati solo sulla Redbull motorizzata Renault è lampante, del resto non ricordo un campionato in cui sia la Ferrari o la McLaren hanno continuato a correre con una soluzione giudicata dalla Fia irregolare per tutto il campionato, mi riferisco ovviamente al campionato 2011.
        Se poi per te questi due mondiali vinti dalla Redbull sono come quelli vinti dalla Ferraari o dalla Mclaren in passato allora abbiamo visto dei campionati diversi.

      • Credo di essere obbiettivo, sono infatti convinto che il primo mondiale vinto dalla Redbull sia ultra meritato e anche in quella stagione la Redbull ha interpretato il regolamento in maniera innovativa e geniale, ma è paradossale e semplicistico dire che Newey è bravo ad interpretare i regolamenti , quando a lui è concesso qualcosa e agli altri viene subito negato, in questa stagione abbiamo avuto una ulteriore conferma , alla MClaren ad esempio è stato negata la possibilità di usare un ala che dondolava pur passando i test di flessibilità mentre è passato inosservato il macroscopico musetto di gomma.

  • Certo è che sè Mercedes dovesse dare a Hamilton una macchina competitiva molti pseudo-intenditori di F1 che oggi ironizzano DOVREBBERO fare come gli struzzi e andare a nascondersi sotto terra !!!

  • inizio ad essere fiducioso…mi aspetto una w04 non da titolo ma che possa disputare una stagione piu che dignitosa in attesa del 2014 dove ci si aspetta tanto perche è li che puntano da tempo a stoccarda….questa vettura almeno a quanto si dice sara un cambio netto con le precedenti e sara la prima di costa e elliott…..basta una buona base al resto ci pensera il talento di hamilton…hanno sfruttato l estate per modificare la galleria del vento (da 50 % a 60 %) perche farlo ora avrebbe pregiudicato tutta la preparazione della monoposto e quindi l intera stagione.

    • Ah finalmente Ronny un pò di ottimismo non guasta, anzi…..
      Sai cosa mi rende ottimista ?
      Il fatto che a Brackley nell’ultimo periodo siano arrivati tanti nuovi tecnici, certo sarebbe da folli attendersi una macchina da Titolo ma mi accontenterei di una macchina che possa permettere a Lewis di lottare per i podi e i punti e che gli possa fare ottenere almeno 1 vittoria.
      Ho letto che la W04 è stata concepita sotto la direzione tecnica di Aldo Costa che risponde direttamente al D.T. Bob Bell, invece Geoff Willis sarebbe a capo del gruppo tecnico per la realizzazione della macchina del 2014 quando cambieranno i regolamenti.

  • X RONNY:
    Le premesse per una stagione 2013 positiva ci dovrebbero (Il condizionale in questo caso e visti i precedenti è d’obbligo) essere.
    A Brackley con l’arrivo di Bob Bell, Aldo Costa, Geoff Willis e Mike Elliot sembra abbiano cambiato approccio nella progettazione della futura macchina a discapito delle “vecchie” concezioni dei vari Owen, Bigois e compagnia.
    Insomma è arrivato il momento finalmente del cambio di rotta ?!!!
    Speriamo……

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!