Perez Sala conferma: “Inevitabile il fallimento della HRT”

2 gennaio 2013 20:14 Scritto da: Andrea Facchinetti

Manca solo l’ufficialità, ma la fine dell’avventura dell’HRT nel Circus è confermata anche dal Team Principal Luis Perez Sala.

luis-perez-salaAnche se serviva un miracolo per poter salvare l’HRT dalla chiusura, le pochissime speranze che qualche compagnia intervenga in tempi rapidi per evitare il fallimento del team spagnolo sono ormai scemate. A confermare la fine dell’HRT, nonostante non ci sia ancora alcun comunicato ufficiale da parte del team iberico, è il Team Principal Luis Perez Sala.

Poche parole ma essenziali quelle dette da Perez Sala al ‘Mundo Deportivo‘ per far capire cosa è andato storto nella terza gestione del team nato come Campos: “La situazione che si è creata era inevitabile. Quando siamo arrivati ci sono stati promessi degli aiuti che, invece, non sono mai arrivati”. Le voci di un possibile interessamento di Colin Kolles al team non sono mai diventate concrete e per l’HRT, non iscritta ufficialmente al campionato 2013, la fine è sempre più vicina, con anche il principale fan club che chiuderà i battenti il prossimo 25 gennaio.

Dal suo ingresso in Formula 1, l’HRT ha cambiato ben 3 proprietà, venendo iscritta dall’ex pilota Adrian Campos, continuando successivamente con Carabante e, infine, arrivando alla chiusura sotto la gestione del Thesan Group. Il miglior risultato in 3 anni di GP rimarrà dunque il 13° posto conquistato da Vitantonio Liuzzi nel GP del Canada 2011.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!