La Ferrari si fida di Colonia: “Mai più brutte sorprese”

3 gennaio 2013 16:12 Scritto da: Antonino Rendina

Stefano Domenicali fa capire che la galleria del vento di proprietà della Toyota è l’arma in più del Cavallino per attaccare la Red Bull nel 2013.

ferrari_indiaI test di Jerez 2012, per non parlare di quel primo turno di prove libere in Australia, furono a dir poco scioccanti per la Ferrari. Il team, poco meno di un anno fa, si accorse di aver messo in pista una monoposto carente dal punto di vista aerodinamico.

La F2012 delle prime gare era monca, incompleta, nervosa al posteriore, sottosterzante. A tal punto che Fernando Alonso, dopo il 5° posto nel Gran Premio inaugurale, urlò quasi al miracolo.  Come certamente ricordate servì il mega step evolutivo dei test del Mugello per ammirare una Ferrari degna di tale nome.  Capace poi di lottare per il mondiale.

Tutta colpa, ieri come l’altro ieri (ovvero il 2011) dei dati discordanti maturati nella galleria del vento di Maranello, a conti fatti diventata “difettosa” perchè obsoleta. Questione di proporzioni e modelli in scala,  fattori icto oculi impercettibili capaci però di far credere a ingegneri preparatissimi che il risultato fosse A quando la pista diceva B. Con seguenti grattacapi e delusioni da smaltire.

Tagliando il nodo gordiano di alessandrina memoria la Ferrari ha deciso di chiudere la galleria del vento di casa per trasferire armi e bagagli in quella di proprietà della Toyota a Colonia. Sarà proprio nella Germania dell’avversario Vettel che Maranello affilerà il coltello per la prossima stagione.

Perchè in questa F1 tutta aerodinamica gli alettoni sono lame di chirurgica precisione, e la Rossa non può più permettersi inizi ad handicap.

Proprio su questo punto risultano confortanti le parole del team principal Stefano Domenicali, che nutre grandi speranze verso la scelta di lavorare nell’impianto di Colonia:

“Quello che è successo l’anno scorso durante i test di Jerez non accadrà di nuovo; siamo certi che la galleria del vento Toyota non ci riserverà brutte sorprese. Nel 2013 bisogna poi partire forte perchè le auto bene o male rimarranno sempre le stesse. Le squadre ad un certo punto dovranno concentrarsi sulle nuove monoposto del 2014, visto che cambieranno i regolamenti. Per questo dobbiamo cominciare bene sin dalla prima gara. E noi stavolta ci presenteremo con una macchina a livello della concorrenza”.

107 Commenti

  • Faccio una mia analisi della situazione attuale.
    La Ferrari per il prossimo anno potrà contare su un anno d’esperienza su una vettura completamente nuova e mezzo team rinnovato che dopo la riorganizzazione potrà fare meglio rispetto alla scorsa stagione.
    Altro fattore che gioca a favore della rossa è la versione 2.0 del pull rod anteriore che gli altri big, a parte Redbull, dovranno per forza di cose sviluppare e sinceramente penso proprio che la Ferrari parta gia’ come seconda forza dopo la redbull, non sono d’accordo su chi scrive che la Mclaren farà subito una macchina velocissima perche’ anche loro hanno le loro belle gatte da pelare, rifare il telaio piu’ altro, esordire con il pull rod e trovare anche l’affidabilità dovrebbe quanto meno rendere la MClaren non subito competitiva come si crede.
    Cio’ che invece è tutto da verificare è l’assenza della galleria del vento della Ferrari, anche se dava risultati discordanti lavorare solo su una galleria del vento non è per niente positivo anche se questa galleria è la migliore in circolazione. Tutti i big, chi piu’ chi meno, fa test comparativi a Colonia per tanto questo fattore non è positivo.
    Poi bisognerà vedere cosa escogiteranno gli altri team non motorizzati renault, per sopperire alla mancanza del sistema di bilanciamento della monoposto in gara che hanno invece tutti gli altri team motorizzati renault. Mi aspetto qualcosa di nuovo da tutti in particolare qualcosa dalla Mercedes e dalla Ferrari, il punto cruciale credo sia quello cioe’ fare una vettura che possa essere veloce in qualifica e gara.

    • un bravo psichiatra per favore 2 forza ???? ma se prendevate paga pure dalla force india nell ultima parte del campionato…ma cose da pazzi !!!

      • John sei il solito tonto che pensa solo guardando la punta del proprio naso e non oltre.
        Visto che la Redbull e la Mclaren sono andate meglio nell’ultima parte dal campionato allora inizieranno il campionato per come si è concluso…
        Niente di piu’ sbagliato….. !
        Cerca di guardare oltre, solo la red bull dovrebbe proseguire con la vettura quasi identica, mentre la Mclaren farà una piccola rivoluzione che per forza di cose non le permetterà di andare subito veloce. Guarda anche la Ferrari che potra’ correggere sul nuovo progetto cio’ che non ha funzionato sulla vecchia, ma portando in dote tutto quello che ha dato buoni risultati. D’altra parte john la MClaren è la 3° evoluzione e la Redbull la 5° quindi ci sarà un perche’ se la prima 2° evoluzione della f12012 andrà sicuramente meglio della prima.

  • ma ci sono notizie su sta nuova ferrari?come sarà?in rete non ho letto niente

  • tatanka2003

    Speriamo solo che a Colonia non ci sia una nuova spy-story… Non mi fido per nulla dei Giapponesi e dei Tedeschi… Figuriamoci di Giapponesi in terra Tedesca…

    • Cmq la Ferrari è in buone mani…le strutture Toyota a colonia sono all’avanguardia e ciò è dimostrato dal fatto che hanno saputo fare una macchina velocissima dopo molti anni d’assenza nei prototipi…

      • tatanka2003

        Per carità nessuno mette in dubbio la bontà della struttura, il mio timore è che si possano rubare dati importanti…

    • mha, ce ne fossero di popoli come giapponrsi e tedeschi, noi italiani dovremmo imparare molto da loro.

      • naaaaaaaaaaaaaaa ti diranno che gli italiani sono i meglio in tutto….. e pasienza se siamo lo zimbello del mondo sono glia altri che sono fatti male mica noi….

      • tatanka2003

        Io ho detto che non mi fido, mica che non sono grandi Popoli! Dai Giapponesi ho ereditato in parte la cultura essendo io un assiduo praticante di Judo e Ju-Jitsu, tra le altre cose penso che loro costruiscano le auto migliori, l’ottimo compromesso tra qualità e prezzo, il migliore… Le uniche 2 che ho avuto, una Mazda 323 Lantis e un Mitsubishi Pajero, erano delle grandi auto, in tutti i sensi… I Tedeschi sono grandi organizzatori del lavoro ed hanno una grande tecnica, credo però si facciano pagare troppo i loro prodotti, spesso spacciandoli per propri, in genere utilizzano brevetti esteri ed hanno successo per la qualità degli oggetti… Comunque una considerazione, se una cosa costa di più, di qualsiasi cosa si tratta DEVE ESSERE MIGLIORE! Non è un vanto che lo sia, LO DEVE ESSERE! Se spendo di più mi devi dare un prodotto migliore… Nessun merito particolare in questo…

  • tatanka2003

    Per la redazione: ERA MEGLIO QUANDO POTEVAMO METTERE I ‘pollicini’ rossi o verdi…

  • tatanka2003

    Innanzi tutto BUON ANNO a tutti anche se in ritardo…
    Poi un paio, o forse più, considerazioni;
    Sono stanco di tutti sti tizi che criticano la Ferrari e NON SANNO NEPPURE SCRIVERE… Siccome immagino non siate ITALIANI, DOVRESTE ASTENERVI da gettare giudizi sulla LEGGENDA della FORMULA UNO, se vi sentite inferiori perchè al paese vostro costruiscono solo la Dacia o qualche altro marchio poco glorioso, NON è colpa nostra, semmai VOSTRA…
    La spy-story è roba vecchia oramai, ma mi chiedo, se fosse stata la FERRARI ad essere sorpresa con TUTTI I PROGETTI relativi ad una monoposto della diretta concorrenza, cosa sarebbe accaduto? Ricordo molto più clamore per un alettone Ferrari giudicato dagli avversari fuori-legge, tanto che Todt dovette recarsi a Parigi con il pezzo e difendersi in maniera tenace da accuse inconsistenti…
    Capitolo john; caro john, quasi aspettavo l’inverno per rileggere finalmente i tuoi commenti sempre critici e sanguigni… Ma come per la stagione scorsa, spero sempre tu abbia torto, ti ricordo che un anno addietro io ero ottimista, forse troppo, e in fondo siamo arrivati con una MONOPOSTO NUOVA a soli 4 punti dal titolo…
    RED BULL, se quest’anno non barano, attenzione, barare è diverso che sfruttare i buchi del regolamento, barare è cambiare gli assetti in regime di parco chiuso oppure cambiare baricentro della vettura durante la corsa, di certo NON E’ BARARE, costruire un musetto flessibile, il regolamento non ne parla. Dicevo se quest’anno la Red non barerà, forse ci saranno più speranze che il campionato sia veramente conteso dai migliori e potremmo avere delle ottime chances anche noi…

    Infine un augurio a tutti gli sportivi amanti della F1, VORREI SEMPLICEMENTE UN CAMPIONATO PULITO, NIENT’ALTRO, E VINCA IL MIGLIORE…

    • non x fare lo stronzo…ma il tuo commento e un po razzista!tutti possiamo esprimerci!! abbiamo la liberta di parola!! e se uno non riesce a scrivere bene che problemi ti da!?!

    • non x fare lo stronz…ma il tuo commento e un po razzista!tutti possiamo esprimerci!! abbiamo la liberta di parola!! e se uno non riesce a scrivere bene che problemi ti da!?!

      • tatanka2003

        Esprimersi ? Certo ! Andassero a scrivere sui post riguardanti la loro amata Red Bull, Che la “FERARI” (oltretutto il programma di scrittura automaticamente sottolinea l’errore) sia finita e non abbia speranze è tutto da dimostrare, e comunque si tratta di ‘personaggi’ inclini alla provocazione…
        Purtroppo, a causa del mio lavoro, conosco tanti ‘non Italiani’ che non ci amano e sono così felici quando possono demolire un nostro mito o un nostro pregio, lo fanno per la cucina, per le auto, per la moda…
        Mi è stato detto da alcuni che gli Hotel Italiani non sono puliti e all’altezza; “ma sei mai stato in un albergo a Parigi o Londra? A 3 stelle? Sono delle topaie…” E’ stata la mia risposta…

  • CIAO A TUTTI. ORMAI LA FERARI NON PIU SPERANZE .RED BULL HA I SOLDI I UOMINI E LA TECNOLGIA MIGLIORE .A FERRARI RIMANE SOLO IL NOME E ALFONZOO

  • Myriam F2013

    Bene, con il ritorno prepotente di John il blog F1 torna agli antichi splendori. Non vedo l’ora che comincino i test invernali ahahah ! A proposito buon anno a tutti tranne ai red bulli

  • alexander brandner

    speriamo che nel 2013 gli aggiornamenti della ferrari funzioneranno come quelli della red bull e della mclaren l’anno scorso

  • Ciao a tutti e buon anno!!!
    Leggendo le dichiarazioni di Domenicali mi sono detto: “Ecco, ci risiamo…”. Le solite promesse, i soliti proclami e, peggio, le solite ovvietà.
    “Dobbiamo cominciare bene sin dalla prima gara … E noi stavolta ci presenteremo con una macchina a livello della concorrenza”.
    Sulla prima dichiarazione il commento potrebbe essere: “Ma va, a meno che non sia preferibile iniziare male … robe da matti”.
    La seconda dichiarazione mi pare un copia incolla di una dichiarazione fatta prima dello scorso campionato, quando la macchina avrebbe dovuto essere a dir poco “rivoluzionaria” e subito competitiva rispetto agli altri top team.
    Purtroppo, rispetto agli anni precedenti, andrà peggio perché all’ennesima annata con una macchina dalle prestazioni insufficienti il buon Fernando si romperà definitivamente le palle e cercherà di sganciarsi da Maranello per cercare una scuderia degna di lui, dove i proclami e le ovvietà stanno a zero e le parole serviranno solo per commentare pole position e vittorie o, almeno, dove non si debba sperare nelle uscite o rotture altrui per vincere ma solo sulle proprie forze e sulla propria velocità. In altre parole, una scuderia in cui si può anche perdere un mondiale ma lottando con una macchina competitiva e non con una macchina battuta in partenza.

  • lewis_the_best

    Io non odio nessuno, seguo Alonso dal 2003, da sempre lo voglio in Ferrari. Ammiro Hamilton, su Vettel ho espresso più volte la mia opinione che è ampiamente condivisa dagli addetti ai lavori, e tale opinione non cambierà di certo se venisse in Ferrari ma solo se dimostrasse di meritarla una Ferrari, cosa che Alonso ha ampiamente dimostrato.

    se per meritarsi la ferrari bisogna parlare male di essa (2006), essere coinvolti nella spy story (2007) e nel crash gate (2008), fare 2 anni di anonimato (2008 e 2009) e dulcis in fundo pretendere di avere sempre e solo tappetini come compagni di squadra allora spero che vettel così come hamilton non si meritino mai la ferrari!

    • Per te Valentino Rossi, Stoner, Biaggi, la Pellegrini, Ibrahimovich, Cristiano Ronaldo, Djokovich sarebbe tutta gente da buttare via..
      Un consiglio: non darti alla selezione di personale, non sei proprio adattissimo ‘:)

      • lewis_the_best

        no x me sono da buttare via solo rossi e la pellegrini! Il primo xke oltre ad aver fatto pena in ducati le ha prese anche in yamaka nn appena ha avuto un degno avversario! La seconda è solo un’arrogante menosa che si è presentata all’olimpiade bella abbronzata è ha fatto vergognare tutta una nazione con le sue prestazioni (aiutata anche da quel fallito del suo fidanzato)

  • michelle
    Bastonare mi sembra un termine piuttosto grosso considerando che sono arrivati a pari punti con lo stesso numero di vittorie.Tra l’altro è stato Lewis ad alzare il piede sul Redillon…Le lamentele ci sono state da ambo le parti: a Montecarlo con una sicura doppietta tra le mani la Mclaren ordinò di congelare le posizioni e risparmiare il motore, Alonso lo fece, Lewis no. Non riuscendo comunque a raggiungere lo spagnolo e lamentandosi ai quattro venti di essere trattato da seconda guida.La mancanza di appoggio era palese ed evidente: vedevi una marea di persone accanto alla macchina di Hamilton e 4 gatti vicino a quella di Alonso. Le parole di Ron Dennis “We were not racing against Kimi, we were racing against Fernando” dicono tutto.Non ha denunciato la Mclaren… e Schumacher ha denunciato la Benetton perché aveva un metodo di rifornimento illegale e pericoloso? Vettel denunciò i cambi d’assetto in parco chiuso? La risposta e No.E lo sai perché? Sono piloti, non cretini, non si danno la zappa sui piedi, pensano al loro interesse come qualunque persona di questo mondo.Non mettiamo aureole dove non meritano di stare e non mettiamo forconi dove non hanno motivo di stare.

    non ho dato a lewis del santo…e nemmeno ad alonso del mascalzone!! e poi scusa…se lui dice ke corriamo contro di lui e non quel altro ke centra!?! anche alonso diceva che nn aveva paura di vettel e non lo riteneva un avversario…!! e abbiamo visto com’e finita… io direi ke siete un po voi ferraristi a mettere le aureole al posto sbagliato…xk adesso odiate vettel e tra 3 anni lo ammirerete come fatte con alonso!!io sono un tifoso mclaren e ho sempre stimato lewis e lo stimerò ancora anche se e in mercedes!!

    • odio questa cosca del quote perché con la versione mobile non si capisce niente.
      Tornando a noi: sei tu che hai cominciato con il vecchissimo discorso della spy story e dicendo che Alonso è stato bastonato da Hamilton.

      Il discorso di Dennis c’entra eccome: diceva di correre contro uno dei suoi piloti, non contro un avversario, non è proprio indice di buoni rapporti. Se il mio datore di lavoro mi dice che gli sto sulle palle non mi aspetto certo una promozione.

      Io non odio nessuno, seguo Alonso dal 2003, da sempre lo voglio in Ferrari. Ammiro Hamilton, su Vettel ho espresso più volte la mia opinione che è ampiamente condivisa dagli addetti ai lavori, e tale opinione non cambierà di certo se venisse in Ferrari ma solo se dimostrasse di meritarla una Ferrari, cosa che Alonso ha ampiamente dimostrato.
      Anche quando Schumacher è andato in Mercedes non ho mica bruciato le sue immagini.

  • LOL Tu pensi veramente che Alonso e De La Rosa, oltre a Dennis e Coughlan, fossero gli unici a conoscenza del fattaccio? Stiamo parlando di una squadra, non di una multinazionale, è ovvio e naturale che tutti sapessero ma i test erano affidati al collaudatore e al pilota più esperto, logicamente.
    A voler essere cattivi si può pensare che Dennis abbia deciso di non coinvolgere direttamente il suo pupillo Hamilton per non danneggiargli la carriera se la cosa fosse stata scoperta, ma non credo che Ron sia capace di tale altruismo.
    Già detto: organizzare è una cosa, trovarsi in mezzo a giochi fatti un’altra.

    • no…ovviamente anche ingegneri!! a hamilton che fregava delle informazioni della ferrari?! stava bastonando alonso nel suo primo anno in mclaren!! e a parita di macchina hamilton gliele ha suonate!!e poi non dite ke aveva il team che lo appoggiava…xk anke questo fine stagione ha vinto con il team che ovviamente nn li avra mostrato tanto appoggio!! e poi alonso xk non ha denunciato la mclaren…?ma ha solo minacciato dennis di farlo correre da prima guida e ke lewis non li mettesse i bastoni tra le ruote!

      • Bastonare mi sembra un termine piuttosto grosso considerando che sono arrivati a pari punti con lo stesso numero di vittorie.
        Tra l’altro è stato Lewis ad alzare il piede sul Redillon…
        Le lamentele ci sono state da ambo le parti: a Montecarlo con una sicura doppietta tra le mani la Mclaren ordinò di congelare le posizioni e risparmiare il motore, Alonso lo fece, Lewis no. Non riuscendo comunque a raggiungere lo spagnolo e lamentandosi ai quattro venti di essere trattato da seconda guida.

        La mancanza di appoggio era palese ed evidente: vedevi una marea di persone accanto alla macchina di Hamilton e 4 gatti vicino a quella di Alonso. Le parole di Ron Dennis “We were not racing against Kimi, we were racing against Fernando” dicono tutto.

        Non ha denunciato la Mclaren… e Schumacher ha denunciato la Benetton perché aveva un metodo di rifornimento illegale e pericoloso? Vettel denunciò i cambi d’assetto in parco chiuso? La risposta e No.
        E lo sai perché? Sono piloti, non cretini, non si danno la zappa sui piedi, pensano al loro interesse come qualunque persona di questo mondo.

        Non mettiamo aureole dove non meritano di stare e non mettiamo forconi dove non hanno motivo di stare.

  • LOL
    ma se hanno beccato alonso e de la rosa scambiarsi email su informazioni della spy story…

    Sicuramente alonso preferiva chattare con de la rosa che con hamilton…

    • tatanka2003

      E’ molto difficile dimostrare che qualcuno si scambia delle mail, ci vogliono indagini che coinvolgano le forze dell’ordine, chiunque può aprire una mail con il nome di qualcun altro e poi inviare le mail ad un indirizzo, magari di De La Rosa, anzi visto il tizio che dirigeva la Mc, è molto probabile che questo sia stato fatto, diverso è dimostrare che tali mails siano partite dal pc di Alonso (e non mi sembra gli abbiano controllato il computer), attenzione non dico certo che lo Spagnolo sia uno stinco di santo, anzi, si è visto anche quest’anno come ha giocato con le provocazioni, ma da qui a dire che conversava ‘allegramente’ via mail con un pilota che vedeva tutti i giorni su qualcosa di così illegale, mi sembra proprio una ‘menata’. La realtà è che in quella stagione la Mc poteva vincere benissimo il mondiale se invece di appoggiare Hamilton avesse fatto lo stesso con Alonso; ma evidentemente il Caraibico aveva qualcuno che lo appoggiava così tanto all’interno del team, da rendere sacrificabile addirittura il mondiale… I veri retroscena non li sapremo mai…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!