Marko mette gli occhi su Hulkenberg per il 2014

4 gennaio 2013 13:43 Scritto da: Giacomo Rauli

Helmut Marko, deluso dal 2012 di Webber, si dice interessato al neo pilota Sauber Nico Hulkenberg in ottica 2014. Il tedesco però ha uno sponsor che impedisce attualmente ogni tipo di accordo con la Red Bull

nico-hulkenbergQuando il consigliere Red Bull Helmut Marko rilascia dichiarazioni alla stampa lo fa sempre con una precisione millimetrica, quasi scientifica, per cercare di cogliere più possibile nel segno.

Mark Webber, dopo una stagione non proprio all’altezza delle aspettative del team, sarebbe già sulla graticola nonostante la stagione 2013 debba ancora iniziare e le vetture nuove debbano essere ancora presentate. Marko non è stato soddisfatto di come l’australiano abbia aiutato Vettel nella corsa al titolo 2012 ed, anzi, ne è rimasto davver deluso: “Non è certo così che si aiuta il compagno di team a vincere il Mondiale” ha tuonato il consigliere nel post GP del Brasile.

Non solo: Webber è inoltre uno dei “senatori” del Circus, con i suoi trentasei anni suonati è il candidato a lasciare il posto in Red Bull qualora non dovesse cogliere risultati importanti in questo 2013. Per sostituirlo a Milton Keynes hanno una lista davvero nutrita tra i ragazzi del programma giovani, gli attuali piloti della Toro Rosso e una novità, Nico Hukenberg.

In realtà il tedesco è poco più che una stuzzicante idea venuta a Marko, anche perchè Nico ha appena sottoscritto un contratto con la Sauber e su di lui pare esserci da tempo anche l’interesse della Ferrari, la quale monitora il mercato per il dopo Massa. Ecco le parole di Marko su Hulkenberg: “Stavamo per mettere sotto contratto Nico già tempo fa e stava per finire nel nostro programma giovani. E’ un ragazzo certamente molto interessante ma ha il suo sponsor (Dekra) dal quale non vuole separarsie che costituirebbe un problema legato a sponsorizzazioni già presenti sulle monoposto di Milton Keynes, aggiungiamo noi.

Ad oggi è certamente troppo presto per parlare di mercato 2014 ma, ad agosto, se questo interesse dovesse intensificarsi, sapremo certamente di più. Per ora è solo un’idea, ma con Webber avviato verso il termine della carriera potrebbe presto prendere piede.

6 Commenti

  • Peccato che Hulkemberg sia un bel talento e metterebbe sicuramente in difficoltà Vettel..Vettel perchè si parla di red bull..metterebbe in difficoltà qualsiasi top driver, sono curioso di vedere cosa combina il prossimo anno.

  • webber è un signor pilota e su questo non si discute ma sono d’accordo con Marko, nell’ultima gara in particolare si è comportato molto male nei confronti di Vettel addirittura attacandolo allo start con il rischio di buttarlo fuori alla prima curva e resistendo per qualche giro quando Vettel stava rimontando…
    un comportamento davvero deplorevole

    è ora che webber se ne vada dalla Red Bull e ben venga un giovane promettente come Hulkerberg…

  • Webber è un buon pilota, ha vinto a Montecarlo e Inghilterra, quando vettel aveva vinto solo in Bahrain, poi è successo qualcosa e le sue prestazioni sono calate mentre quelle di Seb sono schizzate alle stelle…
    Strano eh?
    Webber ha fatto una buona stagione, ma in un team Vettel-dipendente è difficile fare meglio, anche perchè non te lo conentono!

  • Webber sarà vecchio ma non è certo la peggiore seconda guida possibile.
    Ha tolto punti ad Alonso quando Vettel non era in grado di farlo. Ha aiutato eccome la stagione del suo compagno.

  • io non le vedo bene come seconda guida in nessun team

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!