Per Perez primo giorno da pilota McLaren

9 gennaio 2013 12:55 Scritto da: Giacomo Rauli

Oggi Sergio Perez è stato per la prima volta a Woking per la prima apparizione ufficiale come pilota titolare McLaren. Il messicano avrà il difficile compito di far dimenticare la partenza di Lewis Hamilton

Perez_McLarenPer Sergio Perez il sogno ha preso forma questa mattina alle ore 11.15 circa. Il messicano di Guadalajara è arrivato a Paragon, Woking, ed è ufficialmente un pilota titolare della McLaren Mercedes.

Un sogno che si avvera per Checo, dopo aver più volte sfiorato il sedile della Ferrari ma sempre respinto dalle parole del presidente Montezemolo, il quale lo ha sempre ritenuto troppo acerbo per compiere il grande salto in rosso.

Sergio è arrivato a Woking in mattinata ed è stato accolto dal Team Principal Martin Whitmarsh (nella foto sopra), uno dei principali fautori del suo arrivo dopo aver perso Lewis Hamilton, partito per indossare la tuta argentea dell’AMG Mercedes.Perez2

Dopo un primo giro perlustrativo della sede Perez, già vestito con camicia bianco-grigia McLaren e cappellino arancio Vodafone, s’è concesso alla stampa internazionale per le prime dichiarazioni da driver del team inglese (foto a fianco), che sarà uno dei primi a svelare la monoposto 2013 il 31 gennaio proprio nella sede a Woking, così come avvenne lo scorso anno.

Il messicano, dopo essersi concesso ai media, sarà a disposizione questo pomeriggio in videochat sulla pagina ufficiale McLaren sul social network Google+ alle ore 16:30. I tifosi quindi avranno la possibilità di porre domande al ventiduenne ex Sauber, catapultato in una realtà ben differente da quella svizzera, con obiettivi certamente più stimolanti.

Perez non si  mai nascosto, dichiarando: “So bene cosa mi aspetta, punterò già dal primo anno a vincere il Mondiale. E’ quello che si aspettano da me ora che guiderò una McLaren e mi sembra una cosa nomale quanto giusta“.

perez_Woking1Entusiasta almeno in apparenza anche Jenson Button, il quale avrà sulle sue spalle lo sviluppo della futura Mp4-28 ed il compito di guidare Perez nei momenti di difficoltà, qualora si presentassero nel corso della prossima stagione: “Non mi pesa affatto il ruolo di caposquadra. Affatto. Inoltre sono contento di poter aiutare Sergio a migliorare e raggiungere gli obiettivi fissati dai vertici del team“.

Come già detto, il 31 verrà presentata la nuova monoposto e dal 5 febbraio Perez e Button si alterneranno al volante della Mp4-28 sul circuito di Jerez de la Frontera per svezzarla e indirizzarne lo sviluppo.

16 Commenti

  • Anno nuovo, macchine nuove, piloti nuovi, Davide vecchio… Come al solito i toui commenti sono offuscati dal tuo amore sportivo verso Hamilton. Io ho solo auspicato che la McLaren possa costruire una macchina più affidabile rispetto all’anno scorso. Se ciò avvenisse e le prestazioni fossero quelle del 2012, credo che non ci vorrebbe un mago per capire che Lewis si potrebbe pentire seriamente del passaggio alla Mercedes. Infatti solo problemi di affidabilità hanno impedito a Lewis di vincere il titolo piloti e alla McLaren quello costruttori. Mentre si può prevedere abbastanza facilmente che Lewis quest’anno dovrà fare i conti anche con un mezzo non eccellente dal punto di vista prestazionale, cosa che ha affrontato davvero poche volte nelle stagioni in cui è stato a Woking.

    • Caro il mio IRON MC sè le prestazioni fossero quelle del 2012 credo che anche la McLaren si potrebbe pentire di non avere più Lewis Hamilton !!!
      Come dici tu sembra che Lewis debba ringraziare la McLaren e che lo stesso si pentirà di aver lasciato Woking, ma dimmi amico tifoso della McLaren, credi che la McLaren ci abbia guadagnato senza un pilota dalla classe cristallina e dal talento innato come Lewis ?!!!

      • certamente non ci ha guadagnato…ma concordo con Iron Mc, perché la 27 e stata inaffidabile ma per la maggior parte dei gp e stata competitiva! ci sono state poche gare in cui la macchina ha fatto veramente pena ma e stato cosi un po x tutti…!! la 28 sarà sicuramente veloce e se si dimostra affidabile direi ke ce la possiamo giocare anche con Checo il mondiale!!

  • penso che la mclaren abbia avuto un po troppa fretta…ad esempio hulkemberg è un grande talento…certo..che ha mazzolato in lungo e in largo il piu quotato di resta

  • Auguri a Sergio, ma soprattutto auguri alla McLaren. Dai ragazzi, fate pentire Lewis di averci lasciato, costruendo una macchina vincente e finalmente affidabile.

    • Già cominciate a “sputare” nel piatto dove avete mangiato e a rinnegare il passato ?!!!
      Ma dai, perchè Lewis si dovrebbe pentire ?
      Lewis sà a cosa và incontro e nessuno lo ha costretto a firmare per la Mercedes, conscio della difficoltà accetta la sfida, ma sè dovesse riuscire a vincere, la vittoria avrebbe un sapore ben differente di una vittoria ottenuta con una McLaren !!!

      • MassaisTheBest

        Penso che iron con quella frase intendesse di costruire una McLaren degna della miglior red bull

  • principesco88

    Auguri alla Mecca, la squadra “vera” rivale della Rossa e a Button “capitano” della Mc! Vedete di raddrizzare la schiena al chupacabra!

  • sono molto emozionato su checo!!! voglio vederlo alla guida della mp4-28!! :)

    • Io invece sono molto impaziente di vedere le prime foto ufficiali di Lewis in Mercedes AMG Petronas !!!
      Credo che tra non molto potrebbe esserci la 1^ visita ufficilae da Pilota Mercedes a Brackley dopo la fugace apparizione di metà Dicembre.

    • sarà cruciale il ruolo della squadra: non dovranno mettergli la pressione di essere il sostituto di Hamilton e fargli tenere i piedi per terra, altrimenti rischia di fare errori come quelli della seconda parte del 2012. Perez ha un grande talento velocistico ed è forte anche nei duelli ma secondo non deve forzare le tappe se vuole arrivare al top. Le premesse ci sono tutte!

      • non credo che la mclaren fara una cosa del genere…i primi mesi saranno importanti x checo a inserirsi nel team

      • scusa, mi sono espresso male..intendevo dire che devono evitare che Perez si metta nell’ ottica di non dover far rimpiangere Hamilton, con il giusto percorso i risultati arriveranno, ne sono convinto e glielo auguro…..anche se ovviamente per fede personale spero che al massimo possa fare secondo dietro a una R0ssa;)

  • In bocca al lupo ad entrambi!

  • Che strana sensazione vedere la McLaren dal di fuori, strana sensazione non vedere più Lewis a Woking e ancora più strano sarà alla presentazione della nuova macchina.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!