Perez subito al lavoro sul simulatore McLaren

10 gennaio 2013 15:58 Scritto da: Davide Reinato

Il pilota della McLaren ha ammesso che sta già lavorando al simulatore McLaren in vista della prossima stagione

perez_Woking1Primo giorno di lavoro per Sergio Perez a Woking. Dopo la presentazione ufficiale del pilota alla stampa, il ventiduenne messicano ha già iniziato il suo lavoro in McLaren, presso il sofisticato simulatore del Technology Center.

In attesa di poter guidare la Mp4-28 ai prossimi test di Jerez, Sergio ha ammesso che il suo arrivo in squadra non  gli consentirà di influenzare nell’immediato lo sviluppo della vettura. “Ho già lavorato al simulatore però, aiutando il team a capire un po’ di più sul mio stile di guida. Ma ad essere onesti, non avrò nessuna influenza sulla creazione di questa nuova macchina”.

Perez ha ribadito che la vera sfida sarà quella di imparare quanto più in fretta possibile dal compagno di squadra, il più esperiente Jenson Button. Su di lui, in una intervista al Daily Mail, Sergio ha detto: “Penso che in questo momento ha in mano la squadra. E’ un grande campione ed è anche il pilota più esperto del paddock adesso. Quindi credo di avere molto da imparare da lui, anche se ovviamente voglio batterlo”, ha concluso.

6 Commenti

  • Ma quanto son belle le MP4 che si vedono sullo sfondo…1988/1990…suppongo!

    • Ma io vedo la MP4/5 che non è sicuramente tecnicamente la migliore mclaren di tutti i tempi anche se ha vinto il titolo, grazie a Senna e alla scarsa affidabilità della Ferrari 641 che era tecnicamente la vera novità’ copiata dalla MClaren nella stagione seguente come nel tuo avatar.
      La 5 aveva un telaio vecchio derivato dalla 4, sospensioni pull rod anteriori, pance del dopo guerra… :-)
      Vinse principalmente grazie al talento di Senna, al famoso incidente in cui Senna chiusa la porta a Prost e perche’ all’epola i giochi di squadra con Fiorio non esistevano, cosa che invece succedeva gia’ in Mclaren che faceva spesso lo scudiero di Senna, che di fatto introdusse i giochi di squadra…. !
      La 641 poteva tranquillamente essere paragonata alla redbull o alla stessa mclaren del 2012 macchina molto veloce la piu’ veloce ma con poca affidabilità.

      • Lo scudiero era Berger… ovviamente…

      • Sto giusto guardando la stagione ’89 che mi sono scaricato da internet, per la verità sono arrivato solo al gp del Canada, 6 prova del mondiale. Fino a quel punto la Mclaren dimostrò una superiorità schiacciante in quanto a prestazioni, tolta la miracolosa vittoria al debutto di Mansell. Per la Ferrari molti ritiri causati da guasti al nuovissimo cambio elettro-attuato e fino al Canada le prestazioni della 641 non sembrano comunque all’ altezza delle Mclaren, tra l’ altro molto affidabili. Devo ancora arrivare al gp di Suzuka, ma mi pare di ricordare che al famigerato incidente Prost era davanti e resosi conto di non riuscire a contenere la rimonta di Senna lo chiuse alla chicane. Prost si ritirò e Senna riuscì a ripartire grazie alla spinta dei commissari vincendo la gara e -in teoria- il mondiale. Salvo essere squalificato per volere di Balestre (partigiano di Prost) per aver tagliato la suddetta chicane. Gara e mondiale persi. Poi l’ anno successivo l’ amarissima (per me) vendetta…

  • la 28 sara la monoposto di Jenson…ma se hanno dei stili di guida abbastanza simili andrà bene anche per lui!! :) e poi la Mclaren e da 3 anni che fa macchine da titolo,e anche il prossimo sarà tale.

  • Battere Button non sarà facile, in bocca al lupo sergio.
    Jenson non sarà velocissimo in qualifica, ma in gara se l’assetto è dalla sua, son dolori…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!