F1 in lutto: è scomparso Guido Forti, fondatore Forti Corse

11 gennaio 2013 17:54 Scritto da: Giacomo Rauli

Oggi si è spento a 72 anni Guido Forti, fondatore e titolare della Forti Corse, scuderia che gareggiò in F1 nel 1995 e 1996

forti-corseLa F1 è in lutto e piange la scomparsa di Guido Forti, titolare e fondatore dell’omonima scuderia che prese parte al Mondiale nel 1995 e nel 1996.

La Forti Corse venne fondata da Guido Forti e Paolo Guerci nel 1977 ad Alessandria ed ottenne risultati di tutto rispetto nelle serie minori, sino all’arrivo in F1 datato 1995. Le basi da cui cominciò in F1 erano solide, ma solo economicamente parlando. Lo sponsor portato dall’allora giovane brasiliano Pedro Paulo Diniz (nella foto) garantiva al team ben 7,5 milioni di sterline, ovvero un buon budget per affrontare una stagione di F1.

La progettazione della vettura venne affidata a Sergio Rinland e Giorgio Stirano ed il secondo sedile venne affidato all’esperto Roberto Moreno, diventato poi buon pilota in Indycar. Purtroppo la vettura si rivelò pesante e assai inefficace dal punto di vista aerodinamico e i risultati non arrivarono.

Il 1996, se possibile, fu ancora più negativo con Diniz passato alla Ligier portandosi via i munifici sponsor che garantivano a Forti un buon budget e se ne andò anche Moreno. Vennero dunque ingaggiati due piloti italiani: Luca Badoer ed Andrea Montermini. Il Team Manager era l’esperto e capace Cesare Fiorio. La vettura era più competitiva di quella precedente e consentì ai due italiani di qualificarsi in qualche GP. A Montecarlo Badoer sfiorò quello che sarebbe potuto essere l’unico punto della storia del team ma la vettura si fermò all’ingresso del tunnel ed il sogno svanì.

Il team si ritirò definitivamente dalla F1 dopo il Gran Premio di Francia dello stesso anno.

3 Commenti

  • F1Drivers_ALDO

    Uomini e team che come fu per lo stesso Minardi, andavano avanti con una passione travolgente seppur i capitali fossero quelli che fossero.
    Ricordo con piacere la Scuderia Forti e il buon Guido per l’anno e mezzo che hanno cavalcato in F1!!!!

  • Direi che fu badoer a distruggere la gara di villeneuve…

  • Quando ero piccolo seguivo la f1 da poco e mi ricordo queste lentissime macchine giallo-verdi, però sentivo de adamich dire che nelle categorie inferiori erano sempre andati bene.
    Fu un peccato veder svanire a metà 96 il terzo team italiano…dopo gabriele rumi (patron Fondmetal) un altro pezzo d’italia che se ne va…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!