Williams darà il giusto tempo a Bottas per imparare

12 gennaio 2013 14:14 Scritto da: Davide Reinato

Toto Wolff sostiene che il rookie Bottas potrebbe aver bisogno anche di una decina di gare per esprimere tutto il suo potenziale al volante della Williams FW35

Williams - Canada 2012 Venerdì

La Williams darà a Valtteri Bottas il giusto tempo per ambientarsi. Toto Wolff ritiene che potrebbero essere necessarie anche una decina di gare prima che Valtteri possa raggiungere il suo pieno potenziale al volante della nuova FW35.

Il Team di Grove, insomma, non farà pressione sul ventitreenne finlandese. In Williams tutti sono convinti di avere a che fare con una giovane promessa della F1 e l’apprendistato fatto nelle prove libere del 2012 è stato utilissimo per prepararlo al debutto nel 2013. In gara, però, sarà tutta un’altra storia e Bottas dovrà obbligatoriamente tenersi lontano dai guai e puntare – come obiettivo minimo – a finire quante più gare possibili.

“Ha bisogno di fare tanti chilometri per migliorare la sua esperienza alla guida”, ha detto Wolff al tedesco Motorsport Aktuell. “E’ molto veloce ed estremamente intelligente, ma dobbiamo metterlo a suo agio in modo che possa esprimere al meglio tutto il suo potenziale. Non possiamo certo supporre che sarà in seconda fila a Melbourne, anche se la vettura sarebbe in grado di farlo. Credo che potrà ottenere il massimo dalla sua vettura entro metà stagione”, ha concluso.

2 Commenti

  • posso essere onesto? ma scusate il buon Bottas non si può considerare come un debuttante. Per tutta la stagione 2012 si è fatto il primo turno di libere al posto di Senna e questo non è secondario. Dire che Bottas è un debuttante come poteva essere Vergne quest’anno non è corretto … Il finlandese, di cui Toto Wolf è il manager, ha avuto la possibilità di macinare chilometri e chilometri e di trovarsi a diretto contatto con i weekend di gara, assistendo a tutti i briefing tecnici e così via. Quindi io mi aspetto da Bottas grandi cose sin dalla prima parte di stagione e soprattutto, dato che è stato osannato da molti, che metta il pepe a Maldonado.

  • Con tutto il rispetto, sicuramente andrà meglio di Bruno Senna

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!