Ferrari, in arrivo anche Marianne Hinson dalla Caterham

16 gennaio 2013 18:15 Scritto da: Giacomo Rauli

Dopo l’arrivo di Martin Bester, Ferrari rinforza ulteriormente il reparto aerodinamico con l’arrivo di Marianne Hinson, ex capo Aerodinamici della Caterham

marianne_hinsonE’ un periodo di profondi cambiamenti nel reparto aerodinamico della Ferrari, il quale però è all’opera da mesi nella galleria del vento di Marsdorf, nei pressi di Colonia, per studiare i flussi della nuova Ferrari che verrà presentata il primo febbraio a Maranello.

Il reparto in questione è in realtà sottoposto da tempo a continui innesti. Prima l’arrivo di Ben Agathangelou dalla Dallara ed ora uno dei responsabili delle operazioni a Colonia, poi il neo responsabile dello staff Aerodinamico Loic Bigois, ex Mercedes e con una lunga militanza in F1.

Pochi giorni fa vi abbiamo ragguagliati sull’arrivo a Maranello di Martin Bester, ulteriore aerodinamico (esperto in ali anteriori) che è andato a rimpolpare il settore in cui la Ferrari denota maggiori carenze di idee, anche a causa di strutture inadeguate se pensiamo alla bella quanto obsoleta galleria del vento progettata da Renzo Piano, inaugurata nel 1997 ed ora sottoposta ad una pesante revisione per adattare i tunnel a modelli al 60%, come previsto dal regolamento.

Non basta. Da quanto appreso dal settimanale Autosprint a Maranello hanno deciso di puntare su un ulteriore rinforzo per il settore aerodinamico: Marianne Hinson, vent’anni d’esperienza di F1 alle spalle e dal 2010  a capo degli aerodinamici in Caterham. Prenderà probabilmente servizio a Maranello dopo il consueto periodo di “gardening leave” previsto in occasione del passaggio di un ingegnere da un team ad un altro.

31 Commenti

  • String Quartet
    Concordo con alibi2000: giudicare qualcuno solo perché viene da un team minore è da idioti. Inoltre, Maxleon ha fatto una giustissima osservazione appena sotto, ma vorrei aggiungere che Colajanni non è stato “allontanato”, ma ha solamente scelto in prima persona di farsi da parte… è un po’ diverso…

    Grazie per la precisazione, ma per allontanato, non intendevo certo che è stato epurato, ma era solo un modo per dire che la Ferrari per il 2013 non ha rinunciato ad alcun componente della squadra, quindi chiunque arrivi non può che essere di aiuto ed il fatto che si tratti solo di esperti in aerodinamica, vuol solo dire che, in pratica il settore è nato ora.

  • Piu teste, in un reparto dove a detta di tutti erano 4 gatti con molta pressione su pochi uomini, significano più idee, ma anche più occhi per poter individuare possibili errori di progettazione dei pezzi.

  • String Quartet

    Concordo con alibi2000: giudicare qualcuno solo perché viene da un team minore è da idioti. Inoltre, Maxleon ha fatto una giustissima osservazione appena sotto, ma vorrei aggiungere che Colajanni non è stato “allontanato”, ma ha solamente scelto in prima persona di farsi da parte… è un po’ diverso…

  • cioe ma come fate a giudicare senza vedere all opera? d’accordo viene dalla catheram ma si inizia sempre dal basso! nessuno è partito dall alto! anche newey non è nato gia maestro ma ha dovuto sudare! io dico di aspettare , almeno si stanno dando da fare , poi si criticherà dopo i risultati eventualmente, non prima!

  • Poi per quello che riguarda le qualità e le capacità dei nuovi arrivi onestamente io taccio perche non ho le capacità di giudicarli ora.

  • Comunque tutti questi rinforzi presi per il settore aerodinamico la dicono lunga su quanto fossero indietro a Maranello.
    Come esplicativo è anche il riposizionamento di Tombasiz a chief designer,ruolo che prima ricopriva Aldo Costa,sarà un caso o quello è un posto che “scotta”.

  • il fatto è che la progettazione aerodinamica è notevolmente cambiata dopo l’ abolizione dei test e con l’ obbligo di modelli in scala e limiti di tempo sull’ uso della galleria, di conseguenza sono nate nuove esigenze che prima non esistevano, e a quanto pare la Ferrari ha (o aveva non ci è dato saperlo) una serie di ruoli scoperti che dovevano essere coperti da persone con già altre mansioni. Aspettiamo che a Maranello ci sia una galleria funzionante con una risoluzione adatta al livello di dettaglio che si è raggiunto, poi finalmente saremo allineati con la concorrenza a livello “mezzi”…

  • Io non posso credere che stiano spendendo soldi nelle assunzioni del reparto aereodinamica solo x creare un gruppo numeroso, spero ci sia una logica. Ok creare un pool di piccoli geni, ma pur sempre tecnici che si siano distinti nel loro ambito. La mia speranza é questa

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!