Valsecchi vicino alla firma con Lotus per il ruolo di tester

17 gennaio 2013 17:28 Scritto da: Giacomo Rauli

Davide Valsecchi sarebbe vicinissimo a diventare terzo pilota del Lotus F1 Team per la stagione 2013. L’obiettivo è quello di imitare Bottas, il quale dopo aver fatto un’ottima stagione da tester è stato promosso pilota titolare Williams

valsecchi_abu-dhabiSe la firma sul contratto in questione dovesse essere posta, il numero degli italiani al via del GP d’Australia rimarrà inesorabilmente lo stesso, cioè zero, ma potrebbe significare molto in ottica 2014.

Secondo quanto riportato dal collega Roberto Chinchero su Autosprint, Davide Valsecchi sarebbe ad un passo dalla Lotus. Il venticinquenne di Erba avrebbe l’opportunità quindi di diventare terzo pilota e collaudatore del team gestito da Eric Boullier, restando a stretto contatto con la F1 nonostante il ruolo non preveda troppi chiometri da effettuare se non i venerdì mattina dei weekend di gara.

Se la proposta – che dovrebbe arrivare a Valsecchi in settimana – dovesse essere allettante quanto a chilometri da percorrere durante la stagione, il Campione GP2 2012 si troverebbe una buona possibilità in mano per il 2014 e potrebbe tentare di replicare quanto fatto nel 2012 da Valtteri Bottas. Il finnico, nel corso della passata stagione, non ha affrontato alcun programma di corse per poter stare a stretto contatto con il team ad ogni occasione e l’impressione destata nei dodici mesi da terzo pilota Williams hanno fatto sì che i vertici di Grove lo promuovessero a pilota titolare in questo 2013.

Se l’accordo dovesse andare il porto, ecco che per Davide si aprirebbero orizzonti importanti e starà a lui sfruttare ogni minima occasione per convincere Boullier, anche perchè guardando alla pochezza quantitativa di talenti italiana non si può certo sperare in un futuro a breve termine così florido.

 

6 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!