Alonso preferirebbe meno gare e più test

18 gennaio 2013 12:24 Scritto da: Davide Reinato

Il pilota spagnolo è apparso piuttosto stanco e propone una stagione più corta e magari con più test.

alonso ung

Oggi a Madonna di Campiglio è arrivato il consueto momento della sfida al laghetto ghiacciato, tra i piloti Ferrari e quelli Ducati. Così calerà il sipario sulla ventitreesima edizione del Wrooom. Un momento di relax per i piloti della Scuderia che, con i ritmi frenetici della F1, faticano a trovare lo spazio per liberare la mente.

Fernando Alonso ha voluto proprio sottolineare come le venti gare del 2012 siano state massacranti, sia dal punto di vista fisico che mentale. Con il Mondiale conclusosi a novembre, il ferrarista ha dovuto partecipare ad eventi di partner e sponsor fino al 20 dicembre. Nel corso della conferenza stampa a Campiglio, non ha fatto segreto di preferire un calendario con meno gare e più test.

“L’anno scorso abbiamo avuto l’ultimo GP alla fine di novembre e fin quasi a Natale ho avuto degli eventi a cui ho dovuto partecipare. Praticamente ci sono state soltanto le vacanze di fine anno per fare un pausa e cercheremo di trovare ancora qualche giorno da qui a Melbourne per cercare di ricaricare le batterie. Venti gare sono tante, non è facile tenere il massimo livello delle prestazioni fisiche e mentali per l’intero anno. Sarebbe meglio fare una o due corse in meno e introdurre qualche sessione di test in più”, ha ammesso.

7 Commenti

  • alexander brandner

    Vorrei vedere 1 Ferrari veloce, fin dai test di febbraio!!!!!

  • lewis_the_best

    fosse per me da tifoso vorrei piu gare tipo 22 o 24! sono piloti sono preparati e super allenati quindi ce la farebbero tranquillamente!

    che facciano test o meno è una cosa che non mi interessa ma certamente come non li fa la ferrari non li fanno neanche la red bull o la mclaren per tanto la situazione è uguale per tutti!

    ad ogni modo così come sono strutturati i test invernali non mi piacciono! secondo me sarebbe piu utile e produttivo far fare 4/5 test da 2 gg l’uno piuttosto che 3 test da 3 gg l’uno e inoltre permetterei ai team di scegliere liberamente in quale pista fare i test!

  • le vittorie della ferrari nell era byrne erano anche dovute ai test liberi quindi è normale in ferrari li rivogliono

  • Luco
    Parole sante! Quanto mi mancano i tempi in cui prima del gp di Hockenheim si andava a provare a Monza. Puntualmente si salvata scuola, 45 min di autobus e 10’000L e si poteva vedere le prove da qualsiasi parte del tracciato…
    + Prove per poter tornare a sviluppare
    – Simulatori
    – Costi dei biglietti per vedere almeno le prove
    Ecco come far ritornare ad amare la F1 al “grande pubblico” ma prob. per Berny non contiamo nulla.

    quoto

  • alexander brandner

    sarà ancora una volta una sfida contro Newey

  • Parole sante! Quanto mi mancano i tempi in cui prima del gp di Hockenheim si andava a provare a Monza. Puntualmente si salvata scuola, 45 min di autobus e 10’000L e si poteva vedere le prove da qualsiasi parte del tracciato…
    + Prove per poter tornare a sviluppare
    – Simulatori
    – Costi dei biglietti per vedere almeno le prove
    Ecco come far ritornare ad amare la F1 al “grande pubblico” ma prob. per Berny non contiamo nulla.

    • Oppure lasciare 3 giorni di test liberi dopo la gara a cui i team possono scegliere se partecipare o meno. Gli spettatori che hanno assistito alla gara potrebbero accedervi con lo stesso biglietto.
      E non mi venissero a dire che questa soluzione è più costosa del simulatore.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!